Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Avatar utente
Adam
Messaggi: 28
Iscritto il: domenica 30 settembre 2018, 13:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Budapest
Zona USDA: 7a

Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Adam » mercoledì 14 agosto 2019, 16:53

Buon Giorno,

Qualcuno ha avuto successo con coltivazione di mango in vaso a Venezia-Trieste? Con frutti deliciosi?
Grazie
pinolaricio
Messaggi: 260
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2018, 22:17
Provincia: Cosenza
Località: valle del crati - clima semicontinentale

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da pinolaricio » mercoledì 14 agosto 2019, 22:28

ciao adam, salvo smentite, il mango non può resistere all'inverno di venezia all'aperto senza protezione, anche se in vaso.
di certo è molto più caldo rispetto a dove vivi tu, ma ancora non è un clima adatto a questo genere di piante tropicali o subtropicali.
magari alcune più resistenti sì, ma non il mango.
saluti.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1287
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Lory » giovedì 15 agosto 2019, 16:14

No Adam, mango can't grow unprotected at Venice latitude.
It won't survive during winter frost!
Lorenzo
Avatar utente
Adam
Messaggi: 28
Iscritto il: domenica 30 settembre 2018, 13:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Budapest
Zona USDA: 7a

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Adam » giovedì 15 agosto 2019, 17:37

grazie:) Forse in vaso con protezione nell'inverno?

Mia domanda:
Possibile di coltivare in vaso, e dal dicembre al marzo deve mettere le piante in cantina, garage, soggiorno, terrazza chiusa o similare in fronte di una finestra, dove c'e 10-12 gradi celsius? In vaso avere frutti é difficile ma solo 3-5 pezzi di frutti....


Domanda 2: Agrumi a Trieste?
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1287
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Lory » giovedì 15 agosto 2019, 21:59

Io creco che 10-12 °C siano sufficienti ma dipende molto dalla luce, dalla luminosità
Lorenzo
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1038
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 15 agosto 2019, 23:34

Lory ha scritto:
giovedì 15 agosto 2019, 21:59
Io creco che 10-12 °C siano sufficienti ma dipende molto dalla luce, dalla luminosità
...E non solo da quello purtroppo. Temperatura, luce, umidita' si devono combinare fra loro in modo che possano creare un requisito minimo per la sopravvivenza della pianta. Il problema vero e' che questo requisito minimo varia sensibilmente da una specie all'altra e non e' calcolabile se non con l'esperienza diretta. Non si contano le Papaye, i Manghi, gli Avocado che ho fatto morire prima di acquisire, non senza una certa approssimazione, la consapevolezza di quell'area di sopravvivenza e/o sostenibilita' per ciascuna di queste piante. Spero che il concetto non sia troppo complesso o raccontato troppo male ma, "a naso", coltivare un Mango, anche in vaso e fargli passare indenne un inverno nell'Italia nord-orientale, e' una cosa decisamente complicata.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5957
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Mango in vaso sul grado di latitudine di Venezia-Trieste

Messaggio da Pancrazio » giovedì 15 agosto 2019, 23:42

Io dico spesso: fare si può fare tutto. La vera domanda è quanto sforzo e soldi si è disposti a usare per ottenere l'obiettivo. Con materiali comuni che tutti troviamo facilmente, è molto molto difficile. Disponendo di serra climatizzata, diventa già un alto discorso.
Quello che non si condivide, si perde.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], diegourru e 2 ospiti