Identificazione larve, insetti e parassiti

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 2858
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da Lory »

Cavoli, quella moltitudine farebbe accartocciare anche una lamiera! :worried:
Sui miei amareni, gli afidi neri che ricoprivano quasi interamente tutti i germogli ed i primi cm dei rami sono stati letteralmente fagocitati dalle migliaia di coccinelle arrivate da chissà dove....una cosa miracolosa!
Lorenzo
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da Iaia »

christian ha scritto:
domenica 17 maggio 2020, 14:20
hereistay ha scritto:
giovedì 20 giugno 2019, 14:45
La gigante asiatica, teoricamente, da noi non c'è (non ancora almeno).
Brutte notizie. Qua da me ogni tanto ho visto gironzolare queste vespe giganti di oltre 4cm.
Per me sono loro.
Foto dell'anno scorso, mi ero dimenticato di averle fatte poi ieri le ho riviste nel laghetto e sono andato a cercare le foto.
Anch'io ne ho visti qua. Si vede che non sono normali calabroni, sono molto più grandi.
Avatar utente
raff
Messaggi: 875
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da raff »

La vespa orientale (Vespa orientalis) spesso scambiata per il calabrone in Italia c'è, almeno in Italia meridionale, mi capita ogni tanto di vederle...cmq quest'anno è l'anno dei maggiolini, ne sto vedenso moltissimi, e riescono a mangiare perfino le foglie di feijoa e degli agrumi, stanno iniziando a fare un po' troppi danni.
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1700
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da Sherwood2 »

Nessuna delle mie piante subisce la presenza di insetti, afidi o parassiti in genere, questo grazie ad una fornita truppa di ragni salterini che presidiano quasi ogni ramo. Soluzione ecologica ed efficacissima, un paio di questi ragni sono assolutamente enormi, se non avessi verificato con i miei occhi la loro dimensione non l'avrei ritenuta possibile, credo svolgano il loro lavoro con grande soddisfazione. Mi chiedo il perche' nessuno abbia mai pensato ad usare questi simpatici aracnidi per combattere i parassiti anche nelle coltivazioni che producono a fini commerciali.
Avatar utente
raff
Messaggi: 875
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da raff »

Anche io ho molti ragni salticidi sulle piante, gli aracnidi in genere, non sono usati perché sono di bocca buona, non sono specializzati e predano qualsiasi specie capiti loro a tiro, invece coccinelle, larve di Sirfidi ecc. sono più specializzati e più voraci
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da Iaia »

Sherwood2 ha scritto:
lunedì 25 maggio 2020, 12:53
Nessuna delle mie piante subisce la presenza di insetti, afidi o parassiti in genere, questo grazie ad una fornita truppa di ragni salterini che presidiano quasi ogni ramo. Soluzione ecologica ed efficacissima, un paio di questi ragni sono assolutamente enormi, se non avessi verificato con i miei occhi la loro dimensione non l'avrei ritenuta possibile, credo svolgano il loro lavoro con grande soddisfazione. Mi chiedo il perche' nessuno abbia mai pensato ad usare questi simpatici aracnidi per combattere i parassiti anche nelle coltivazioni che producono a fini commerciali.
So che il ragno arlecchino, siccome sembra un po' più simpatico degli altri, viene usato anche per combattere l'aracnofobia, ma l'hai mai visto ingrandito? È assolutamente terrificante e ricorda il ragno delle banane. Se li usassero nelle coltivazioni e diventassero belli grassi come i tuoi non troverebbero nessuno disposto a raccogliere la frutta...
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1700
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da Sherwood2 »

Una volta ne avevo anche fotografato uno e una volta ingrandita l'immagine, un po' di inquietudine la metteva. ma e' l'efficacia che vorrei rimarcare, non c'e' un pidocchio, una cocciniglia sulle piante, insomma sono guardiani estremamente affidabili
giovalx
Messaggi: 429
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
Zona USDA: 7b

Re: Identificazione larve, insetti e parassiti

Messaggio da giovalx »

Sui miei peri sto trovando questi insetti.
Mi sembra possa essere qualche tipo di cimici. Le conoscete?
20200526_120253.jpg
20200526_120253.jpg (26.27 KiB) Visto 17 volte
PS: purtroppo è a fuoco la foglia che c'è dietro anziché l'insetto
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Lory, Pancrazio, Thomasdelgreco e 5 ospiti