Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Le idee e soluzioni per creare foreste alimentari (food forests), per ideare e realizzare un frutteto tradizionale ad uso personale, e per coltivare le piante da frutto negli ambienti ristretti delle città: giardini, balconi e tetti.
Avatar utente
Seawolf69
Messaggi: 2913
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 19:27
Provincia: Imperia
Località: Imperia circa 190 m dal mare 3 metri di quota
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Seawolf69 »

@Greefaggio san Bartolomeo in che zona?
Greefaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2024, 7:15
Provincia: Verona

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Greefaggio »

San Bartolomeo sopra Molino del fico nella zona Alta siamo a 150 mtslm esposizione sud est ,con unico limite che di inverno dopo le 15:30 va giù il sole , stessa cosa per l'estate con 2 ore in più di luce . Tutto questo perché nel lato Ovest c'è una collina che fa da copertura . Alla mattina alle 9 arriva . Quindi con 6/7 ore invernali e circa 8 ore estive , ci sono dei punti del terreno che guadagnano quei 30 minuti 1 ora di luce . Questo non saprei se è determinate. Un gran vantaggio che scorre un ruscello proprio in mezzo alla proprietà. Inoltre il prezzo che propone è molto buono. Tu sei pratico della zona ?
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1813
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Delvi83 »

Novità? I mango hanno fiorito? Le altre specie si son sviluppate bene in primavera prima del torrido estivo?
Click my Blog :)

[Per vedere i link effettua il login!]
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 3038
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Sherwood2 »

I manghi hanno fiorito ma su questo non c'erano dubbi. L'idea è comunque di rimuoverli quasi tutti.
Con le altre fruttifere tropicali abbiamo incontrato varie difficoltà, più che altro legate al terreno piuttosto compatto ed alla sua esposizione. In quello che avevamo considerato come frutteto ci sono quasi solo manghi. Molto recentemente abbiamo acquisito un altro appezzamento sul quale molto prossimamente daremo informazioni dettagliate
Avatar utente
ermetet
Messaggi: 1993
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Località: Reggio Calabria Sud e Lazzaro (RC)

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da ermetet »

Il frutteto ricade nella fascia di massima aridità, che si trova a Sud di Reggio Calabria. Il terreno è molto compatto, ma con una componente minerale ricchissima, molto ventilato, esposto a Sud e riceve sole durante tutta la giornata.
Ci aspettiamo una produzione di altissima qualità.
Per rendere meglio l'idea, vi propongo un' immagine del luogo dei giorni scorsi ed il confronto delle temperature medie mensili in giugno degli ultimi 15 anni di Reggio Calabria (Lazzaro/Capo D'Armi è ancora più caldo e secco), di Messina considerata la città più mite d'Italia e di Siracusa considerata la più calda.
Allegati
Zona frutteto
Zona frutteto
IMG-20240601-WA0015~2.jpg (161.14 KiB) Visto 261 volte
Reggio Calabria
Reggio Calabria
Screenshot_20240603-083442~2.png (46.94 KiB) Visto 261 volte
Messina
Messina
Screenshot_20240603-083553~2.png (47.18 KiB) Visto 261 volte
Siracusa
Siracusa
Screenshot_20240603-083357~2.png (46.28 KiB) Visto 261 volte
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1813
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Delvi83 »

E una bella foto proprio dell'impianto di Mango? Provare il Tamarindo, dato che cresce in zone aride magari si potrebbe adattare meglio rispetto ad altre tropicali più avide di acqua
Click my Blog :)

[Per vedere i link effettua il login!]
Avatar utente
Seawolf69
Messaggi: 2913
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 19:27
Provincia: Imperia
Località: Imperia circa 190 m dal mare 3 metri di quota
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Seawolf69 »

In riferimento ai mango, penso proprio che alla fine sia il più adattabile se gli si toglie il troppo freddo, tamarindo lo ho provato a trattare come un magno quest inverno è non si è risvegliato invece
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 3038
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Progetto per un frutteto subtropicale sperimentale in sud Italia

Messaggio da Sherwood2 »

Delvi83 ha scritto: lunedì 3 giugno 2024, 17:22 E una bella foto proprio dell'impianto di Mango? Provare il Tamarindo, dato che cresce in zone aride magari si potrebbe adattare meglio rispetto ad altre tropicali più avide di acqua
Il Tamarindo potrebbe essere oggetto di una sperimentazione "particolare", ma proprio per questo va monitorato quasi ogni giorno e questo si potrebbe fare, solo nella superzona ovviamente, ma in una collezione di tropicali come immaginiamo noi. Su al frutteto, abbandonato al suo destino, sarebbe il classico gatto in tangenziale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti