Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
aliv67
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2021, 21:55
Provincia: Brindisi
Località: Mesagne. Terreno situato in pianura 70mt. s.l.m.
Scarsissime precipitazioni.

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da aliv67 »

Figu ha scritto: lunedì 31 ottobre 2022, 10:23 Il Lang é una varietà adatta all'essiccazione, quindi può darsi che dia il meglio di sé quando è molto maturo.
Riguardo all'età non saprei, le dimensioni dipendono da tanti fattori. Una pianta regolarmente irrigata e concimata cresce molto rapidamente, comunque direi che potrebbe avere sui 10 anni.
Anche per me si tratta di Lang; è identico ai miei sia per forma dei frutti che per portamento con quei succhioni che partono dal centro della pianta.
Confermo anche che, da prove fatte, il Lang è ottimo sovramaturo e secco ma dà il meglio di se quando viene seccato\disidratato appena maturo tipo questi:
Cattura.PNG
Cattura.PNG (490.11 KiB) Visto 200 volte
Il perchè abbia poche spine può dipendere dal fatto che con l'avanzare dell'età la pianta tende a perderle diventando quasi inerme.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 6764
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da Lory »

Bellissime quelle giuggiole disidratate @aliv67 :inlove:
Sono tue? Come le snoccioli così perfettamente?
Lorenzo
Avatar utente
aliv67
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 11 ottobre 2021, 21:55
Provincia: Brindisi
Località: Mesagne. Terreno situato in pianura 70mt. s.l.m.
Scarsissime precipitazioni.

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da aliv67 »

Lory ha scritto: mercoledì 2 novembre 2022, 15:15 Bellissime quelle giuggiole disidratate @aliv67 :inlove:
Sono tue? Come le snoccioli così perfettamente?
No, non sono le mie, si tratta di una foto presa in rete e presumo siano state disidratate sotto vuoto perchè non si nota ritiro della polpa tipico dell'essiccazione naturale.
Le mie sono queste
IMG_20221103_192159.jpg
IMG_20221103_192159.jpg (211.45 KiB) Visto 169 volte
Per un attrezzo che le snoccioli prima di seccarle mi sto organizzando :wondering: :roll: :wondering:
Avatar utente
Lory
Messaggi: 6764
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da Lory »

@aliv67 beh, anche le tue non sono certo da meno!
Fanno gola solo a vederle..... :P
Lorenzo
Avatar utente
Eclissato
Messaggi: 992
Iscritto il: venerdì 25 agosto 2017, 19:29
Provincia: Perugia
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da Eclissato »

In che periodo avete fatto gli innesti ai giuggioli?
Vorrei acquistare delle marze online dal vivaio ceco riportato qui nel forum ma non so quando ordinare. C'è qualcuno che saprebbe dirmi quando le ha ordinate e quando ha praticato gli innesti? Grazie

PS: per avere dei frutti diversificati che cv mi consigliate? Non vorrei avere cultivar diverse con frutti simili.
Per ora le indecisioni che ho sono tra queste cv:
R4T3, GA-866, Halina e Honeyjar.
Zirona
Messaggi: 55
Iscritto il: mercoledì 16 giugno 2021, 13:28
Provincia: Ravenna
Località: Castel Bolognese (RA)

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da Zirona »

Eclissato ha scritto: mercoledì 25 gennaio 2023, 0:57 In che periodo avete fatto gli innesti ai giuggioli?
Vorrei acquistare delle marze online dal vivaio ceco riportato qui nel forum ma non so quando ordinare. C'è qualcuno che saprebbe dirmi quando le ha ordinate e quando ha praticato gli innesti? Grazie

PS: per avere dei frutti diversificati che cv mi consigliate? Non vorrei avere cultivar diverse con frutti simili.
Per ora le indecisioni che ho sono tra queste cv:
R4T3, GA-866, Halina e Honeyjar.
Non ho mai fatto innesti su giuggioli, ci proverò il prossimo anno con Halina e GA-866 (ho 2 piante nate da seme, ancora piccole).
Comunque ho preso delle marze (di Asimina) da Bambusarium... era il vivaio a cui ti riferivi?
Ci hanno messo 9 giorni ad arrivare, ma sembrano a posto, semmai un pochino sottili.
Avatar utente
Eclissato
Messaggi: 992
Iscritto il: venerdì 25 agosto 2017, 19:29
Provincia: Perugia
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Il giuggiolo (Ziziphus jujuba): la coltivazione in varietà.

Messaggio da Eclissato »

Ho visto ora la risposta, sì il vivaio è quello.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti