potatura albicocco

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
raff
Messaggi: 750
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

potatura albicocco

Messaggio da raff » lunedì 10 febbraio 2020, 12:43

Salve, ho un albicocco "Pellecchiella" di 2 anni, quando è il periodo migliore per la potatura ? conviene adesso o aspetto la fine dell'inverno? in rete leggo solo di potature estive...
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1783
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: potatura albicocco

Messaggio da Lory » lunedì 10 febbraio 2020, 13:18

Ciao, io poterei adesso sceglieno una bella giornata asciutta e soleggiata.
L'albicocco tende a dare un po' di gommosi si tagli specialmente su quelli sui rami grossi.
A proposito, hai già raccolto qualche frutto?
Dicono che il Pellecchiella produca albicocche dal gusto superlativo....
Lorenzo
Avatar utente
raff
Messaggi: 750
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: potatura albicocco

Messaggio da raff » lunedì 10 febbraio 2020, 15:39

Lo scorso anno portava alcuni frutti, le piogge incessanti di maggio li hanno fatti spaccare tutti prima della maturazione....assaggiati alcuni erano già dolci, si è una cultivar con un buon sapore e la polpa non aderisce completamente al nocciolo, cosa positiva, hanno già le gemme ma proprio in questo periodo dopo un gennaio mite sto avendo piogge e umidità.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1783
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: potatura albicocco

Messaggio da Lory » lunedì 10 febbraio 2020, 17:57

beati voi, qua sole ininterrotto da oltre un mese! :mrgreen:
Lorenzo
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: potatura albicocco

Messaggio da Pancrazio » lunedì 10 febbraio 2020, 21:20

Il pelecchiella era il mio albicocco storico! I frutti sono buoni, ma secondo me ha una buona tendenza all'alternanza. Anche io ti consiglio potature estive, subito dopo la raccolta. Io non l'ho mai potato ed era diventato enorme, con i citati problemi di alternanza; dalle mie parti soffriva molto la monilia. A causa delle dimensioni notevoli non riuscivo ne a trattare ne a rimuovere i frutti mummificati.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
raff
Messaggi: 750
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: potatura albicocco

Messaggio da raff » lunedì 10 febbraio 2020, 21:36

Vorrei contenerne un po' le dimensioni, inoltre ha alcuni rami che si incrociano, domani posto una foto.
Avatar utente
raff
Messaggi: 750
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: potatura albicocco

Messaggio da raff » martedì 11 febbraio 2020, 17:12

Foto:
Allegati
P_20200211_154005.jpg
P_20200211_154005.jpg (133.27 KiB) Visto 56 volte
junior
Messaggi: 444
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: potatura albicocco

Messaggio da junior » martedì 11 febbraio 2020, 22:14

devi solo elimimare i due rami che vanno verso l'interno (che doveci torcere lo scorso anno), e devi piegare il rami a 45 gradi mettendo dei picchetti.
Non vedo apici doppi da eliminare.
E poi provvedi a torcere i rami durante la fase vegetativa.
Comunque lo potevi mettere un po più distante dal muro.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1783
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: potatura albicocco

Messaggio da Lory » martedì 11 febbraio 2020, 22:48

Concordo con Junior, tutto sommato ti basta tagliare veramente poco per avere un bell'alberello.
Se la tua foto è recente sembra che la stagione sia più indietro a Caserta che a Modena, l'Italia rovesciata :roll:
Lorenzo
Avatar utente
raff
Messaggi: 750
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: potatura albicocco

Messaggio da raff » mercoledì 12 febbraio 2020, 12:35

@Lory è recente la foto ma tieni conto io abito in una zona pedemontana ai piedi dell' Appennino ai confini col Molise, il mio clima è diverso da Caserta e Napoli, cmq ha le gemme belle grosse
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite