pitaya (Hylocereus undatus)

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Avatar utente
Nuraxi
Messaggi: 253
Iscritto il: mercoledì 7 agosto 2019, 1:10
Provincia: Cagliari
Località: Collina costiera.
Zona USDA: 9b

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da Nuraxi » martedì 13 agosto 2019, 14:44

Bellissime le tue Pitaya, complimenti @antony !. :D
Avatar utente
Nuraxi
Messaggi: 253
Iscritto il: mercoledì 7 agosto 2019, 1:10
Provincia: Cagliari
Località: Collina costiera.
Zona USDA: 9b

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da Nuraxi » martedì 13 agosto 2019, 14:49

Le mie Vecchie che erano 15 anni in piena terra, ora in vaso!. :mrgreen:
Allegati
image.jpeg
image.jpeg (88.52 KiB) Visto 218 volte
image.jpeg
image.jpeg (103.27 KiB) Visto 218 volte
antony
Messaggi: 282
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 11:35
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 9a

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da antony » giovedì 15 agosto 2019, 9:47

Proporrei di cambiare il titolo del topic rinominandolo con "coltivazione della pitaya / dragon fruit" , visto che attualmente è pitaya - hylocereus undatus ma discutiamo anche di altre specie .

Comunque...oggi:


pitaya cosmich charlie
Immagine

pitaya s8 sugar dragon
Immagine

Ne vedremo delle belle coi frutti 8-)
La mia pagina facebook: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1297
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 15 agosto 2019, 11:37

Secondo me il titolo identifica bene l'argomento trattato, semmai si finisse col parlare di altre specie similari come il Selenicereus o altri cactus fruttiferi sarebbe meglio aprire un altro thread.
Vedendo i tuoi fiori mi sorge una curiosita': quanto tempo passa mediamente fra la fioritura e la raccolta del frutto perfettamente maturo ?
antony
Messaggi: 282
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 11:35
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 9a

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da antony » giovedì 15 agosto 2019, 13:13

penso che aprire thread paralleli sarebbe troppo dispersivo , se io volessi mettere foto di h. polyrhizus,ocamponis,costaricenesis,nicaraguensis,guatemalensis e loro ibridi uscirei pazzo ogni volta a cercare la sezione dedicata...con undatus si identifica (generalemente ) la varietà a polpa bianca con buccia liscia.

Comunque i tempi variano in base varietà e alle temperature. Mi sto creando un file dove raccolgo tutti questi dati di tutte le varieta in mio possesso con tempi da bocciolo a fiore,da fiore a frutto maturo,da bocciolo a frutto maturo (oltre che gradi brix medi e pesi medi). Le varietà piu comuni in estate ,da me,impiegano circa 30/40gg dall'allegagione alla raccolta , poi ci sono varietà che possono stare sulla pianta anche oltre 80gg senza alterazioni ,altre invece che devono essere raccolte in tempo altrimenti si spaccano.
La mia pagina facebook: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6218
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da Pancrazio » venerdì 16 agosto 2019, 0:08

Forse è dispersivo, ma per la crescita del forum sarebbe di gran lunga migliore (su google se uno cerca hylocereus costaricensis e c'é un tread dedicato, è facile che fruttama appaia nei primi risultati, se è solo nominato dentro un topic fiume, no) quindi la soluzione prioritaria sarebbe quella dell'apertura di un nuovo topic per motivazioni diciamo così "politiche".
Quello che non si condivide, si perde.
antony
Messaggi: 282
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 11:35
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 9a

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da antony » venerdì 16 agosto 2019, 7:07

Cercando su Google delle parole chiave compaiono anche i messaggi di questo thread... La maggior parte delle persone cerca "coltivazione della pitaya", nello specifico non ci va praticamente nessuno... Te lo dico perché ho dati sotto mani di analytics del mio sito.


Poi fate voi :) avrò lo sbattimento ogni volta di ricordarmi la specie per ogni pianta e cercare il thread corretto, dovrò caricare meno contenuti :)
La mia pagina facebook: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
diegourru
Messaggi: 972
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da diegourru » venerdì 16 agosto 2019, 9:03

A mio parere,per quel che conta, è giusto ciò che dice @antony è molto più semplice che venga cercato "pitaya"! Io,ad esempio,ho appreso solo ora, leggendo in questo thread, che con pitaya ci si riferisce ai frutti di vari hylocereus! E ho una domanda! Tutti questi hylocereus sono incrociabili tra loro? Se,ad esempio,io acquisto un hylocereus polyrhizus può impollinare un ocamponis (cito queste due a mo'di esempio,ma chiedo in generale!)
antony
Messaggi: 282
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 11:35
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 9a

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da antony » venerdì 16 agosto 2019, 12:21

Quelle 2 citate hanno epoche di fioritura diverse, comunque è un po un discorso complesso,ti dico per esperienza che ci sono varietà di Guatemalensis che non si impollinano tra loro, altri invece si tanto per farti un esempio. Dovresti chiedere al tuo venditore in base alle varietà che ha da venderti.
La mia pagina facebook: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6218
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: pitaya (Hylocereus undatus)

Messaggio da Pancrazio » venerdì 16 agosto 2019, 13:22

Non intendo proseguire sul tema perché secondo me è secondario, quindi la chiudo qui. Faccio solo un piccolo chiarimento, secondo me importante: per quanto sia vero che effettivamente hylocereus undatus la fa da padrone (ed esiste anche la parola chiave pitaya), a noi come forum, visto che puntiamo (credo si possa dire) più sulla qualità che sulla quantità (non siamo vivaisti, ne gestori di pagine di facebook) siamo MOLTO interessati a farci conoscere da quei 3-4 utenti che cercano specie di hylocereus diverse dall'undatus. Perché sono probabilmente esperti, e in grado di arricchire il forum con il loro contributo. Quindi è importante che ci trovino e vedano che non siamo generalisti, per quanto possibile!
Quello che non si condivide, si perde.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: neno e 3 ospiti