Protezione anticimice per frutti

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1839
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Iaia » martedì 6 agosto 2019, 0:26

... non ridete... a mali estremi...
Dopo aver avvolto per intero il piccolo caco Meader dentro a una zanzariera ho pensato di proteggere pere, cachi mela, giuggioli, cotogne e prugne haganta dentro a questi sacchettini. Li ho comprati tempo fa nel quartiere cinese; ho preso un pacco da 100 pezzi, comprati in quantità costano pochi centesimi a pezzo e sono riciclabili. Ho preso spunto dalla foto del mango nelle Filippine postata da @Lory . Vedremo se funziona.
In particolare le pere Martin sec sono riuscite bene, l'insieme è quasi decorativo e spero così di difenderle anche dai calabroni che l'anno passato le hanno svuotate in modo impressionante. Come gli altri frutti che ho coperto dovranno restare ancora a lungo sulla pianta. Maturano tra ottobre e novembre. La pianta quest'anno era stracarica, la grandine ne ha fatto cadere più della metà e altre ne ha pesantemente danneggiato. Queste ultime credo marciranno, infatti non le ho nemmeno impacchettate.
Screenshot_2019-08-05-18-45-49-106_com.miui.gallery.png
Screenshot_2019-08-05-18-45-49-106_com.miui.gallery.png (831.38 KiB) Visto 197 volte
IMG_20190805_090445.jpg
IMG_20190805_090445.jpg (64.69 KiB) Visto 197 volte
Allegati
IMG_20190805_090426.jpg
IMG_20190805_090426.jpg (78.71 KiB) Visto 197 volte
Avatar utente
ANGELO
Messaggi: 238
Iscritto il: sabato 21 novembre 2015, 18:42
Provincia: Milano
Località: NordOvest Milano
Zona USDA: 8a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da ANGELO » martedì 6 agosto 2019, 14:41

non c'è nulla da ridere , la situazione è tragica

da me , legnanese, è arrivata pure la popillia japonica e sta facendo strage di piante , anche fruttifere( uva, prugne, ciliege.....
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!


[img]Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links![/img]
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 643
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Thomasdelgreco » martedì 6 agosto 2019, 20:01

Sai Iaia io le ho viste in vendita su vari siti proprio per i frutti
enrico
Messaggi: 219
Iscritto il: mercoledì 2 novembre 2016, 17:23
Provincia: Roma
Località: Ostia lido terreno a 5 km dal mare clima mite

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da enrico » martedì 6 agosto 2019, 20:48

Iaia ha scritto:
martedì 6 agosto 2019, 0:26
... non ridete... a mali estremi...
Dopo aver avvolto per intero il piccolo caco Meader dentro a una zanzariera ho pensato di proteggere pere, cachi mela, giuggioli, cotogne e prugne haganta dentro a questi sacchettini. Li ho comprati tempo fa nel quartiere cinese; ho preso un pacco da 100 pezzi, comprati in quantità costano pochi centesimi a pezzo e sono riciclabili. Ho preso spunto dalla foto del mango nelle Filippine postata da @Lory . Vedremo se funziona.
In particolare le pere Martin sec sono riuscite bene, l'insieme è quasi decorativo e spero così di difenderle anche dai calabroni che l'anno passato le hanno svuotate in modo impressionante. Come gli altri frutti che ho coperto dovranno restare ancora a lungo sulla pianta. Maturano tra ottobre e novembre. La pianta quest'anno era stracarica, la grandine ne ha fatto cadere più della metà e altre ne ha pesantemente danneggiato. Queste ultime credo marciranno, infatti non le ho nemmeno impacchettate.

Screenshot_2019-08-05-18-45-49-106_com.miui.gallery.png

IMG_20190805_090445.jpg
Anche io ho usato dei sacchetti tipo i tuoi per coprire un paio di fruttifere, mela annourka e giuggiolo, però quelli che ho messo sul melo un paio di mesi fa si stanno sfaldando tutti, in pratica al sole e vento si consumano e lasciano i frutti scoperti, i miei sono in tnt leggero, sono così anche i tuoi?Io penso che questo tipo di sacchetti reggono poco all'aria aperta, però se uno aspetta a metterli le mosche bucano i frutti.Visto i fatti sono corso ai ripari e sopra il giuggiolo ho messo una rete anti insetti, speriamo quest'anno di assaggiarne qualcuno, l'anno passato tutti distrutti.
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1297
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Sherwood2 » martedì 6 agosto 2019, 22:41

@Iaia Ma che materiale e', una specie di garza ? Li hai presi in Paolo Sarpi ? Dove esattamente ? Grazie
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1839
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Iaia » martedì 6 agosto 2019, 22:48

enrico ha scritto:
martedì 6 agosto 2019, 20:48
Iaia ha scritto:
martedì 6 agosto 2019, 0:26
... non ridete... a mali estremi...
Dopo aver avvolto per intero il piccolo caco Meader dentro a una zanzariera ho pensato di proteggere pere, cachi mela, giuggioli, cotogne e prugne haganta dentro a questi sacchettini. Li ho comprati tempo fa nel quartiere cinese; ho preso un pacco da 100 pezzi, comprati in quantità costano pochi centesimi a pezzo e sono riciclabili. Ho preso spunto dalla foto del mango nelle Filippine postata da @Lory . Vedremo se funziona.
In particolare le pere Martin sec sono riuscite bene, l'insieme è quasi decorativo e spero così di difenderle anche dai calabroni che l'anno passato le hanno svuotate in modo impressionante. Come gli altri frutti che ho coperto dovranno restare ancora a lungo sulla pianta. Maturano tra ottobre e novembre. La pianta quest'anno era stracarica, la grandine ne ha fatto cadere più della metà e altre ne ha pesantemente danneggiato. Queste ultime credo marciranno, infatti non le ho nemmeno impacchettate.

Screenshot_2019-08-05-18-45-49-106_com.miui.gallery.png

IMG_20190805_090445.jpg
Anche io ho usato dei sacchetti tipo i tuoi per coprire un paio di fruttifere, mela annourka e giuggiolo, però quelli che ho messo sul melo un paio di mesi fa si stanno sfaldando tutti, in pratica al sole e vento si consumano e lasciano i frutti scoperti, i miei sono in tnt leggero, sono così anche i tuoi?Io penso che questo tipo di sacchetti reggono poco all'aria aperta, però se uno aspetta a metterli le mosche bucano i frutti.Visto i fatti sono corso ai ripari e sopra il giuggiolo ho messo una rete anti insetti, speriamo quest'anno di assaggiarne qualcuno, l'anno passato tutti distrutti.

Thomasdelgreco ha scritto:
martedì 6 agosto 2019, 20:01
Sai Iaia io le ho viste in vendita su vari siti proprio per i frutti
Questi non sono di TNT, sono i classici sacchetti di poliestere, credo quasi indistruttibili, che si usano anche per confezionare regali. Io li ho presi bianchi, ma nel negozio del quartiere cinese dove li ho trovati - che vendeva praticamente solo quello - ce n'erano di tutte le misure e di tutti i colori.
Se funziona, per il prossimo anno ne prendo di piccoli per giuggioli e prugne. Con questi ho dovuto inserire rametti interi - fino a tre in un sacchetto- nel caso dei giuggioli.
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1839
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Iaia » martedì 6 agosto 2019, 23:00

Sherwood2 ha scritto:
martedì 6 agosto 2019, 22:41
@Iaia Ma che materiale e', una specie di garza ? Li hai presi in Paolo Sarpi ? Dove esattamente ? Grazie
In una trasversale di Paolo Sarpi. Una di quelle vie che portano in direzione di via Canonica, però non ricordo il nome. Visto che dopo i negozi di Sarpi vado da Katay, potrebbe essere la Rosmini o una adiacente. Ci sono capitata per caso.
Penso li vendano anche in rete, sono molto comuni, secondo me ci sono in tutte le case. Io quando ne arriva uno lo riciclo mettendo lavanda o eucalipto da inserire nei cassetti. Se guardi bene in casa magari ne trovi, il materiale penso sia poliestere lavorato a tulle.
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 1839
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Iaia » martedì 6 agosto 2019, 23:18

Eccoli, non vengono definiti di tulle, ma di organza

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1520
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Lory » mercoledì 7 agosto 2019, 0:01

Allora, la soluzione è molto brigosa da applicare (soprattutto su larga scala) ma effiacissima.
Io la uso anche per le guava che notoriamante attraggono ogni insetto del pianeta che svolazzi a meno di 1 km di distanza.
Certo che in un mondo "normale" non dovrebbe esserci bisogno di adottare queste soluzini estreme....io non mi ricordo di avere mai visto mio nonno impacchettare una pera, riderebbe anche dalla tomba se mi vedesse.... :)
Comunque, piuttosto che rimanere a bocca asciutta o spruzzare dei pesticidi non-stop ben vengano i sacchettini!!!!
Lorenzo
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1520
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Protezione anticimice per frutti

Messaggio da Lory » mercoledì 7 agosto 2019, 0:07

@Iaia forse te l'avevo già chiesto, le prughe HAGANTA come sono?
Hai comprato un alberello da Maioli?
Lorenzo
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite