Primo raccolto frutti rossi

Frutti del bosco a clima temperato e freddo, e della macchia mediterranea, e frutta "secca".
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Iaia »

Oggi ho fatto il primo raccolto consistente - dopo qualche piccolo assaggio volante - di amelanchier e fragoline di bosco.
Tra un paio di giorni userò contenitori più grandi!
Con la crescita della pianta i frutti di amelanchier canadensis 'prince William' diventano sensibilmente più grandi, fino a un centimetro. Il sapore è delizioso e la maturazione molto scalare, che impedisce di raccogliere i grappoli interi, diventa sopportabile dopo aver assaggiato i tanto decantati 'Honeywood', che proprio a mio avviso non possono competere.

IMG_20200519_110844.jpg
IMG_20200519_110844.jpg (90.18 KiB) Visto 98 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 2858
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Lory »

che belli che sono !! :inlove:
Mai assaggiato e neppure visto uno in vita mia.
A cosa assomigliano come gusto????
Lorenzo
giovalx
Messaggi: 429
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
Zona USDA: 7b

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da giovalx »

Sono frutti che non conosco. Belli lo sono di sicuro. Brava Iaia!
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Iaia »

L'amelanchier è una pianta meravigliosa, dalla fioritura bianca spettacolare, dagli ottimi frutti e dai colori autunnali vivacissimi. Insomma, non le manca nulla. È una pianta così bella che non stona certo in giardino (a Milano nei parchi ce ne sono tantissimi).
Descrivere i sapori è sempre difficile (intanto sono andata a prenderne un po' così riassaggio e racconto in diretta) il primo sapore che si sente è di ciliegia, o amarena, ma anche pera, poi masticandoli arrivano le note di mandorla amara, dovute ai semini morbidi che comunque non danno fastidio e aggiungono la loro particolarità aromatica. L'acidità è praticamente nulla, ma percepibile quando i frutti sono rossi, poi una volta neri scompare completamente ( comunque meglio rosso scuro, il gusto è più equilibrato).

Se avete peri o cotogni su cui innestare, la prossima primavera vi mando delle marze Se non ricordo male @Pancrazio l'aveva innestato su pero o cotogno.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 2858
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Modena 45°N - Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Lory »

Buono a saperesi, una specie che ignoravo totalmente.
Grazie @Iaia ci farò un pensiero per la marza ;)
Lorenzo
Avatar utente
Eclissato
Messaggi: 568
Iscritto il: venerdì 25 agosto 2017, 19:29
Provincia: Perugia
Zona USDA: 8b

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Eclissato »

Bel raccolto :) , io ho un ballerina da un anno, per caso hai anche questa varietà?
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Iaia »

Eclissato ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 19:08
Bel raccolto :) , io ho un ballerina da un anno, per caso hai anche questa varietà?
No, gli altri amelanchier che ho piantato sono l'ovalis (pero corvino) l'alnifolia 'Obelisk' e il più recente 'honeywood', altro alnifolia a frutto più grande, ma non così imperdibile come dicono i cataloghi. Il ballerina è un canadensis o lamarkii?
giovalx
Messaggi: 429
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2020, 23:11
Provincia: L'Aquila
Località: Tornimparte (730 m slm)
Zona USDA: 7b

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da giovalx »

Iaia ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:09
L'amelanchier è una pianta meravigliosa, . . .
Se avete peri o cotogni su cui innestare, la prossima primavera vi mando delle marze Se non ricordo male @Pancrazio l'aveva innestato su pero o cotogno.
Chissà se può aver senso tentare di realizzare un alberello misto però + amelanchier?
_________________________________________________________
Grazie a tutti i partecipanti a questo bellissimo ed utilissimo forum
Giorgio
Avatar utente
Eclissato
Messaggi: 568
Iscritto il: venerdì 25 agosto 2017, 19:29
Provincia: Perugia
Zona USDA: 8b

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Eclissato »

Bella domanda @Iaia, nel sito del vivaio dove ho acquistato la pianta c'è scritto solo amelanchier ballerina :oops: . C'è qualche modo per capire quale dei due sia? La maturazione credo di ricordare che sia metà/fine giugno
Avatar utente
Iaia
Messaggi: 2457
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città, in Liguria e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Primo raccolto frutti rossi

Messaggio da Iaia »

giovalx ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 22:12
Iaia ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:09
L'amelanchier è una pianta meravigliosa, . . .
Se avete peri o cotogni su cui innestare, la prossima primavera vi mando delle marze Se non ricordo male @Pancrazio l'aveva innestato su pero o cotogno.
Chissà se può aver senso tentare di realizzare un alberello misto però + amelanchier?
Nel senso che lo metteresti tra i tuoi innesti di peri? Perché no!
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite