eliminare muschi e licheni

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
maxim01
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 8 settembre 2020, 23:55
Provincia: Sassari
Località: ALGHERO

eliminare muschi e licheni

Messaggio da maxim01 »

Buongiorno a tutti,
ho da poco acquistato un terreno di circa 3000mq con annesso un frutteto composto da circa 40 alberi quasi tutti in condizioni a dir poco pessime; il terreno è incolto da circa un decennio e gli alberi sono stati attaccati in modo massiccio da muschi e licheni; mi è stato consigliato di irrorarli con solfato di ferro, ma ho trovato solo quello da dare direttamente al terreno, potrebbe andar bene o devo cercarne uno specifico?
foto 1.jpg
foto 1.jpg (167.99 KiB) Visto 200 volte
foto2.jpg
foto2.jpg (131.99 KiB) Visto 200 volte
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 7667
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Pancrazio »

Potrebbe andare bene ma lascia che te lo dica, quelle piante sono uniche e splendide, sarebbe un peccato togliere quei licheni che, peraltro, non arrecano alcun danno alla pianta.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 1553
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Thomasdelgreco »

maxim01 ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2020, 15:42 Buongiorno a tutti,
ho da poco acquistato un terreno di circa 3000mq con annesso un frutteto composto da circa 40 alberi quasi tutti in condizioni a dir poco pessime; il terreno è incolto da circa un decennio e gli alberi sono stati attaccati in modo massiccio da muschi e licheni; mi è stato consigliato di irrorarli con solfato di ferro, ma ho trovato solo quello da dare direttamente al terreno, potrebbe andar bene o devo cercarne uno specifico?

foto 1.jpg
foto2.jpg
Deperiscono facilmente anche col rame ma non è necessario toglierli , nel senso che comunque tra potature e/o trattamenti van via via scomparendo . Già una semplice potatura per togliere i rami molto vecchi , provoca un arieggiamento generale e gli toglie umidità e ombra che a loro piace
maxim01
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 8 settembre 2020, 23:55
Provincia: Sassari
Località: ALGHERO

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da maxim01 »

mi fa strano però che in tutti questi anni di non potatura gli alberi abbiamo sviluppato pochissimo, si vede che ci sono pochi rami giovani, temo che anche se i licheni sono innocui stiano soffocando le piante.
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 1553
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica
USDA Hardiness Zones: 8a

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Thomasdelgreco »

I licheni non soffocano nulla , è normale che non ci siano rami giovani in assenza di potature. I licheni in se non fanno alcun problema , se non essere potenzialmente covi per malattie funginee e insetti. Dopo una bella potatura vedrai rami giovani in abbondanza . Prima della ripresa vegetativa fai una bella potatura ed un trattamento con la poltiglia vedrai che molti spariranno , cioè non ha senso accanirsi contro i licheni dato che non portano problemi e Comunque spariranno ugualmente
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 7667
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Pancrazio »

Sono covi anche degli antagonisti però. Se una spora che generalmente sverna nella corteccia invece della corteccia trova un lichene, sulla superficie del lichene (che è un fungo e un alga) di certo non ci si trova bene, e inoltre esiste una specifica flora batteria che potrebbe avere funzioni antagoniste. Non dico con certezza, ma è regola generale degli ecosistemi che più divengano complessi e più divengono resilienti.
Per quanto riguarda la scarsa crescita, verifica che non sia un problema piuttosto di irrigazione e concorrenza da parte delle infestanti
Quello che non si condivide, si perde.
ziozapco
Messaggi: 87
Iscritto il: sabato 1 febbraio 2020, 16:55
Provincia: Padova
Località: Veneto orientale

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da ziozapco »

Thomasdelgreco ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2020, 19:13 Deperiscono facilmente anche col rame ma non è necessario toglierli , nel senso che comunque tra potature e/o trattamenti van via via scomparendo . Già una semplice potatura per togliere i rami molto vecchi , provoca un arieggiamento generale e gli toglie umidità e ombra che a loro piace
Io francamente non penso che siano cosi innocui come dite voi.... infatti vedo che le piante che ho ricoperte di muschio bene o male
sono piu deperite delle altre, pur eseguendo regolare potatura. Del resto anche muschi e licheni hanno bisogno di succhiare nutrimento,
e dove lo ricavano se non dalla pianta ospite?!

e non è assolutamente vero che con i trattamenti vanno via via scomparendo!....perchè vedo che resistono e di anno in anno si fanno
sempre piu folti... ho anche provato a toglierli manualmente ma sono talmente aggrappati alla corteccia degli alberi che finivo col rovinare
anche la corteccia stessa.

Ciao e Tanti AUGURI di BUON ANNO a tutti!
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 7667
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
USDA Hardiness Zones: 8b

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Pancrazio »

Le tallofite hanno certamente bisogno di nutrimento, ma lo ricavano dal naturale procedere del decadimento della corteccia (la quale è particolarmente ricca di minerali), e dal pulviscolo atmosferico. Non essendoci continuità vascolare con la pianta ospite non possono, neppure volendo, sottrarre ne linfa grezza ne linfa elaborata.
Poi qui c'é da considerare l'inversione della causa e dell'effetto. Le piante che crescono più lentamente hanno naturalmente un minore ricambio di corteccia, il che conduce alla possibilità di epifite di crescervi sopra perché questa non viene lasciata cadere a terra dalla pianta. Quindi queste situazioni è normale che si trovino sulle piante che crescono meno. Viceversa una pianta che cresce vigorosamente fa distaccare rapidamente grosse quantità di corteccia il che porta anche alla caduta/ricambio dei muschi e licheni. Per cui muschi e licheni si trovano solo dove il clima lo consente, ed in tali luoghi di preferenza su piante più deperienti.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 4091
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Modena
Località: Modena 45°N - Filippine 9,9°N
USDA Hardiness Zones: 9a

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da Lory »

@maxim01 ma di che fruttiferi si tratta?
Magari sono piante vecchissime ed allora è normale che crescano poco!!
Magari i licheni sono solo un effetto di questa situazione
Lorenzo
maxim01
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 8 settembre 2020, 23:55
Provincia: Sassari
Località: ALGHERO

Re: eliminare muschi e licheni

Messaggio da maxim01 »

causa lockdown ci sono andato un paio di volte, quindi non ricordo di preciso tutte le varietà presenti, comunque ci sono vari alberi di kaki, pero, susine , pesco, fichi, nespolo, un paio di ulivi, qualche albero di agrumi che sembra ok; sicuramente la maggior parte delle piante avrà almeno una quindicina d'anni;

Chi c’è in linea

Visitano il forum: beppe6 e 2 ospiti