Mango pakistano

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1354
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Mango pakistano

Messaggio da Sherwood2 » mercoledì 15 gennaio 2020, 8:22

diegourru ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 22:32
Sherwood2 ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 12:46
Dietro un vaso mi fa pensare che il termometro sia appoggiato a terra o per lo meno sotto il livello terra delle piante e questo, secondo me, non va bene. Io di solito lo metto all'altezza media delle piante, proprio per misurare la temperatura dell'aria che le circonda, ovviamente schermato dai raggi del sole.
si, è appoggiato a terra sotto il livello delle piante.dovrei appenderlo in qualche modo, insomma, e per schermarlo come potrei fare?
Dipende un po' da che termometro usi. Quello che ho nella mia piccolissima serra, l'ho appoggiato sulla terra di un vaso contro il tronco della pianta e ho infilato una lamella di plastica fra terra e vaso nella parte dalla quale arriva il sole, ma andrebbe bene qualsiasi cosa che faccia ombra
diegourru
Messaggi: 1060
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Mango pakistano

Messaggio da diegourru » mercoledì 15 gennaio 2020, 12:06

Sherwood2 ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 8:22
diegourru ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 22:32
si, è appoggiato a terra sotto il livello delle piante.dovrei appenderlo in qualche modo, insomma, e per schermarlo come potrei fare?
Dipende un po' da che termometro usi. Quello che ho nella mia piccolissima serra, l'ho appoggiato sulla terra di un vaso contro il tronco della pianta e ho infilato una lamella di plastica fra terra e vaso nella parte dalla quale arriva il sole, ma andrebbe bene qualsiasi cosa che faccia ombra
ecco,in queste foto si vede il termometro e com'è posizionato ora, lo metterò magari dietro la papaya grande con un pezzo di compensato che mi procurerò per fare ombra :)
Allegati
IMG_20200115_112818.jpg
IMG_20200115_112818.jpg (101.29 KiB) Visto 69 volte
IMG_20200115_112828.jpg
IMG_20200115_112828.jpg (93.79 KiB) Visto 69 volte
Avatar utente
Nuraxi
Messaggi: 278
Iscritto il: mercoledì 7 agosto 2019, 1:10
Provincia: Cagliari
Località: Collina costiera.
Zona USDA: 9b

Re: Mango pakistano

Messaggio da Nuraxi » giovedì 16 gennaio 2020, 15:42

Ciao Diego, il termometro però lo solleverei da terra ... seguo .
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1657
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango pakistano

Messaggio da Lory » giovedì 16 gennaio 2020, 22:34

@diegourru 20-25 % di umidità relativa??? :shock: :worried:
Capperi, povero mango, come supponevo lo stai GRIGLIANDO!!! :P
Io in 7 anni alle Filippine l'umidità relativa più bassa che ho misurata fu del 46% in una caldissima e ventosa giornata "estiva" ma normalmente stiamo sempre sopra il 70% fai te.....
Il temometro appoggiato la sotto NON va bene.
Così ti misura la temp. del vaso/terreno con molta inerzia e non i veri scostamenti della temperatura dell'aria.
Deve stare APPESO (va bene anche un filo di ferro ad uncino con un po' di nastro e lo ombreggi con qualcosa.
Anche una "capannina" artigianale con del cartoncino leffero va bene.
Lasciando nella protesione ombreggiante belle aperture per la circolazione dell'aria.
Lorenzo
diegourru
Messaggi: 1060
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Mango pakistano

Messaggio da diegourru » giovedì 16 gennaio 2020, 22:48

Lory ha scritto:
giovedì 16 gennaio 2020, 22:34
@diegourru 20-25 % di umidità relativa??? :shock: :worried:
Capperi, povero mango, come supponevo lo stai GRIGLIANDO!!! :P
Io in 7 anni alle Filippine l'umidità relativa più bassa che ho misurata fu del 46% in una caldissima e ventosa giornata "estiva" ma normalmente stiamo sempre sopra il 70% fai te.....
Il temometro appoggiato la sotto NON va bene.
Così ti misura la temp. del vaso/terreno con molta inerzia e non i veri scostamenti della temperatura dell'aria.
Deve stare APPESO (va bene anche un filo di ferro ad uncino con un po' di nastro e lo ombreggi con qualcosa.
Anche una "capannina" artigianale con del cartoncino leffero va bene.
Lasciando nella protesione ombreggiante belle aperture per la circolazione dell'aria.
ho deciso di nebulizzare acqua una volta alla settimana circa,in assenza di giornate nuvolose :) per il termometro missa' se ne va a quel paese :lol: non ne ho voglia di fare troppe operazioni per sistemarlo! Vediamo, poi,se trovo ispirazione :)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti