Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Gestione dell'oliveto e del vigneto, e lavorazione dei loro prodotti.
Rispondi
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da christian » venerdì 23 marzo 2018, 15:42

Oggi ho fatto caso nella vite di mia Nonna, che ho sempre trascurato tranne usarla per qualche esperimento di innesti, che c'era un tralcio secco abbastanza importante che partiva dalla base.
L'ho staccato e dentro si é scatenato l'inferno, centinaia di larve che stavano divorando tutto.
Ho cercato di eliminare tutto il marciume, ma sembra che arrivi fino alle radici.
Sicuramente é li da un bel pezzo e la pianta per ora non credo che morirà subito ma non so come fermarlo, visto che hanno scavato un tunnel fino alle radici.
Che posso dargli per bloccare" l'emorargia"?

Cosa ancora più importante, ho ancora i tralci marci che ho eliminato in giro per l'orto. Rischio che si mangino qualcos'altro?

Prima della pulizia:
marciume2.jpg
marciume2.jpg (95.91 KiB) Visto 932 volte
Dopo la pulizia:
L’allegato marciume2.jpg non è più disponibile
KALIVM
Messaggi: 432
Iscritto il: martedì 27 settembre 2016, 14:25
Provincia: Frosinone

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da KALIVM » venerdì 23 marzo 2018, 16:19

Quella specie di semiellisse che si vede nella parte bassa della cavità è corteccia mancante?
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da christian » venerdì 23 marzo 2018, 17:19

KALIVM ha scritto:
venerdì 23 marzo 2018, 16:19
Quella specie di semiellisse che si vede nella parte bassa della cavità è corteccia mancante?
Non ho capito quale dici, é un foro fino in fondo.
Forse intendi quella parte nera lucida, é acqua che ho versato per fare uscire le larve.
junior
Messaggi: 374
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 20:36
Provincia: Roma

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da junior » venerdì 23 marzo 2018, 19:27

A me sembra lupa capita molto spesso anche alle viti soprattutto se vecchie.
Gli insetti hanno trovato il morbido e hanno scavato.
Togli il seccho e vai di verderame.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da christian » venerdì 23 marzo 2018, 19:52

junior ha scritto:
venerdì 23 marzo 2018, 19:27
A me sembra lupa capita molto spesso anche alle viti soprattutto se vecchie.
Gli insetti hanno trovato il morbido e hanno scavato.
Togli il seccho e vai di verderame.
Ma il verderame sul tronco? Perché non ho neanche una foglia ancora.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6166
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da Pancrazio » venerdì 23 marzo 2018, 20:27

Sono insetti lignicoli, non attaccheranno niente che non abbia legno, e probabilmente anche le cose a legno più vigorose verranno risparmiate.
Il verderame può servire a bloccare la carie del legno, ma è abbastanza inutile contro gli insetti, e nello specifico la carie è un problema relativo: non è che la vite abbia bisogno di un forte legno per tenersi su... è una liana!
Valuta eventualmente se non sia il caso di farne talee, se tieni alla qualità, per poi un oggi o un domani, reinnestarla su vite americana (fillossera etc).
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1506
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Le larve si stanno mangiando la mia vecchia vite

Messaggio da christian » venerdì 23 marzo 2018, 20:43

Pancrazio ha scritto:
venerdì 23 marzo 2018, 20:27
Sono insetti lignicoli, non attaccheranno niente che non abbia legno, e probabilmente anche le cose a legno più vigorose verranno risparmiate.
Il verderame può servire a bloccare la carie del legno, ma è abbastanza inutile contro gli insetti, e nello specifico la carie è un problema relativo: non è che la vite abbia bisogno di un forte legno per tenersi su... è una liana!
Valuta eventualmente se non sia il caso di farne talee, se tieni alla qualità, per poi un oggi o un domani, reinnestarla su vite americana (fillossera etc).
Non era una varietà particolare mi pare, oltretutto piaceva solo a mia nonna e neanche tanto.
Solo che era già bella stabilita e vigorosa, se ne dovessi mettere una nuova credo che almeno 3-4 anni per arrivare anche solo lontanamente ad avere il vigore di questa. Poi magari dico una cavolata, non ho mai piantato viti, non so quanto siano vigorose.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite