Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Tutto ma proprio tutto sugli Agrumi. Dalla A di Arancia alla Z di Yuzu. Per i collezionisti degli agrumi ornamentali e per chi vuole un agrumeto.
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1738
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da Iaia » martedì 14 maggio 2019, 18:01

Troppo tardi Pancrazio. Ho tagliato. In foto non si vede ma sul lato nascosto, la parte gialla è più lunga e ho tagliato sotto la gemma più alta. Non avevo considerato la trazione della forbice. Sbagliando si impara. Il Liguria ho altri due innesti di tacle coperti da sacchetto. Spero almeno uno stia bene.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da christian » martedì 14 maggio 2019, 20:13

Come ti ha detto Lory, per quel tipo di innesto meglio marze lignificate e più spesse.
Anche perché a meno di praticare un incisione con tassello, con il semplice spacco crea un enorme pressione sul punto di contatto.
Io quando ho quel tipo di marze cerco di usare rami semi lignificati al massimo e usare uno spacco laterale di pari diametro.
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1738
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da Iaia » martedì 14 maggio 2019, 23:47

Ormai è andata... Non va bene se si crea una pressione forte? Credevo favorisse la saldatura.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6166
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da Pancrazio » mercoledì 15 maggio 2019, 1:32

Ma si che la favorisce, il cambio è delicato ma il legno che tiene lo spacco aperto è resistentissimo alla pressione, io a volte degli innesti a spacco li ho dovuto fare entrare con piccoli colpi di martello tenendo aperto lo spacco col cacciavite, quindi ti puoi immaginare che pressione facevano le parti dello spacco, eppure sono attecchiti. Una forte pressione sei bordi sono sagomati bene aiuta a tenerli più in contatto e quindi risparmia anche grandi legature.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da christian » mercoledì 15 maggio 2019, 7:18

Io parlavo di marze piccole e verdi come quella in foto.
Una marza come quella in foto si schiaccia facilmente, a volte si rompono anche solo per tagliarle se non si sta attenti.

Se dai una martellata a una marza come quella in foto vedi che rimane :lol:
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6166
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da Pancrazio » domenica 14 luglio 2019, 13:12

Insisto che si riescono ad innestare. :P
IMG_20190706_193909.jpg
IMG_20190706_193909.jpg (34.31 KiB) Visto 91 volte
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1478
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da Lory » domenica 14 luglio 2019, 16:31

Ottimo, fra una paio d'anni avrai una marzettina di tacle anche per me ;)
Lorenzo
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Innesto di tacle che secca a partire dall'alto

Messaggio da christian » martedì 16 luglio 2019, 19:24

@Pancrazio Non barare, quello é uno spacco laterale che avrai inserito a mano non con martello :P
christian ha scritto:
martedì 14 maggio 2019, 20:13
Io quando ho quel tipo di marze cerco di usare rami semi lignificati al massimo e usare uno spacco laterale di pari diametro.
Che é la descrizione esatta di quello che hai fatto :oops:
Mai detto che non si possono innestare, semplicemente che l'innesto a spacco(quello classico diametrale) non é il più indicato perché si schiaccia la marza.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti