Identificazione patologia del pero

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 4777
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Identificazione patologia del pero

Messaggio da Lory »

Un piccolo pero William che ho acquistato e messo a dimora da un paio di mesi da utilizzare come portainnesti mostra delle strane macchie rossastre sui giovani germogli.
Di che patogeno può trattarsi?
Allegati
william-2021-04-04-2.jpg
william-2021-04-04-2.jpg (83.3 KiB) Visto 258 volte
william-2021-04-04-1.jpg
william-2021-04-04-1.jpg (79.76 KiB) Visto 258 volte
Lorenzo
ziozapco
Messaggi: 115
Iscritto il: sabato 1 febbraio 2020, 16:55
Provincia: Padova
Località: Veneto orientale

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da ziozapco »

Mi associo alla tua domanda Lory perchè pure io ho riscontrato lo stesso identico problema su alcuni
germogli di un pero William rosso!!.... da lontano mi sembravano insetti poi invece ho visto che si tratta
proprio di una maculatura rossastra :shock: :wondering:
Avatar utente
Lory
Messaggi: 4777
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da Lory »

Sembra una crittogama ma ne ignoro l'identità
Lorenzo
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 1051
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da giovalx »

Problema comune . . . Anche il mio William ha lo stesso problema o comunque molto simile !
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
ziozapco
Messaggi: 115
Iscritto il: sabato 1 febbraio 2020, 16:55
Provincia: Padova
Località: Veneto orientale

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da ziozapco »

Infatti è una cosa nuova... non mi risulta di averla mai vista gli anni scorsi
...e se fosse una sorta di "scottatura" dovuta al sole intenso e al caldo fuori stagione dei giorni scorsi???... :wondering:
qui da me si sono toccati i 27gradi, temperatura tipica di inizio giugno!....ma da martedi si torna a... febbraio!! :mrgreen:
Sempre peggio!
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 7918
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da Pancrazio »

Eriofide vescicoloso del pero
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 1051
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da giovalx »

Pancrazio ha scritto: domenica 4 aprile 2021, 23:29 Eriofide vescicoloso del pero
Consigli una passata di olio bianco?
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
Lory
Messaggi: 4777
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da Lory »

Pancrazio ha scritto: domenica 4 aprile 2021, 23:29 Eriofide vescicoloso del pero
BINGO!
Bravo Pancrazio!
Eriofide?? Ci mancava anche questo porca vacca..... :mrgreen: :evil:
Lorenzo
Avatar utente
Pandora
Messaggi: 167
Iscritto il: martedì 24 novembre 2020, 14:35
Provincia: Modena
Località: Pianura, limo+argilla, ph 7.5
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da Pandora »

Anche il mio william rosso ha lo stesso problema, gli altri peri non hanno nulla. L'anno scorso erano tutti sani.
Sicuramente l'assenza prolungata delle piogge ha favorito questi acari. In compenso non ho ancora visto malattie fungine.
@Lory nel tuo caso era probabilmente gia infestata in vivaio, non so se ti conviene tenerla.
Ematocrito
Messaggi: 38
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2020, 17:51
Provincia: Estero (Outside Italy)
USDA Hardiness Zones: 10a

Re: Identificazione patologia del pero

Messaggio da Ematocrito »

Ipotesi su cosa potrebbe essere? Eventuali soluzioni? Grazie
20210410_193300.jpg
20210410_193300.jpg (87.74 KiB) Visto 136 volte

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alex90 e 1 ospite