Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Frutti del bosco a clima temperato e freddo, e della macchia mediterranea, e frutta "secca".
Rispondi
maia
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 17:04
Provincia: Roma

Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da maia » domenica 4 agosto 2019, 17:20

Salve, ho da qualche giorno una pianta di lampone rosso che è drasticamente peggiorata. Si sono seccate diverse foglie, le altre sono molto mosce compreso i fiori che stavano nascendo, mentre qualche altra foglia ha un colore giallastro. Cosa posso fare per recuperarla? Ragazzi sono disperata, all'inizio che l'ho presa aveva qualche foglia gialla ma non era così secca e con tutte foglie e fiori appesi. Anzi mi faceva sperare che sarebbero nati anche dei frutti. Un problema però che ho avuto dall'inizio, mi sono accorta che portandola a casa c'erano molte formichine piccole.
Mi aiutate? Grazie
Allegati
IMG_3518.jpg
IMG_3518.jpg (49.18 KiB) Visto 68 volte
IMG_3517.jpg
IMG_3517.jpg (32.59 KiB) Visto 68 volte
IMG_3516.jpg
IMG_3516.jpg (53.08 KiB) Visto 68 volte
IMG_3515.jpg
IMG_3515.jpg (54.23 KiB) Visto 68 volte
IMG_3514.jpg
IMG_3514.jpg (60.82 KiB) Visto 68 volte
IMG_3513.jpg
IMG_3513.jpg (42.14 KiB) Visto 68 volte
IMG_3512.jpg
IMG_3512.jpg (49 KiB) Visto 68 volte
IMG_3511.jpg
IMG_3511.jpg (61.93 KiB) Visto 68 volte
IMG_3510.jpg
IMG_3510.jpg (52.45 KiB) Visto 68 volte
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 576
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da Thomasdelgreco » domenica 4 agosto 2019, 21:53

Aldilà dei possibili parassiti il problema vero penso sia il vaso e L esposizione, con quel vasetto piccolo facilmente si surriscalda il pane di terra oppure si asciuga troppo in fretta, direi di travasarla e metterla in un postofresco/ombroso per ora
maia
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 17:04
Provincia: Roma

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da maia » domenica 4 agosto 2019, 22:11

Ma se le dessi qualche concime per farla riprendere? Non è che magari ci vorrebbe un po’ di ferro? Sto da ieri a cercare e mi sono imbattuta in tantissime foto e immagini di foglie e mi sembrava che somigliasse a qualcosa del genere
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da Iaia » domenica 4 agosto 2019, 23:55

L'idea di Thomas mi sembra molto sensata. Immagino da te ci sia caldo in questi giorni. Non sono piante che tollerano temperature roventi, non a caso crescono in montagna. Pensa a uno disidratato che sta morendo di caldo, sete, e scottature nel deserto e tu gli dici ' per ora non ti do ombra e acqua perchè temo tu abbia qualche carenza minerale...'
maia
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 17:04
Provincia: Roma

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da maia » lunedì 5 agosto 2019, 8:22

Ragazzi la pianta è all’ombra e le do acqua ogni sera ma giusto un pochetto perché appena ne metto un po’ esce da sotto. Ecco perché pensavo avesse bisogno di altro, comunque tra qualche giorno la metterò in terra nel giardino
Avatar utente
Thomasdelgreco
Messaggi: 576
Iscritto il: sabato 12 maggio 2018, 20:25
Provincia: Caserta
Località: Gioia sannitica

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da Thomasdelgreco » lunedì 5 agosto 2019, 16:26

Sarà talmente secco il terreno da essere idrofobo , vedi se è effettivamente secco e se si mettilo un po’ ammollo
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1287
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Aiuto per recuperare pianta lampone rosso

Messaggio da Lory » giovedì 8 agosto 2019, 19:49

si, un po' di clorosi ferrica la manifesta ma non mi sembra questo il problema.
Prova a tastare il terriccio con le dita.
Se l'acqua scende subito da sotto o è inzuppato o (più probabile) talmente secco da essere idrofobo.
In questo caso l'unica soluzione è un bel sottovaso pieno per tutta la notte
Lorenzo
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite