Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
JoPalm
Messaggi: 582
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da JoPalm »

Ciao, ho acquistato il terriccio in questione però ho trovato una patina bianca e dei puntini gialli, secondo voi meglio usarlo per talee, rinvasi, o semina? Non vorrei rischiare di utilizzarlo per qualche seme raro o qualche piantina particolare. A voi è capitato qualche volta?
Il rivenditore di zona dice che è normale, che è la parte organica che crea questa cosa e che non influisce sulle piante. Io per sicurezza però mi sa che per i semi delicati e rari userò qualche altra cosa, non vorrei che muffe e funghi attacchino qualcosa.
Allegati
IMG_20221206_155118.jpg
IMG_20221206_155118.jpg (98.98 KiB) Visto 220 volte
IMG_20221206_155122.jpg
IMG_20221206_155122.jpg (88.58 KiB) Visto 220 volte
IMG_20221206_155129.jpg
IMG_20221206_155129.jpg (77.1 KiB) Visto 220 volte
IMG_20221206_155138.jpg
IMG_20221206_155138.jpg (72.91 KiB) Visto 220 volte
IMG_20221206_160047.jpg
IMG_20221206_160047.jpg (88.86 KiB) Visto 220 volte
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 626
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da ANGELO »

TERRICCIO SCHIFOSO

stesso problema, ho contattato la ditta che mi ha mandato un sacco nuovo : terriccio simile al primo sacco

usano materiale pessimo, probabilmente l'umido che si porta in discarica

nel mio sacco c'erano muffe di tre colori diversi, funghi , pezzi di plastica e rametti grossi come un dito
[Per vedere i link effettua il login!]


[img][Per vedere i link effettua il login!][/img]
JoPalm
Messaggi: 582
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da JoPalm »

È la prima volta che mi capita, per questo ho chiesto la vostra opinione. Ho mandato le foto al rappresentante della mia zona, Cosenza, mi ha scritto che la parte organica, presente nel terreno, in natura forma queste cose ma non si notano mentre nel sacco chiuso sono più evidenti e non portano problemi alle piante.
@ANGELO quindi ti è stato cambiato proprio dalla Vigor Plant? Ti avevano dato spiegazioni?
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 626
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da ANGELO »

mi avevano risposto che forse era a causa dell'umidità
il sacco che ho ricevuto da loro in sostituzione aveva il terriccio secco ma sempre pieno di muffe e funghi

io uso KLASSMANN, e bagnato o asciutto , rimane sempre perfetto, senza muffe, non si addensa, perfettamente setacciato, senza impurità

41tbOOOuQTL._AC_.jpg
41tbOOOuQTL._AC_.jpg (19.44 KiB) Visto 168 volte
[Per vedere i link effettua il login!]


[img][Per vedere i link effettua il login!][/img]
JoPalm
Messaggi: 582
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da JoPalm »

In effetti pure io avevo trovato dei pezzetti di rametti non proprio piccoli. Ma forse è proprio questo RADICOM? Ho preso altre tipologie Vigor Plant e sembravano ok. Muffe e funghi nel terriccio non penso sia una buona partenza per la semina di semi delicati. Grazie per il consiglio, devo vedere se riesco a trovarlo dalle mie parti.
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 626
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da ANGELO »

il KLASMANN è professionale e difficile da trovare nei garden, ma ne vale la pena

ottimo E + facile da trovare è TRIPLO TERCOMPOST

Terriccio-banner-home-ca1fee03.jpeg
Terriccio-banner-home-ca1fee03.jpeg (139.27 KiB) Visto 152 volte
[Per vedere i link effettua il login!]


[img][Per vedere i link effettua il login!][/img]
JoPalm
Messaggi: 582
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da JoPalm »

Ok grazie!
Scipio
Messaggi: 189
Iscritto il: domenica 4 aprile 2021, 9:53
Provincia: Parma
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da Scipio »

Quelli gialli mi sembrano funghi o muffe in riproduzione. Sinceramente io il terriccio soprattutto per semine o casi particolari preferisco farmelo con le quote che mi servono in base a pH o ritenzione idrica e così via, tanto alla fine tutti questi terricci altro non sono che miscele di torba o fibra di cocco, materia organica e inerte (pomice, lapillo o perlite). Diventa un po' come pagare la lattuga imbustata...
JoPalm
Messaggi: 582
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2022, 13:53
Provincia: Cosenza
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da JoPalm »

@Scipio come te lo produci? Io al momento in base ai semi ho comprato della torba acida ed aggiungo un poco di sabbia o terreno di sottobosco. Però del terriccio già pronto a volte lo uso quando vado di fretta .
Scipio
Messaggi: 189
Iscritto il: domenica 4 aprile 2021, 9:53
Provincia: Parma
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: Vigor Plant RADICOM con puntini bianchi e gialli

Messaggio da Scipio »

Compro le balle compresse di torba da 250 l poi a seconda del risultato che voglio ottenere miscelo sabbia, pomice o lapillo (almeno un terzo di inerti più o meno a seconda del drenaggio), terra argillosa locale (più che altro alza il pH), compost o letame pellettato o foglie secche. Quello che conta sono le percentuali, se mi serve meno subacido uso più terra locale anche se poi mi tocca alzare anche la quota inerte, viceversa metto foglie o corteccia se voglio tenerlo molto acido.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite