TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
kumasan
Messaggi: 285
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2017, 12:31
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
USDA Hardiness Zones: 8a

TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da kumasan »

Buongiorno a tutti,

Come da titolo, come vi spieghereste questo fenomeno?
Di giorno (cioè quando c'è il sole) sotto TNT osservo temperature più alte di circa 5 gradi rispetto a fuori.
Di notte invece (più precisamente, quando non c'è più sole) si inverte la situazione scendendo di 1-2 gradi rispetto a fuori.
Ovviamente ho cercato di creare un cappotto quanto più "chiuso" possibile.

Cosa ne pensate?

Grazie e saluti a tutti!
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 2024
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da giovalx »

Ma come misuri la temperatura fuori e dentro il TNT?
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
kumasan
Messaggi: 285
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2017, 12:31
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da kumasan »

giovalx ha scritto: venerdì 1 dicembre 2023, 19:45 Ma come misuri la temperatura fuori e dentro il TNT?
Due sensori identici uno dentro e uno fuori, ovviamente vicini a meno di un metro uno dall'altro.
Avatar utente
giovalx
Messaggi: 2024
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da giovalx »

kumasan ha scritto: venerdì 1 dicembre 2023, 20:30
giovalx ha scritto: venerdì 1 dicembre 2023, 19:45 Ma come misuri la temperatura fuori e dentro il TNT?
Due sensori identici uno dentro e uno fuori, ovviamente vicini a meno di un metro uno dall'altro.
Ma hai provato a metterli uno vicino all'altro per vedere se danno lo stesso valore?
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
kumasan
Messaggi: 285
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2017, 12:31
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da kumasan »

giovalx ha scritto: venerdì 1 dicembre 2023, 20:44 Ma hai provato a metterli uno vicino all'altro per vedere se danno lo stesso valore?
Certo. Ovviamente non sono precisamente uguali ma ciò non spiega l’inversione, no?

Grazie a tutti
Avatar utente
kumasan
Messaggi: 285
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2017, 12:31
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da kumasan »

Ecco 5 giorni di misurazioni. Più l'escursione termica è alta più il fenomeno è evidente.
chart.jpeg
chart.jpeg (28.4 KiB) Visto 175 volte
Tuttologo65
Messaggi: 303
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2016, 0:06
Provincia: L'Aquila
Località: Avezzano, 700 slm, terreno pianeggiante
USDA Hardiness Zones: 7b

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da Tuttologo65 »

Ciao @kumasan ...
In effetti il dubbio di @giovalx è legittimo, a volte questi sensori hanno poca linearità...
A meno di non spendere un capitale, ho riscontrato anche io diverse anomalie su sensori di poco prezzo che dovevano misurare temperature e pressioni, errori di lettura che si possono sommare o sottrarre a quelli del sistema che legge tali dati.
Però un metodo per togliersi il dubbio c'è :
Inverti i sensori, cioè metti all'interno del TNT quello che ora si trova fuori e viceversa, e vedi il risultato...
Facci sapere... ;)
Ampy
Messaggi: 11
Iscritto il: giovedì 30 marzo 2023, 15:37
Provincia: Biella

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da Ampy »

Penso sia questione di umidità.
I termometri sono molto sensibili a questa cosa.
Di giorno il telo fa da effetto serra, trattiene l'energia solare e quindi chiaramente la sotto fa più caldo a prescindere dai livelli di umidità relativa.
La sera invece sotto il telo rimane più umido (evapotraspirazione può essere una causa), mentre all'aperto l'umidità non è così alta come in un ambiente chiuso.
Insomma, dovresti misurare anche l'umidità per capire se è quella che falsa il tutto.
Avatar utente
kumasan
Messaggi: 285
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2017, 12:31
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da kumasan »

@Tuttologo65 -- grazie dell'aiuto. Ho diversi punti di misurazione e tutti i sensori mostrano lo stesso trend. Il fatto che sia colpa della non linearità del sensore in se posso anche prenderlo in considerazione, ma prima volevo escludere qualche spiegazione più "normale".

@Ampy -- grazie. Inserisco sotto lo stesso grafico con anche l'umidità relativa aggiunta. Inserisco anche un grafico con l'umidità assoluta e differenza tra dentro e fuori (ndr: penso che l'AH sia calcolata dal sensore in funzione di temp/rh).

Anche il mio "istinto" mi porta a pensare sia qualcosa dovuto a umidità/condensa però non me lo spiego e mi piacerebbe capire meglio la dinamica (anche per cercare di evitare l'effetto).

Nota: gli ultimi due giorni del grafico pioveva quindi non mostrano (bene) l'effetto. Grazie a ciò si può però anche notare come il grafico dell'umidità assoluta mostri bene cosa succede quando piove: fuori è più umido di dentro (differenza). Mentre quando non piove e non c'è il sole, la differenza tra dentro e fuori sembra costante e dentro è più umido di fuori.

Se ben interpreto i concetti, il fatto che l'umidità non sia mai andata a 100% (quando non pioveva) dovrebbe indicare che non si è mai formata condensa. Se quando non c'è il sole l'AH è costante, allora la RH cambierà con la temperatura: più freddo = più umidità. Come si deve dal grafico. Cit da wikipedia: Chilling air increases the relative humidity, and can cause the water vapour to condense (if the relative humidity rises over 100%, the dew point). Likewise, warming air decreases the relative humidity.

chart2.jpeg
chart2.jpeg (35.46 KiB) Visto 123 volte
chart3.jpeg
chart3.jpeg (29.89 KiB) Visto 123 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 7680
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: TNT: Più caldo di giorno e più freddo di notte

Messaggio da Lory »

Una prova di inversione dei termometri la farei.
Così come proverei a metterli affiancati sia dentro sia fuori dal TNT per vedere cosa registrano.
Un 'umidità relativa sotto al 100% dentro al TNT non ti garantisce che non ci sia condensa.
La condensa infatti potrebbe formarsi proprio sulla superficie interna del TNT nel caso questa sia più fredda dell'aria contenuta all'interno.
Lorenzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti