Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Frutticoltura in generale e piante da frutto di comune coltivazione in Italia: per parlare delle piante da frutto rare e antiche. È la sezione principale del forum, dedicata a tutti gli aspetti della frutticoltura amatoriale in Italia. I frutti esotici non tropicali vanno in questa sezione.
Rispondi
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 575
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Thomasdelgreco » sabato 9 febbraio 2019, 17:13

Se son fortunato la pricia mi fiorisce già quest anno e vedremo come sono i frutti
Flego
Messaggi: 106
Iscritto il: sabato 24 novembre 2018, 13:25
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Pula(Croazia)
Zona USDA: 9a

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Flego » sabato 9 febbraio 2019, 21:30

Avrei una domanda sulel albicocche, non so il problema, ma da me non riescono a fruttificare o fruttificano poco, quale sarebbe il problema? Mancanza di un altra pianta? Gelate tardive? varieta autosterili? Grazie per le risposte , e quale varieta mi consigliereste?
junior
Messaggi: 323
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da junior » domenica 10 febbraio 2019, 18:20

@flego quanto hanno le piante, che varietà sono, ne hai più di una.
Le gelate tardive sono un serio problema io sono due anni che non ne raccolgo una causa gelate come per i mandorli.

Hai avuto gelate durante la fioritura o l'allegagione.
Flego
Messaggi: 106
Iscritto il: sabato 24 novembre 2018, 13:25
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Pula(Croazia)
Zona USDA: 9a

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Flego » domenica 10 febbraio 2019, 21:41

junior, davvero non mi ricordo il nome prima ho avuto una pianta enorme di 10+ anni cresceva come una pazza e dava forse 10-20 frutti al anno , l abbiamo tolta e mio padre ha comprato un altra pianta dl albiccoche che purtroppo non ricordo il nome ma so che e varieta tardiva . Di solito puo succedere qualche gelata qua e la , vedremo questo anno perche fino ad adesso la minima che ho avuto era intorno ai -3. Per fortuna sto anno e abbastanza mite
junior
Messaggi: 323
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da junior » martedì 12 febbraio 2019, 17:49

L'albicocco più freddo prende e meglio è, il problema sono le gelate durante la fioritura-allegagione.
Dovresti mettere un' altra pianta se ne hai la possibilità o anche un paio.
Se proprio non puoi innesta un ramo dell'altra con altra varietà.
Può anche essere che la pianta sia troppo giovane e ancora non entra in produzione ma comunque avere un altra varietà nelle vicinanze e le api e affini aiutano.
Nino
Messaggi: 133
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2015, 23:02
Provincia: Palermo
Località: Palermo
Zona USDA: 10a

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Nino » mercoledì 13 febbraio 2019, 0:32

Se una pianta è autosterile, per favorire l'impollinazione è bene cercare una delle varietà prescritte, altrimenti si rischia di fare un buco nell'acqua. Intanto la fioritura delle 2 varietà deve essere contemporanea, altrimenti il polline rischierà di arrivare troppo presto o troppo tardi, poi il polline della varietà impollinatrice deve essere attivo e geneticamente sano, cosa che non succede sempre.
Nino
Palermo, zona climatica 9b (USDA)
ciacio84
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 11:05
Provincia: Cuneo

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da ciacio84 » domenica 19 maggio 2019, 13:44

Quest'anno finalmente farò un'abbuffata di albicocche dopo 3 anni di gelate tardive...Tra 15 giorni dovrebbe maturare Aurora varietà precoce adatta per il nord Italia ,è il primo anno che produce..dalle recensioni sul web dovrebbe avere un ottimo sapore...poi verso il 15 20 Giugno toccherà alla BELLA d'imola...vecchio albero di oltre 10 anni ormai mezzo secco...produce albicocche buone ,ma con una buccia dal sapore acido....A seguire dovrebbe maturare una varietà antica a polpa bianca proveniente dall'Umbria ( primo anno che l'assaggio..l'utente che mi mandò le marze tre anni fa la descriveva come unica dal sapore incredibile) e una varietà antica siciliana Il 'liaciarnino tardivo'...All'inizio di Luglio matura la locale 'Tonda di costigliole'..varietà antica cuneese.che produce piccole albicocche ma dall'aroma ottimo....infine verso metà Luglio matura 'Bella venosta' : ..produce albicocche di grosse dimensioni,ma dal sapore molto buono e aromatico...Entro 2 anni dovrebbero entrare in produzione anche 2 piante nate da seme....avevo seminato noccioli di albicocche molto tardive (metà Agosto)...
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Iaia » domenica 19 maggio 2019, 15:15

Che meraviglia @ciacio84 , ma quante varietà di albicocche hai?
ciacio84
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 11:05
Provincia: Cuneo

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da ciacio84 » domenica 19 maggio 2019, 16:38

Le albicocche sono il mio frutto preferito in effetti...e mi piacerebbe mangiarle quasi tutta l'estate...
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1281
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Albicocche rosse e albicocche “bianche”

Messaggio da Lory » domenica 19 maggio 2019, 17:48

WOW @ciacio84 hai una collezione da fare invidia!!
Aspettiamo con impazienza le tue recensioni sul gusto dei tuoi frutti.
In particolare sono molto interessato ad una recensione "da coltivatore" e non da venditore delle varietà AURORA e della VENOSTANA.
Quando matura da voi la TONDA DI COSTIGLIOLE?
Ho ancora qualche spazio libero nel mio piccolo frutteto di Modena e vorrei utilizzarlo proprio per un paio di ottime varietà di albicocco e susino.
Magari ti chiederò una marza al momento opportuno ;)
Per ora ho solo le varietà PISANA, ORANGE RUBIS ed AGOSTANA ma sono piccoli alberelli, produrranno probabilmente fra un paio d'anni.
Lorenzo
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Arhus76, Sherwood2 e 4 ospiti