Suggerimento potatura e innesto pero

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
gert
Messaggi: 70
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2024, 13:39
Provincia: Reggio Emilia
Località: Collina. Circa 460 slm

Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da gert »

Ciao a tutti.
ho queste piante di pero (mi è stato detto essere pero spino. Ho ereditato le piante comprando la casa su cui sono piantate).
Vorrei potarle ed eventualmente fare degli innesti perchè il tipo di pera che fa non mi fa impazzire.
Chiedo, secondo voi se tagliassi le piante come indicato in foto, e poi fare degli innesti a corona sulle branche principali con varietà che più mi interessano, è una cosa "sensata" , oppure rovinerei le piante?
Accetto ogni tipo di consiglio, grazie.
Allegati
IMG_20240127_142027.jpg
IMG_20240127_142027.jpg (162.43 KiB) Visto 213 volte
IMG_20240127_142007.jpg
IMG_20240127_142007.jpg (195.13 KiB) Visto 213 volte
IMG_20240127_141954.jpg
IMG_20240127_141954.jpg (198.09 KiB) Visto 213 volte
FedeF
Messaggi: 27
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2024, 18:43
Provincia: Asti
Località: Elevazione:250m.s.l.m
Esposizione:sud-ovest
Suolo: sabbioso, argilloso e misto dei due; ex vigneto
USDA Hardiness Zones: 9b

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da FedeF »

Ciao mi sembrano tagli un po' importanti su piante già vecchiotte, da come vedo in foto la corteccia in quei punti sembra parecchio spessa e "a scaglie" come sul tronco principale, dovresti trovare punti in cui la corteccia è ancora liscia con tessuti più giovani a mio avviso, aspetta altri pareri comunque
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 2056
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da giovalx »

Ciao @gert. Non so se può essere d'aiuto: io quattro anni fa ho capitozzato un vecchio però, più grande del tuo, all'altezza di 40-50 cm da terra. Corteccia molto spessa e rugosa. Ho fatto 6 innesti a corona e ne sono attecchiti 5.
Per la mia piccola esperienza il pero attecchisce abbastanza facilmente.
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 2982
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da Thomasdelgreco »

gert ha scritto: sabato 27 gennaio 2024, 15:34 Ciao a tutti.
ho queste piante di pero (mi è stato detto essere pero spino. Ho ereditato le piante comprando la casa su cui sono piantate).
Vorrei potarle ed eventualmente fare degli innesti perchè il tipo di pera che fa non mi fa impazzire.
Chiedo, secondo voi se tagliassi le piante come indicato in foto, e poi fare degli innesti a corona sulle branche principali con varietà che più mi interessano, è una cosa "sensata" , oppure rovinerei le piante?
Accetto ogni tipo di consiglio, grazie.
Tendenzialmente non si innestano alberi così grossi per vari problemi , però se i frutti che fanno non ci piacciono beh uno si accolla anche gli inconvenienti .
Gli innesti sarebbero da fare più giù , sul tronco principale ,non ha senso farli sì su in cima , anche se vuoi una pianta impalcata alta non andare più su di un metro
JoPalm
Messaggi: 1314
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da JoPalm »

Ho provato a fare un innesto su un grosso pero, è andato tutto ok sono attecchiti tutti i rami innestati. Però poi è partita una malattia alla corteccia perché ha impiegato troppo a chiudersi e non sono mai riuscito a bloccarla.
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 2982
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da Thomasdelgreco »

È facile che la ferita non si chiuda facilmente , ma è pur vero che i peri anche cariati vivono lo stesso .
Poi certo ə da considerare se la pianta è debole già in partenza o meno . Bisogna non lesinare con le marze, più se ne mettono meglio è per la formazione del callo
Avatar utente
Figu
Messaggi: 2019
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2015, 17:37
Provincia: Cagliari
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da Figu »

Ne ho innestati tanti, anche più grandi di quelli e sono sempre cresciuti senza problemi, anzi.
Più che sulle branche innesterei direttamente sul tronco principale, con almeno 6 marze ricavate da rami belli vigorosi.
Avatar utente
gert
Messaggi: 70
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2024, 13:39
Provincia: Reggio Emilia
Località: Collina. Circa 460 slm

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da gert »

Grazie delle risposte. Mi sembra di poter dire che la cosa migliore, quindi, è capitozzarle e provare a innestarle sul tronco principale. Visto che i tronchi sono all'incirca tra i 30/40 cm, direi che si potrebbero fare 4/6 innesti.
Per il discorso malattia, ma se ricoprissi l'intera superfice, dove capitozzo, con il mastice? Errore o scelta inutile.

P.S. esiste che voi sappiate, un sito o un posto dove acquistare marze ?
Grazie
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 2056
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da giovalx »

gert ha scritto: lunedì 29 gennaio 2024, 9:47 Grazie delle risposte. Mi sembra di poter dire che la cosa migliore, quindi, è capitozzarle e provare a innestarle sul tronco principale. Visto che i tronchi sono all'incirca tra i 30/40 cm, direi che si potrebbero fare 4/6 innesti.
Per il discorso malattia, ma se ricoprissi l'intera superfice, dove capitozzo, con il mastice? Errore o scelta inutile.

P.S. esiste che voi sappiate, un sito o un posto dove acquistare marze ?
Grazie
Direi più 6 marze che 4. Poi magari se attecchiscono tutte l'anno successivo un paio puoi tagliarle.
Io ho messo il mastice ed è andato tutto bene. Ma non tutti sono concordi sul fatto che sia utile.
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
Lory
Messaggi: 7813
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: Suggerimento potatura e innesto pero

Messaggio da Lory »

@gert
Qua da noi in pianura ci sono tantisismi pereti, basta capitare in zona durante il periodo della potatura (proprio a febbraio ) e di marze puoi averne a camionate.
Che varietà ti interessano?
Per l'innesto ti hanno già detto tutto,
A me l'innesto a corona non piace molto soprattutto avendo una ferita aperta su un tronco così grosso e lasciare la pianta "senza respiro di chioma" per un certo periodo nell'attesa che attecchisca l'innesto però il pero prende facilmente, dovrai solo curare i nesti in crescita durante il primo anno perchè si scosciano facilmente col vento.
Sarebbe molto bello avere un bel succhione che ti spunta dalla parte bassa del tronco per innestare quello ma non è facile averlo con piante così vecchie.
Lorenzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Echtelion, giovalx, Roby e 4 ospiti