Piante col "morbillo"

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Rispondi
diegourru
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Piante col "morbillo"

Messaggio da diegourru » sabato 25 maggio 2019, 8:39

Buongiorno a tutti :) ho un pesco da seme a fianco ad un rovo di varietà Chester carico di frutticini che pare si siano contagiati il "morbillo"! è grave?se il pesco, essendo giovane e senza frutti,non avrei remore a trattarlo,diverso discorso per il rovo!cosa mi consigliate?
Allegati
IMG_20190525_081828.jpg
IMG_20190525_081828.jpg (79.45 KiB) Visto 53 volte
IMG_20190525_081840.jpg
IMG_20190525_081840.jpg (78.86 KiB) Visto 53 volte
IMG_20190525_081900.jpg
IMG_20190525_081900.jpg (78.57 KiB) Visto 53 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Piante col "morbillo"

Messaggio da Lory » sabato 25 maggio 2019, 14:36

Dà proprio l'idea di una patologia fungina ma onestamente è difficile identificarla.
Potresti provare con un fungicida curativo tipo il difeconazolo.
Oppure fai come me, elimini tutte le foglie malate, e metti le piante ben separate ed in posizione luminosa e ben areata.
Avete avuto un clima molto umido??
Lorenzo
junior
Messaggi: 311
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Piante col "morbillo"

Messaggio da junior » sabato 25 maggio 2019, 21:33

Sarà sicuramente corineo.
Con questa umidità e queste temperature non si salva quasi nulla.
Nonostante anche i trattamenti invernali con questo clima è un macello.
diegourru
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Piante col "morbillo"

Messaggio da diegourru » sabato 25 maggio 2019, 22:30

Lory ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 14:36
Dà proprio l'idea di una patologia fungina ma onestamente è difficile identificarla.
Potresti provare con un fungicida curativo tipo il difeconazolo.
Oppure fai come me, elimini tutte le foglie malate, e metti le piante ben separate ed in posizione luminosa e ben areata.
Avete avuto un clima molto umido??
Neanche più di tanto @lory ! più che altro temperature più basse degli altri anni! forse è la posizione non ideale! Ora ci saranno due giorni e mezzo di pioggia, speriamo non si espanda troppo questo fungo! grazie anche a te @junior
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti