Ricette con zucca imperdibili.

Come usare i nostri raccolti in cucina: ricette a base di frutta.
junior
Messaggi: 793
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da junior »

@Beppe si avevo capito ma non ce l'ho.
Ne metto una presa su internet che comunque dovrebbe essere lei.
mg.jpg
mg.jpg (5.85 KiB) Visto 354 volte
.
Se vuoi qualche seme per testarla te li mando :lol: .

Come la condisci sale olio e salvia, dicono che la salvia ne esalti il sapore :roll: .
Beppe
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2018, 23:13
Provincia: Torino
Località: Leini,

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Beppe »

ciao
quelle al forno metto rosmarino e una goccia d'olio

dalla foto assomigliano a quelle di halloween, ma non sono un esperto
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2761
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Iaia »

Sto dando fondo alla riserva di zucche di Piozzo @Beppe . Effettivamente sono molto indicate per il risotto perchè si sciolgono completamente, creando una cremina perfetta. Ho visto che l'ideale è aggiungere anche - in pari misura - della zucca marina di Chioggia, mantovana o berretta piacentina, più farinose rispetto alla Piozzo. Il mix è perfetto.
Grazie per i semi, è stata una bella sorpresa, è anche molto produttiva.

Con i geni mezzi pavesi e mezzi piacentini che mi ritrovo, zucca e risotto per me sono due elementi irrinunciabili della cucina invernale. Più la zucca è buona, migliore sarà il risotto. Le trombette liguri non sono adatte a questo piatto, meglio usarle quando sono giovani, in particolare per fare conserve, essendo prive di semi nella parte centrale. Zucche butternut e violine sono ottime al forno, tagliate a tocchetti di un paio di centimetri e condite con olio, sale, salvia, rosmarino, aglio se piace e un poco di pepe. Si cuoce tutto in una teglia in forno rimestando ogni tanto.
E il risotto? Io lo preparo così.
Per 300 gr di riso almeno altrettanta zucca, anche un poco di più. Se avete le Piozzo 200 gr di queste e 200 di chioggia, piacentine o mantovane. Queste ultime le taglio in modo irregolare, un po' grandi e un po' piccole. Sembra un dettaglio irrilevante, ma non è così: i pezzi piccoli si scioglieranno e quelli più grandi ogni tanto vi ricorderanno qual è l'ingrediente principale. A questo punto soffriggo la zucca in qualche cucchiaio d'olio, a fuoco bassissimo, con coperchio, rigorosamente senza cipolla o acqua. Quando comincia ad ammorbidirsi si toglie il coperchio, si aggiunge un poco di sale e... ebbene sì, un cucchiaino di zucchero. Appena appare ben cotta si versa in un piatto e si tiene da parte. Intanto avrete scaldato del brodo di verdura salato al punto giusto per bilanciare la zucca. Nel tegame ampio e dal bordo alto dove avete rosolato la zucca aggiungete ancora qualche cucchiaio di olio e appena sarà caldo vi tosterete il riso a fiamma vivace. Quando i chicchi appariranno lucidi e trasparenti potrete cominciare ad aggiungere qualche mestolo di brodo, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, e poi la zucca. Si procede così fino a cottura al dente - importante al dente- del riso che dovrà essere scelto tra vialone nano, arborio, Carnaroli, rosa Marchetti (se lo trovate). A questo punto, spento il fuoco, si possono aggiungere un paio di noci di burro continuando a mescolare. Io faccio riposare qualche minuto con coperchio , poi aggiungo abbondante parmigiano e ancora un mestolo di brodo, mantecando per bene.
Per il piatto di questa foto ho usato un riso rosa marchetti, buono quanto difficile da trovare.
Allegati
Screenshot_2019-12-08-23-36-09-488_com.miui.gallery.png
Screenshot_2019-12-08-23-36-09-488_com.miui.gallery.png (638.76 KiB) Visto 246 volte
Zucca di piozzo
Zucca di piozzo
Screenshot_2019-12-08-23-43-12-545_com.miui.gallery.png (282.33 KiB) Visto 246 volte
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 378
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
Zona USDA: 8a

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da ANGELO »

io uso la napoletana (tanto) , la violina e la ficifolia
la ficifolia si usa solo per marmellate e da caramellare( è una zucca a polpa bianca)
le altre x risotto, gnocchi ,marmellata, passato , minestra, torta con mele e amaretti
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!


[img]Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links![/img]
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2761
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Iaia »

Di ficifolia ne ho viste molte in vendita in questo periodo ( nei negozi etnici) io ho provato a crescerle ma non riesco ad arrivare alla fruttificazione completa, parte troppo tardi con i fiori. Tu la coltivi @ANGELO ? Prima o poi ne prendo una anche per provare a fare la finta zuppa di pinne di pescecane. Si usa proprio la ficifolia (shark fin melon).
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 378
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
Zona USDA: 8a

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da ANGELO »

Lo scorso anno ha fruttificato benissimo, quest'anno le piantine sono rimaste ferme
cmq i frutti, in cantina al fresco, mi hanno detto che durano almeno 2 anni
e per ora ne ho un paio di scorta, di frutti
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!


[img]Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links![/img]
junior
Messaggi: 793
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da junior »

Iaia ha scritto:
lunedì 9 dicembre 2019, 0:46
Sto dando fondo alla riserva di zucche di Piozzo @Beppe . Effettivamente sono molto indicate per il risotto perchè si sciolgono completamente, creando una cremina perfetta. Ho visto che l'ideale è aggiungere anche - in pari misura - della zucca marina di Chioggia, mantovana o berretta piacentina, più farinose rispetto alla Piozzo. Il mix è perfetto.
Grazie per i semi, è stata una bella sorpresa, è anche molto produttiva.

Con i geni mezzi pavesi e mezzi piacentini che mi ritrovo, zucca e risotto per me sono due elementi irrinunciabili della cucina invernale. Più la zucca è buona, migliore sarà il risotto. Le trombette liguri non sono adatte a questo piatto, meglio usarle quando sono giovani, in particolare per fare conserve, essendo prive di semi nella parte centrale. Zucche butternut e violine sono ottime al forno, tagliate a tocchetti di un paio di centimetri e condite con olio, sale, salvia, rosmarino, aglio se piace e un poco di pepe. Si cuoce tutto in una teglia in forno rimestando ogni tanto.
E il risotto? Io lo preparo così.
Per 300 gr di riso almeno altrettanta zucca, anche un poco di più. Se avete le Piozzo 200 gr di queste e 200 di chioggia, piacentine o mantovane. Queste ultime le taglio in modo irregolare, un po' grandi e un po' piccole. Sembra un dettaglio irrilevante, ma non è così: i pezzi piccoli si scioglieranno e quelli più grandi ogni tanto vi ricorderanno qual è l'ingrediente principale. A questo punto soffriggo la zucca in qualche cucchiaio d'olio, a fuoco bassissimo, con coperchio, rigorosamente senza cipolla o acqua. Quando comincia ad ammorbidirsi si toglie il coperchio, si aggiunge un poco di sale e... ebbene sì, un cucchiaino di zucchero. Appena appare ben cotta si versa in un piatto e si tiene da parte. Intanto avrete scaldato del brodo di verdura salato al punto giusto per bilanciare la zucca. Nel tegame ampio e dal bordo alto dove avete rosolato la zucca aggiungete ancora qualche cucchiaio di olio e appena sarà caldo vi tosterete il riso a fiamma vivace. Quando i chicchi appariranno lucidi e trasparenti potrete cominciare ad aggiungere qualche mestolo di brodo, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, e poi la zucca. Si procede così fino a cottura al dente - importante al dente- del riso che dovrà essere scelto tra vialone nano, arborio, Carnaroli, rosa Marchetti (se lo trovate). A questo punto, spento il fuoco, si possono aggiungere un paio di noci di burro continuando a mescolare. Io faccio riposare qualche minuto con coperchio , poi aggiungo abbondante parmigiano e ancora un mestolo di brodo, mantecando per bene.
Per il piatto di questa foto ho usato un riso rosa marchetti, buono quanto difficile da trovare.
Niente vino solo brodo, come lo annacqui il sapore della zucca :lol:
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2761
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Iaia »

Il segreto è che la zucca deve essere buona; tra una fiaschetta e una marina di Chioggia, mantovana o piacentina c'è un abisso. Con zucche così potresti sorprendenti a pensare che il sapore di zucca non è così ingrato..., anzi. Il vino versalo in un bicchiere mentre mangi il risotto...
Beppe
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2018, 23:13
Provincia: Torino
Località: Leini,

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Beppe »

Iaia ha scritto:
lunedì 9 dicembre 2019, 0:46
Sto dando fondo alla riserva di zucche di Piozzo @Beppe . Effettivamente sono molto indicate per il risotto perchè si sciolgono completamente, creando una cremina perfetta. Ho visto che l'ideale è aggiungere anche - in pari misura - della zucca marina di Chioggia, mantovana o berretta piacentina, più farinose rispetto alla Piozzo. Il mix è perfetto.
Grazie per i semi, è stata una bella sorpresa, è anche molto produttiva.

Con i geni mezzi pavesi e mezzi piacentini che mi ritrovo, zucca e risotto per me sono due elementi irrinunciabili della cucina invernale. Più la zucca è buona, migliore sarà il risotto. Le trombette liguri non sono adatte a questo piatto, meglio usarle quando sono giovani, in particolare per fare conserve, essendo prive di semi nella parte centrale. Zucche butternut e violine sono ottime al forno, tagliate a tocchetti di un paio di centimetri e condite con olio, sale, salvia, rosmarino, aglio se piace e un poco di pepe. Si cuoce tutto in una teglia in forno rimestando ogni tanto.
E il risotto? Io lo preparo così.
Per 300 gr di riso almeno altrettanta zucca, anche un poco di più. Se avete le Piozzo 200 gr di queste e 200 di chioggia, piacentine o mantovane. Queste ultime le taglio in modo irregolare, un po' grandi e un po' piccole. Sembra un dettaglio irrilevante, ma non è così: i pezzi piccoli si scioglieranno e quelli più grandi ogni tanto vi ricorderanno qual è l'ingrediente principale. A questo punto soffriggo la zucca in qualche cucchiaio d'olio, a fuoco bassissimo, con coperchio, rigorosamente senza cipolla o acqua. Quando comincia ad ammorbidirsi si toglie il coperchio, si aggiunge un poco di sale e... ebbene sì, un cucchiaino di zucchero. Appena appare ben cotta si versa in un piatto e si tiene da parte. Intanto avrete scaldato del brodo di verdura salato al punto giusto per bilanciare la zucca. Nel tegame ampio e dal bordo alto dove avete rosolato la zucca aggiungete ancora qualche cucchiaio di olio e appena sarà caldo vi tosterete il riso a fiamma vivace. Quando i chicchi appariranno lucidi e trasparenti potrete cominciare ad aggiungere qualche mestolo di brodo, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, e poi la zucca. Si procede così fino a cottura al dente - importante al dente- del riso che dovrà essere scelto tra vialone nano, arborio, Carnaroli, rosa Marchetti (se lo trovate). A questo punto, spento il fuoco, si possono aggiungere un paio di noci di burro continuando a mescolare. Io faccio riposare qualche minuto con coperchio , poi aggiungo abbondante parmigiano e ancora un mestolo di brodo, mantecando per bene.
Per il piatto di questa foto ho usato un riso rosa marchetti, buono quanto difficile da trovare.

la tua @iaia è alta cucina da chef, son contento ti siano piaciute le Piozzo, complimenti per il risultato

@junior , ha ragione IAIA , la qualità di zucca fa cambiare moltissimo il risultato,
quella che hai usato tu , probabilmente non era il massimo da cucinare,
cerca una mantovana nei supermercati e ti ricrederai
Avatar utente
Eclissato
Messaggi: 594
Iscritto il: venerdì 25 agosto 2017, 19:29
Provincia: Perugia
Zona USDA: 8b

Re: Ricette con zucca imperdibili.

Messaggio da Eclissato »

Scusate, per caso sapete dove potrei trovare i semi delle Piozzo? Altrimenti qualcuno che mi consiglia qualche ottima varietà per risotti o gnocchi?
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti