Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Tutto ma proprio tutto sugli Agrumi. Dalla A di Arancia alla Z di Yuzu. Per i collezionisti degli agrumi ornamentali e per chi vuole un agrumeto.
FoodStories
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 2 gennaio 2021, 17:15
Provincia: Firenze

Re:

Messaggio da FoodStories »

Maxx71 ha scritto: sabato 30 aprile 2022, 20:16 Ciao a tutti,

gli alberi da frutto superano la fase giovanile, in tempi diversi a seconda della specie, quando gli apici vegetativi hanno acquisito chiamiamola una sufficiente "esperienza" di accrescimento. Un albero lasciato crescere senza potature mostrerà così i primi fiori nella porzione apicale del fusto e delle prime branche formate (che hanno i meristemi apicali più "anziani") e via via si rivestirà poi di fiori nelle porzioni più interne e e sulle branche più giovani. Quindi, diversamente da quello che si potrebbe pensare, una pianta da seme non andrebbe potata e ne andrebbe stimolata la crescita per farla arrivare prima alla fase di maturità. In questo senso, l'innesto aiuta solo nella misura in cui, fornendo un portainnesto più sviluppato e con apparato radicale più ampio del semenzale da cui si preleva la marza, saprà accelerare la crescita della marza stessa più di quanto non avrebbe fatto lasciandola sul semenzale.
Quello che hai detto è vero, infatti l’esperimento consiste nel capire se una pianta con già “esperienza” riesce a trasmetterla ad un altra nata da un anno.
Staremo a vedere che farà 😃
FoodStories
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 2 gennaio 2021, 17:15
Provincia: Firenze

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da FoodStories »

pikespin ha scritto: sabato 30 aprile 2022, 22:10 Anch'io ho fatto un esperimento simile al tuo.
Una signora anziana che abita nelle vicinanze aveva una bella pianta di limoni nata da seme piantata a ridosso di un muro.
Mio padre ed io abbiamo deciso di innestargliela con altre varietà di limoni, così entro qualche anno, se tutto va a buon fine, dovrebbe già fruttificare.
Ero un po' titubante a capitozzarla, perché era proprio una bella pianta rigogliosa di 3/4 anni con alcuni rami alti oltre 2 metri e mezzo.
Così dopo averla innestata, mentre stavo portando via i rami tagliati verso il cumulo di compostaggio, ho conservato un paio di marze di questa pianta nata da seme.
Una volta tornato a casa ho fatto un paio di innesti a gemma su citrumelo...ora starò a vedere se attecchiscono e poi vedremo se e quando fruttificherà.
Più che altro era un modo per dare una nuova vita ad una pianta selvatica che è finita nel compostaggio...chissà, forse la sua ora non era ancora arrivata e magari tra qualche anno mi regalerà anche qualche limone... :oops:
Ottimo poi facci sapere i risultati! 😃👍🏼
Maxx71
Messaggi: 111
Iscritto il: sabato 12 febbraio 2022, 23:07
Provincia: Vicenza
Località: Colli Berici

Re: Re:

Messaggio da Maxx71 »

FoodStories ha scritto: domenica 1 maggio 2022, 0:04
Maxx71 ha scritto: sabato 30 aprile 2022, 20:16 Ciao a tutti,

gli alberi da frutto superano la fase giovanile, in tempi diversi a seconda della specie, quando gli apici vegetativi hanno acquisito chiamiamola una sufficiente "esperienza" di accrescimento. Un albero lasciato crescere senza potature mostrerà così i primi fiori nella porzione apicale del fusto e delle prime branche formate (che hanno i meristemi apicali più "anziani") e via via si rivestirà poi di fiori nelle porzioni più interne e e sulle branche più giovani. Quindi, diversamente da quello che si potrebbe pensare, una pianta da seme non andrebbe potata e ne andrebbe stimolata la crescita per farla arrivare prima alla fase di maturità. In questo senso, l'innesto aiuta solo nella misura in cui, fornendo un portainnesto più sviluppato e con apparato radicale più ampio del semenzale da cui si preleva la marza, saprà accelerare la crescita della marza stessa più di quanto non avrebbe fatto lasciandola sul semenzale.
Quello che hai detto è vero, infatti l’esperimento consiste nel capire se una pianta con già “esperienza” riesce a trasmetterla ad un altra nata da un anno.
Staremo a vedere che farà 😃
No la "trasmissione" Non è possibile. Quello che ho scritto è la spiegazione del perché.
FoodStories
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 2 gennaio 2021, 17:15
Provincia: Firenze

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da FoodStories »

Staremo a vedere cosa accadrà, condividerò tutto.
Ancora devono partire gli innesti, quindi siamo in alto mare 😂
JoPalm
Messaggi: 474
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da JoPalm »

Rimanendo in tema, oggi sono andato a controllare degli agrumi nati da seme... La foglia è particolare, quasi tonda e seghettata, come l'albero madre. Hanno tutti la stessa foglia, secondo voi ciò cosa significa? Da ogni seme, al momento, è nata solo una pianta.
Allegati
IMG_20220531_074927.jpg
IMG_20220531_074927.jpg (122.97 KiB) Visto 187 volte
IMG_20220531_074932.jpg
IMG_20220531_074932.jpg (108.01 KiB) Visto 187 volte
IMG_20220531_074940.jpg
IMG_20220531_074940.jpg (194.28 KiB) Visto 187 volte
IMG_20220531_074946.jpg
IMG_20220531_074946.jpg (128.9 KiB) Visto 187 volte
IMG_20220531_074949.jpg
IMG_20220531_074949.jpg (93.2 KiB) Visto 187 volte
IMG_20220531_075009.jpg
IMG_20220531_075009.jpg (132.83 KiB) Visto 187 volte
Framarino
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2019, 12:31
Provincia: Biella
Località: Piatto
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da Framarino »

Direi che significa che dovrai aspettare ancora qualche anno per sapere cosa ne verrà fuori.
Anch'io ho dieci dita dei piedi come Monica Bellucci, ma non sono Monica Bellucci. ;)
JoPalm
Messaggi: 474
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da JoPalm »

Però già il fatto che la foglia non sia come tutte le altre varietà di mandarino o clementino forse promette bene, forse. Aspettiamo aspettiamo 😅
FoodStories
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 2 gennaio 2021, 17:15
Provincia: Firenze

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da FoodStories »

Ecco qua ragazzi! gli innesti hanno presto quasi tutti benissino e sono molto vigorosi. Si stanno sviluppando molto bene, vedremo a fine stagione dove sono arrivati. :D
Allegati
IMG_6427.jpeg
IMG_6427.jpeg (110.65 KiB) Visto 132 volte
IMG_6421.jpeg
IMG_6421.jpeg (126.03 KiB) Visto 132 volte
IMG_6419.jpeg
IMG_6419.jpeg (118.49 KiB) Visto 132 volte
IMG_6418.jpeg
IMG_6418.jpeg (136.75 KiB) Visto 132 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 6496
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da Lory »

Caspita che crescita!!
Avanti così!!
Lorenzo
Avatar utente
Innestow
Messaggi: 92
Iscritto il: domenica 31 ottobre 2021, 22:40
Provincia: Carbonia-Iglesias
Località: 111 m s.l.m.
USDA Hardiness Zones: 10a

Re: Mandarini nova F2 da seme su portainnesto produttivo, supereranno la fase giovanile velocemente?

Messaggio da Innestow »

bellaa! Chissà che frutti ne usciranno fuori :D aggiornaci tra qualche anno
ps. le radici del Volkameriano spingono una bellezza
Andrea

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite