Vite allevata in vaso

Gestione dell'oliveto e del vigneto, e lavorazione dei loro prodotti.
Avatar utente
gugly
Messaggi: 487
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Vite allevata in vaso

Messaggio da gugly » domenica 14 luglio 2019, 19:38

Ciao a tutti, apro questo thread per scambiare idee con chi fosse interessato alla coltivazione della vite in vaso, per esempio per chi non ha un terreno potrebbe essere una valida alternativa. Posto qui le foto di alcune viti di uva da tavola in via di estinzione da me innestate ad incastro su barbatelle selvatiche la scorsa estate 2018.
Come si può notare le viti hanno raggiunto un altezza di oltre 2 metri nonostante la crescita in vaso.
Allegati
IMG_7145.JPG
IMG_7145.JPG (91.49 KiB) Visto 346 volte
IMG_7152.JPG
IMG_7152.JPG (80.77 KiB) Visto 353 volte
IMG_7151.JPG
IMG_7151.JPG (73.07 KiB) Visto 353 volte
IMG_7148.JPG
IMG_7148.JPG (80.26 KiB) Visto 353 volte
IMG_7147.JPG
IMG_7147.JPG (99.01 KiB) Visto 353 volte
IMG_7146.JPG
IMG_7146.JPG (76.53 KiB) Visto 353 volte
Fabrys
Messaggi: 413
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2015, 23:55
Provincia: Perugia
Località: San Feliciano(Magione) esposizione sponda sud/ovest lago Trasimeno

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da Fabrys » lunedì 15 luglio 2019, 17:25

Belle piante hanno preso che è una meraviglia....
Che tipo di uva è?
Avatar utente
gugly
Messaggi: 487
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da gugly » lunedì 15 luglio 2019, 20:01

Ciao @Fabrys grazie, la cultivar è un antica uva da tavola siciliana molto buona, non so se diffusa in tutta Italia ma qui in dialetto la chiamiamo "Piunastro" per il colore prugna simile a quello di certe susine. :)
Fabrys
Messaggi: 413
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2015, 23:55
Provincia: Perugia
Località: San Feliciano(Magione) esposizione sponda sud/ovest lago Trasimeno

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da Fabrys » lunedì 15 luglio 2019, 20:24

Ah interessante :wondering: :) è un bene non perdere vecchie CV....
Poi le vecchie varietà di una volta hanno meno bisogno di cure....
Io ho piantato 5 viti da tavola vendutami come frutti antichi e in effetti sono due anni che non si nessun trattamento e non si ammalano,
È molto importante coltivare roba da mangiare senza pesticidi,altrimenti finisce lo scopo...
Avatar utente
gugly
Messaggi: 487
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da gugly » martedì 16 luglio 2019, 8:47

Concordo @Fabrys quando si coltiva roba per uso familiare è assolutamente da evitare l'uso di prodotti chimici, quindi meglio optare per varietà che non si ammalano.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1478
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da Lory » mercoledì 17 luglio 2019, 0:16

Coltivo anc'hio vite in vaso ( ai tropici) e devo dire che è molto vantaggioso ;)
Lorenzo
Avatar utente
gugly
Messaggi: 487
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da gugly » mercoledì 17 luglio 2019, 18:46

@Lory Sarebbe interessante sapere che tipo di uva da tavola si coltiva ai tropici, se è buona come la nostrale ecc...
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1478
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da Lory » mercoledì 17 luglio 2019, 23:25

L'uva è una rarità, costosa e riservata a pochi. Tutta d'importazione.
La coltivazione della vite è pressochè sconosciuta e praticata da pochissimi esperti ed appassionati e comporta difficoltà che a volte appaiono insormontabili.
Pensa che devo tenere le piante protette da lsole cocente con una rete ombreggiante.
Qua la vegetazione è continua 12 mesi l'anno quindi bisogna intervenire con concimazioni, potature e defogliazioni programmate e periodiche per indurre (con alterni successi) fioritura e fruttificazione.
In ogni caso la qualità dei frutti ottenuti non è mai comparabile con quella di uva raccolta in un paese vocato alla coltivazione della vite come l'Italia.
Un po' come una papaya italiana che malgrado le amorevoli cure di un appassionato agricoltore non sarà mai saporita come una cresciuta sotto il sole dei tropici.
Comunque io ho portato alcune viti da tavola di varietà Nera fragola precoce, Nerò e Michele Palieri e sono orgoglioso dei piccoli successi ottenuti :)
Allegati
P1030766.JPG
P1030766.JPG (60.79 KiB) Visto 288 volte
P1030771.JPG
P1030771.JPG (34.39 KiB) Visto 288 volte
grapes-nero-1.jpg
grapes-nero-1.jpg (86.06 KiB) Visto 288 volte
grapes-nero-2.jpg
grapes-nero-2.jpg (94.27 KiB) Visto 288 volte
grapes-nero-3.jpg
grapes-nero-3.jpg (83.11 KiB) Visto 288 volte
Lorenzo
Avatar utente
gugly
Messaggi: 487
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da gugly » giovedì 18 luglio 2019, 18:15

Caro @Lory , non immaginavo che la coltivazione della vite ai tropici fosse cosi complicata. :o Inoltre ero convinto che la qualità dell'uva ottenuta fosse migliore a causa dell'insolazione dei tropici. C'è sempre da imparare.
Comunque complimenti per i tuoi successi con l'uva fragola e le altre varietà italiane, secondo me dovresti provare a coltivarle anche in piena terra.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1478
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Vite allevata in vaso

Messaggio da Lory » giovedì 18 luglio 2019, 23:46

Hehe sembra facile!
A parte che qua, dove abito io terra vera non ce n'è....comunque il vaso mi permette di spostare la pianta secondo la "stagione" che voglio farle sentire in piena ombra o in pieno sole e di ripararla all'occorrenza dai tifoni che di tanto in tanto spazzano la zona.
Comunque grazie :)
Lorenzo
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite