Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Tutto ma proprio tutto sugli Agrumi. Dalla A di Arancia alla Z di Yuzu. Per i collezionisti degli agrumi ornamentali e per chi vuole un agrumeto.
Rispondi
Algorino
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 luglio 2019, 13:25
Provincia: Lucca

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da Algorino » venerdì 30 agosto 2019, 13:44

Rileggendo notavo un'aspetto circa ,la temperatura ambiente che non avevo considerato.
Per temperature elevate la fertirrigazione non è consigliata, ho capito bene? Non ha un'ottimo di efficacia è così?
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 2349
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da barbapedanna » venerdì 30 agosto 2019, 14:28

con temperature non idonee qualsiasi concime non lavora nel senso che la pianta non assorbe andando in una specie di dormienza, che sia troppo freddo o caldo.
il lenta cessione ricoperto poi non rilascia nulla se le condizioni di temperatura ed umidità non sono ottimali.
ho notato che usando la fertirrigazione continua a dosi basse la risposta è meno immediata ma più costante.
questo mi è stato consigliato dal Lenzi
dopo circa 15 annaffiature sospendere x 3 volte e poi riprendere.
l'anno passato 2018 sospesi la fertirrigazione nel periodo di maggior caldo e ripresi a fine agosto, questo anno 2019 proprio per sperimentare ho proseguito la fertirrigazione anche durante il mese di luglio ed agosto con massime anche di 35/6/7 gradi.
da notare che ho le piante esposte a sud , sole dall'alba fino a sera
uso 1/2 gr x litro la risposta delle piante c'è stata e c'è tuttora specialmente adesso che le temperature diminuiscono e le piante riprendono.
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 2349
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da barbapedanna » lunedì 7 ottobre 2019, 23:52

siamo giunti quasi alla fine della bella stagione ,le piante con temperature più fresche ne traggono giovamento, molte in fioritura , allegagione e vegetazione.
ultime concimazioni e poi fino a primavera non se ne parla.
considerato che in molti abbiamo usato la fertirrigazione chiedo a voi come vi siete trovati , che risultati avevte avuto .
personalmente dopo 2 stagioni 2018/19 ho riscontrato una migliore crescita , fioritura ed allegagione.
oltre al fattore economico che per me non è indifferente essendo ormai arrivato ad un centinaio di piante di agrumi, compreso talee margote ed innesti ovviamente.
ho usato la fertirrigazione anche per piante da fiore ed ortaggi.
ottimi risultati anche in questi settori.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6136
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da Pancrazio » domenica 13 ottobre 2019, 1:24

Anche io sono contento. Devo dire che però io ho bisogno di integrare microelementi e ferro separatamente dalla mia usuale fertilizzazione, perché altrimenti le piante tendono ad ingiallire comunque.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 2349
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da barbapedanna » domenica 13 ottobre 2019, 10:09

fino ad ora non ho avuto ingiallimenti che richiedessero interventi tranne x una pianta .
Algorino
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 luglio 2019, 13:25
Provincia: Lucca

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da Algorino » mercoledì 16 ottobre 2019, 21:16

Questa è la mia esperienza ,ad oggi su un quattro stagioni che ho concimato con fertirrigazione passata la prima fioritura di aprile/maggio.
IMG_2131.JPG
IMG_2131.JPG (181.78 KiB) Visto 17 volte
IMG_2132.JPG
IMG_2132.JPG (146.69 KiB) Visto 17 volte
IMG_2133.JPG
IMG_2133.JPG (163.12 KiB) Visto 17 volte
IMG_2133.JPG
IMG_2133.JPG (163.12 KiB) Visto 17 volte
IMG_2135.JPG
IMG_2135.JPG (199.32 KiB) Visto 17 volte
IMG_2136.JPG
IMG_2136.JPG (137.05 KiB) Visto 17 volte
IMG_2137.JPG
IMG_2137.JPG (195.08 KiB) Visto 17 volte
IMG_2138.JPG
IMG_2138.JPG (219.3 KiB) Visto 17 volte
IMG_2139.JPG
IMG_2139.JPG (189.47 KiB) Visto 17 volte
IMG_2140.JPG
IMG_2140.JPG (239.41 KiB) Visto 17 volte
Allegati
IMG_2134.JPG
IMG_2134.JPG (180.4 KiB) Visto 17 volte
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 2349
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da barbapedanna » mercoledì 16 ottobre 2019, 22:59

pare che sia in splendida forma. :D
puoi dirci la marca delfertilizzante ed il metodo e le dosi, serve a tuti gli utenti x confrontarci ed avere un'idea su come intervenire.
Algorino
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 luglio 2019, 13:25
Provincia: Lucca

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da Algorino » mercoledì 16 ottobre 2019, 23:29

Ho utilizzato un 20/20/20 macro e micra elementi come aminoleaf 600 in dosi circa 1.5g/l una volta ogni 5/6 giorni.In più Alga special Ascophyllum della gobbi 2g/l a cadenza con le fioriture.


In più devo dire circa la potatura: questo anno non l'ho mai lasciato crescere, ho cimato ad ogni fase di crescita; peraltro non solo il nuovo.
Tuttavia credo che sia eccessivamente carico di frutti, se continuerà ad allegare anche i nuovi fiori, credo che avrò un rebound il prossimo anno.
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 2349
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Concimazione degli agrumi secondo una analisi "scientifica". Facciamo chiarezza?

Messaggio da barbapedanna » giovedì 17 ottobre 2019, 0:06

in questo modo abbiamo diversi pareri sui prodotti e sui metodi di trattamento della fertirrigazione.

attualmente ho sospeso la fertirrigazione anche per il fatto che le piante sono fradice per la pioggia, non annaffio da parecchio tempo.

aggiungo che ieri ho dato del fertilizzante a lenta cessione , in dose minima giusto per mantenere le piante che stanno portando i frutti ad ingrossare ed alcuni alla maturazione.
fino alla prossima stagione stop ad ogni concimazione.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bolzo73, Google [Bot] e 3 ospiti