frutteto esotico

Le idee e soluzioni per creare foreste alimentari (food forests), per ideare e realizzare un frutteto tradizionale ad uso personale, e per coltivare le piante da frutto negli ambienti ristretti delle città: giardini, balconi e tetti.
assunta
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 9 aprile 2021, 15:18
Provincia: Ogliastra
Località: BARISARDO

frutteto esotico

Messaggio da assunta »

Ciao a tutti! Sono nuova del forum e sono interessata alla coltivazione di frutti esotici/tropicali in Sardegna.
la casa e il terreno si trovano nell'entroterra di Barisardo
Vorrei consigli su quali vivai, quali portainnesto e dove posizionare le piante: esposizione, distanza tra di loro
Ogni consiglio è il benvenuto Grazie
Luigi61
Messaggi: 51
Iscritto il: sabato 21 novembre 2020, 19:53
Provincia: Sassari
Località: Valledoria
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: frutteto esotico

Messaggio da Luigi61 »

Ti consiglio di partire con piante che resistono bene al freddo Fejoia Guaia Annona Avocado Passiflora Edulis , Banani se il terreno e' riparato dal vento. Per l'aquisto ti devi rivolgere su internet nel forum sono menzionati i siti.Queste piante le ho appena messe a dimora nel mio terreno e hanno resistito all'ondata di freddo senza grossi danni da gelo anche se le foglie si sono rovinate .
diegourru
Messaggi: 2427
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: frutteto esotico

Messaggio da diegourru »

assunta ha scritto: martedì 13 aprile 2021, 16:03 Ciao a tutti! Sono nuova del forum e sono interessata alla coltivazione di frutti esotici/tropicali in Sardegna.
la casa e il terreno si trovano nell'entroterra di Barisardo
Vorrei consigli su quali vivai, quali portainnesto e dove posizionare le piante: esposizione, distanza tra di loro
Ogni consiglio è il benvenuto Grazie
Benvenuta Assunta :) a Barisardo dovresti avere un clima molto buono, credo che li anche il maestrale non arrivi troppo forte come in altre parti della Sardegna! Nella vicina Tortolì ci sono anche delle grandi papaya coltivate in piena terra ed a Barisardo stesso c'è chi coltiva l'annona (le mie piante provengono proprio da frutti prodotti li!) l'esposizione migliore, in linea generale, è sud, per le distanze dipende da pianta a pianta! Vivai specializzati online ce ne sono tanti! I più nominati in Italia credo siano Torre e Fabio Maio (piantetropicali. Com) ma credo che qualcosa la potrai trovare anche facendo un giro nei vivai della tua zona! Io aggiungo ai buoni consigli di Luigi due cose! Leggi il più possibile le esperienze sul forum e ti farai già un'idea e, ancor prima di comprare piante, metti a germogliare semi di frutti acquistati al supermercato (mango, avocado e papaya quantomeno si reperiscono facilmente) così prendi confidenza, impari a conoscere queste piante e le potenzialità /punti forti e deboli del tuo terreno, senza rischiare di perderci soldi! Una volta accumulata esperienza potrai acquistare piante selezionate con maggior consapevolezza! Buon divertimento :)
Avatar utente
Figu
Messaggi: 1288
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2015, 17:37
Provincia: Cagliari
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: frutteto esotico

Messaggio da Figu »

Ciao @assunta e benvenuta sul forum.
Dalle tue parti puoi certamente coltivare con successo molte tropicali.
A Bari Sardo c'é un vivaio, come saprai meglio di me 😂, che vende anche piante da frutto tropicali, per cui hai un punto di riferimento anche per ricevere consigli da chi coltiva nella tua zona, oltre che per procurarti le piante.
assunta
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 9 aprile 2021, 15:18
Provincia: Ogliastra
Località: BARISARDO

Re: frutteto esotico

Messaggio da assunta »

Luigi61 ha scritto: martedì 13 aprile 2021, 17:27 Ti consiglio di partire con piante che resistono bene al freddo Fejoia Guaia Annona Avocado Passiflora Edulis , Banani se il terreno e' riparato dal vento. Per l'aquisto ti devi rivolgere su internet nel forum sono menzionati i siti.Queste piante le ho appena messe a dimora nel mio terreno e hanno resistito all'ondata di freddo senza grossi danni da gelo anche se le foglie si sono rovinate .
Grazie mille.... mi sto portando avanti poichè sarò operativa diciamo in autunno inoltrato (sono torinese) Attualmente gran parte del terreno è occupato da vite cannonau e olivi ...sarebbe un sacrilegio eliminare un paio di filari delle 400 piante di vite?
assunta
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 9 aprile 2021, 15:18
Provincia: Ogliastra
Località: BARISARDO

Re: frutteto esotico

Messaggio da assunta »

diegourru ha scritto: martedì 13 aprile 2021, 23:19
assunta ha scritto: martedì 13 aprile 2021, 16:03 Ciao a tutti! Sono nuova del forum e sono interessata alla coltivazione di frutti esotici/tropicali in Sardegna.
la casa e il terreno si trovano nell'entroterra di Barisardo
Vorrei consigli su quali vivai, quali portainnesto e dove posizionare le piante: esposizione, distanza tra di loro
Ogni consiglio è il benvenuto Grazie
Benvenuta Assunta :) a Barisardo dovresti avere un clima molto buono, credo che li anche il maestrale non arrivi troppo forte come in altre parti della Sardegna! Nella vicina Tortolì ci sono anche delle grandi papaya coltivate in piena terra ed a Barisardo stesso c'è chi coltiva l'annona (le mie piante provengono proprio da frutti prodotti li!) l'esposizione migliore, in linea generale, è sud, per le distanze dipende da pianta a pianta! Vivai specializzati online ce ne sono tanti! I più nominati in Italia credo siano Torre e Fabio Maio (piantetropicali. Com) ma credo che qualcosa la potrai trovare anche facendo un giro nei vivai della tua zona! Io aggiungo ai buoni consigli di Luigi due cose! Leggi il più possibile le esperienze sul forum e ti farai già un'idea e, ancor prima di comprare piante, metti a germogliare semi di frutti acquistati al supermercato (mango, avocado e papaya quantomeno si reperiscono facilmente) così prendi confidenza, impari a conoscere queste piante e le potenzialità /punti forti e deboli del tuo terreno, senza rischiare di perderci soldi! Una volta accumulata esperienza potrai acquistare piante selezionate con maggior consapevolezza! Buon divertimento :)
Grazie mille per le preziose info! Qui, in provincia di Torino avevo un avocado di 5 anni e da due in piena terra,, alto 3 metri, ma nonostante l'abbia ben incappucciato, quest'inverno è morto, sigh!
Per la germinazione sono una capa! ho piantine di limone e mandarino e manghi in germinazione.
Andrò a Barisardo a breve e sono curiosa di andare a vedere le papaie di Tortolì (Dove?)
Il terreno in questione è occupato in gran parte da vite cannonau e olivi e io sacrificherei parte del terreno per una food forest esotica
Avatar utente
Figu
Messaggi: 1288
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2015, 17:37
Provincia: Cagliari
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: frutteto esotico

Messaggio da Figu »

Fossi in te farei un salto al vivaio La Coccinella, sapranno certamente darti una mano con le piante.
diegourru
Messaggi: 2427
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: frutteto esotico

Messaggio da diegourru »

assunta ha scritto: giovedì 15 aprile 2021, 17:15
diegourru ha scritto: martedì 13 aprile 2021, 23:19

Benvenuta Assunta :) a Barisardo dovresti avere un clima molto buono, credo che li anche il maestrale non arrivi troppo forte come in altre parti della Sardegna! Nella vicina Tortolì ci sono anche delle grandi papaya coltivate in piena terra ed a Barisardo stesso c'è chi coltiva l'annona (le mie piante provengono proprio da frutti prodotti li!) l'esposizione migliore, in linea generale, è sud, per le distanze dipende da pianta a pianta! Vivai specializzati online ce ne sono tanti! I più nominati in Italia credo siano Torre e Fabio Maio (piantetropicali. Com) ma credo che qualcosa la potrai trovare anche facendo un giro nei vivai della tua zona! Io aggiungo ai buoni consigli di Luigi due cose! Leggi il più possibile le esperienze sul forum e ti farai già un'idea e, ancor prima di comprare piante, metti a germogliare semi di frutti acquistati al supermercato (mango, avocado e papaya quantomeno si reperiscono facilmente) così prendi confidenza, impari a conoscere queste piante e le potenzialità /punti forti e deboli del tuo terreno, senza rischiare di perderci soldi! Una volta accumulata esperienza potrai acquistare piante selezionate con maggior consapevolezza! Buon divertimento :)
Grazie mille per le preziose info! Qui, in provincia di Torino avevo un avocado di 5 anni e da due in piena terra,, alto 3 metri, ma nonostante l'abbia ben incappucciato, quest'inverno è morto, sigh!
Per la germinazione sono una capa! ho piantine di limone e mandarino e manghi in germinazione.
Andrò a Barisardo a breve e sono curiosa di andare a vedere le papaie di Tortolì (Dove?)
Il terreno in questione è occupato in gran parte da vite cannonau e olivi e io sacrificherei parte del terreno per una food forest esotica
[Per vedere i link effettua il login!] [Per vedere i link effettua il login!] questi sono i link dove puoi vedere le papaye di Tortolì ed il link del vivaio che ti ha consigliato Figu :) le papaye credo siano in un terreno privato! Per quanto riguarda estirpare le piante già presenti nel terreno io ti direi :se non sono alberi monumentali fai ciò che vuoi, il terreno è tuo e metti le piante che vuoi! Ma informati bene, magari chiedendo in comune, come sono le leggi, perché mi pare, ad esempio per gli ulivi, ci siano delle regole che li tutelano!
Luigi61
Messaggi: 51
Iscritto il: sabato 21 novembre 2020, 19:53
Provincia: Sassari
Località: Valledoria
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: frutteto esotico

Messaggio da Luigi61 »

Gli ulivi li utilizzerei per fare da frangivento ai lati esposti al vento senza pero' che d'estate fermino troppo l'aereazione onde evitare ristagni che alzino troppo la temperatura . Nel mio terreno ho creato una barriera ai venti troppo forti utile anche per fare del buon olio :D

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite