Tubo corrugato forato interrato nel trapianto

Le idee e soluzioni per creare foreste alimentari (food forests), per ideare e realizzare un frutteto tradizionale ad uso personale, e per coltivare le piante da frutto negli ambienti ristretti delle città: giardini, balconi e tetti.
Luigi61
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 21 novembre 2020, 19:53
Provincia: Sassari
Località: Valledoria
USDA Hardiness Zones: 9a

Tubo corrugato forato interrato nel trapianto

Messaggio da Luigi61 »

Ho visto che quando i giardinieri piantano piante di alto fusto mettono un semplice tubo corrugato forato intorno alla pianta . Puo essere utile farlo anche per mettere a dimora piante da frutto specialmente in zone con carenza d'acqua. In questo modo si facilita molto l'irrigazione e si arieggiano le radici Che cosa ne pensate?
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 8466
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Tubo corrugato forato interrato nel trapianto

Messaggio da Pancrazio »

Il corrugato si usa in due casi, solitamente; o come tubo che va fino a SOTTO la zolla (per irrigare). Oppure come tubo INTORNO al colletto per evitare danni meccanici delle falciatrici alla giovane corteccia. Nel secondo caso è molto utile, anzi quasi indispensabile su terreni regolarmente sfalciati. Nel primo caso pure qualche utilità la deve avere ma il rilascio di plastica nel terreno, il fatto che sotto la zolla non ci sia lo spazio per una ampia riserva d'acqua (c'é terra), la possibilità che in periodi secchi il tubo fornisca aereazione che aiuta a seccare anche il terreno sotto la pianta mi fa dubitare della sua reale efficacia rispetto alla semplice costituzione di una "conca" intorno alla pianta con gli arginelli di terra che può essere riempita di volta in volta con 50-100lt di acqua per irrigazione.
Quello che non si condivide, si perde.
Luigi61
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 21 novembre 2020, 19:53
Provincia: Sassari
Località: Valledoria
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Tubo corrugato forato interrato nel trapianto

Messaggio da Luigi61 »

A quanto pare si puo' utilizzare senza controindicazioni in terreni molto pesanti e argillosi per evitare problemi di asfissia alle radici in regioni non troppo calde :facepalm:
PiccolaTerra
Messaggi: 16
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2019, 17:25
Provincia: Teramo
Località: Sant omero
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Tubo corrugato forato interrato nel trapianto

Messaggio da PiccolaTerra »

Ciao Luigi,
Quest' anno ad aprile ho trapiantato delle robinie per tenere in piedi un terrazzamento costituito solo da terra senza argini. Le Robinie, piantate sulla riva che deve consolidarsi, le ho dotate tutte di circa 80 cm di una vecchia gomma (10 cm sopra il suolo, il resto interrato) da irrigare in modo da poter bagnare sotto il pane di terra delle piante messe a dimora. Il risultato mi ha stupefatto, nonostante 90 giorni consecutivi senza pioggia se la sono cavata alla grandissima crescendo parecchio con pochissimi interventi di sostegno ( parliamo sempre delle invincibili robinie...) . Il terreno in questione è argilloso da mattone.
L' esperimento mi ha soddisfatto tanto che ho usato la stessa tecnica nella messa a dimora a novembre di avocadi di tre anni nati da seme, nespoli, mini talee radicate di limoni, in un esperimento per saggiare la loro affinità con il mio clima ( ho messo anche termometri, a fine inverno vorrei fare un piccolo report). Chi mi ha trasmesso questo sapere mi diceva che in questo modo inviti la pianta a emettere radici profonde piuttosto che superficiali, che in un terreno come il mio porta enormi vantaggi di gestione.
Sogno e son desto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti