Inga edulis, alcune note di coltivazione

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
diegourru
Messaggi: 3140
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da diegourru »

Iaia ha scritto: giovedì 12 maggio 2022, 8:21 È stata una combinazione di eventi avversi. Le usavo come spia di temperature basse e le avevo messe in un vaso grande con un cedro. Diventate troppo grandi ho deciso di traslocarle, ma dovetti toglierle a radice nuda. Le misi in un vaso tutto loro, le bagnai bene, misi l'impianto e poi non le vidi per un po' essendo in Liguria. Le ritrovai secche al giro seguente, settimane dopo, ma la cosa stupefacente è che anche il cedro smise di crescere bene e ingiallì le foglie che paradossalmente erano belle e verdissime fino a che le Inga gli fecero compagnia
allora forse non ebbero abbastanza acqua durante la tua assenza? Molto interessante questa cosa delle piante che si fanno compagnia nello stesso vaso! A sapere le giuste combinazioni mi si aprirebbe un mondo (potrei mettere piante diverse nella stessa buca anche in piena terra!) :)
Avatar utente
Nuraxi
Messaggi: 759
Iscritto il: mercoledì 7 agosto 2019, 1:10
Provincia: Cagliari
Località: Costiera Villasimius, 10mt s.l.m.

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Nuraxi »

La mia dopo due mesi a dimora, a parte qualche foglia persa , ora sembra stia partendo…
Allegati
908CEDF9-7029-42B9-B24B-EC6F9AC2DC2D.jpeg
908CEDF9-7029-42B9-B24B-EC6F9AC2DC2D.jpeg (141.38 KiB) Visto 249 volte
25D9F683-92E5-4F3F-AB8C-3A446CA6D6D1.jpeg
25D9F683-92E5-4F3F-AB8C-3A446CA6D6D1.jpeg (351.29 KiB) Visto 249 volte
There is always a good reason to plant a tree.
Tropicale
Messaggi: 257
Iscritto il: sabato 30 giugno 2018, 17:15
Provincia: Salerno
Località: Scafati
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Tropicale »

Da qualche giorno ho notato un movimento più frenetico del solito da parte di alcune formiche sulla mia inga, in particolar modo ho notato come si soffermino sui forellini posti sui piccioli fogliari, ricercando possibili cause su internet ho trovato la spiegazione, non ero a conoscenza della simbiosi fra inga e formiche, aggiungo che oltre le formiche la mia pianta è in pieno sole e nonostante il caldo rovente di questi ultimi giorni non sembra fregarsene più di tanto, @Nuraxi @diegourru a voi come va la vostra inga? riscontrate anche voi una scorribanda di formiche?
Allegati
IMG_20220629_200326.jpg
IMG_20220629_200326.jpg (120.63 KiB) Visto 180 volte
Screenshot_20220629_230838_com.android.chrome.jpg
Screenshot_20220629_230838_com.android.chrome.jpg (81.5 KiB) Visto 180 volte
IMG_20220629_200448.jpg
IMG_20220629_200448.jpg (60.41 KiB) Visto 180 volte
IMG_20220629_200532.jpg
IMG_20220629_200532.jpg (40.93 KiB) Visto 180 volte
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 2739
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Sherwood2 »

Io, da buona formichina, l'ho pure assaggiato questo nettare, e' dolce e mieloso con un aroma molto simile al profumo delle viole. Prova ad assaggiarlo, ne vale davvero la pena
diegourru
Messaggi: 3140
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da diegourru »

Tropicale ha scritto: giovedì 30 giugno 2022, 0:01 Da qualche giorno ho notato un movimento più frenetico del solito da parte di alcune formiche sulla mia inga, in particolar modo ho notato come si soffermino sui forellini posti sui piccioli fogliari, ricercando possibili cause su internet ho trovato la spiegazione, non ero a conoscenza della simbiosi fra inga e formiche, aggiungo che oltre le formiche la mia pianta è in pieno sole e nonostante il caldo rovente di questi ultimi giorni non sembra fregarsene più di tanto, @Nuraxi @diegourru a voi come va la vostra inga? riscontrate anche voi una scorribanda di formiche?
Complimenti Tropicale :) la mia sta ripartendo dopo una doppia sofferenza: prima la messa a dimora e poi la siccità unita al maestrale! Ora la sto innaffiando bene e gradisce! Ma ancora non ha ripreso la bellezza che aveva in serra! Le formiche ci vanno sopra, come in molte piante, ma almeno sulla inga non sembrano portare afidi :) però ci deve essere qualche animale che, di tanto in tanto, rosicchia la corteccia!
Allegati
IMG_20220630_181231.jpg
IMG_20220630_181231.jpg (107.54 KiB) Visto 147 volte
IMG_20220630_181208.jpg
IMG_20220630_181208.jpg (148.37 KiB) Visto 147 volte
IMG_20220630_181201.jpg
IMG_20220630_181201.jpg (84.01 KiB) Visto 147 volte
IMG_20220630_181150.jpg
IMG_20220630_181150.jpg (86.3 KiB) Visto 147 volte
IMG_20220630_181142.jpg
IMG_20220630_181142.jpg (150.29 KiB) Visto 147 volte
Tropicale
Messaggi: 257
Iscritto il: sabato 30 giugno 2018, 17:15
Provincia: Salerno
Località: Scafati
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Tropicale »

Sherwood2 ha scritto: giovedì 30 giugno 2022, 19:52 Io, da buona formichina, l'ho pure assaggiato questo nettare, e' dolce e mieloso con un aroma molto simile al profumo delle viole. Prova ad assaggiarlo, ne vale davvero la pena
Mmmm allora mi farò una scorpacciata una volta assicuratomi di non aver addosso occhi indiscreti dei vicini :lol:

da diegourru » giovedì 30 giugno 2022, 23:56
Complimenti Tropicale :) la mia sta ripartendo dopo una doppia sofferenza: prima la messa a dimora e poi la siccità unita al maestrale! Ora la sto innaffiando bene e gradisce! Ma ancora non ha ripreso la bellezza che aveva in serra! Le formiche ci vanno sopra, come in molte piante, ma almeno sulla inga non sembrano portare afidi :) però ci deve essere qualche animale che, di tanto in tanto, rosicchia la corteccia!
@diegourru anche la mia sembrava andare a rilento in primavera poi da un paio di settimane ha messo la quinta, conosci la varietà della tua inga? la mia vendutami per inga edulis tuttora non ci metterei la mano sul fuoco poichè credo che anche per la inga valga la stessa incertezza che si ha a volte fra il maracuja e il passion fruit... da quello che mi è possibile riscontrare su internet credo che la mia sia più una inga feuillei (pacay)
diegourru
Messaggi: 3140
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da diegourru »

No @Tropicale :) mi mandò i semi @Iaia presi da frutti!comunque si somiglia con la tua! A quanto pare è molto difficile identificare la varietà corretta e, in ogni caso, si potrà fare solo dopo che faranno i fiori! Ci verrà in soccorso @lk095 che ha studiato un po' la cosa :)
Tropicale
Messaggi: 257
Iscritto il: sabato 30 giugno 2018, 17:15
Provincia: Salerno
Località: Scafati
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Tropicale »

C'è un video su youtube :arrow: [Per vedere i link effettua il login!] che mi fa ben sperare...
Avatar utente
Nuraxi
Messaggi: 759
Iscritto il: mercoledì 7 agosto 2019, 1:10
Provincia: Cagliari
Località: Costiera Villasimius, 10mt s.l.m.

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Nuraxi »

Tropicale ha scritto: giovedì 30 giugno 2022, 0:01 Da qualche giorno ho notato un movimento più frenetico del solito da parte di alcune formiche sulla mia inga, in particolar modo ho notato come si soffermino sui forellini posti sui piccioli fogliari, ricercando possibili cause su internet ho trovato la spiegazione, non ero a conoscenza della simbiosi fra inga e formiche, aggiungo che oltre le formiche la mia pianta è in pieno sole e nonostante il caldo rovente di questi ultimi giorni non sembra fregarsene più di tanto, @Nuraxi @diegourru a voi come va la vostra inga? riscontrate anche voi una scorribanda di formiche?
Tropicale, da me ci saranno almeno 15 specie di formiche .. na cosa allucinante, faccio tutto in organico e non voglio usare veleni, anche perché per ora non ho notato danni evidenti in nessuna pianta, nelle piante con frutti maturi tipo i fichi, mio padre mette delle bande con colla attorno al fusto e funge, cmq credo siano in simbiosi con più piante tipo mango anche, la mia Inga per ora va, e sembra stia crescendo bene, ho letto di alcune esperienze di coltivazione in rete, e pare chè sia una pianta forte e che delle volte anche se soffre dopo il trapianto, poi riparte meglio di prima, curiosa la cosa delle goccioline mielose non lo sapevo, buon cultivò a tutti.
Allegati
32BC08EA-7484-4D55-B062-B99DDD801452.jpeg
32BC08EA-7484-4D55-B062-B99DDD801452.jpeg (379.58 KiB) Visto 87 volte
59191197-6B1D-4168-B44E-11A8C8EF8839.jpeg
59191197-6B1D-4168-B44E-11A8C8EF8839.jpeg (384.69 KiB) Visto 87 volte
There is always a good reason to plant a tree.
Tropicale
Messaggi: 257
Iscritto il: sabato 30 giugno 2018, 17:15
Provincia: Salerno
Località: Scafati
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Inga edulis, alcune note di coltivazione

Messaggio da Tropicale »

Sta benissimo sembra aver trovato tutte le giuste condizioni per la crescita!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: lk095, Pat69 e 0 ospiti