Consigli sul Castagno

Frutti del bosco a clima temperato e freddo, e della macchia mediterranea, e frutta "secca".
Rispondi
Avatar utente
Peppe8742
Messaggi: 48
Iscritto il: sabato 27 luglio 2019, 20:14
Provincia: Palermo
Località: Palermo
Zona USDA: 10b

Consigli sul Castagno

Messaggio da Peppe8742 » domenica 1 settembre 2019, 11:30

Buongiorno a tutti. Molto presto mi accingerò a tentar di coltivare un Castagno, un albero (e un frutto) che adoro.
Partirò dal frutto, sono curioso di osservare lo sviluppo della pianta.
Vorrei qualche consiglio sulla coltivazione; terriccio, drenaggio, esigenze particolari, situazioni da evitare.
Fatemi sapere, a presto..
Memento audere sempre
fabrizio79
Messaggi: 18
Iscritto il: mercoledì 25 settembre 2019, 19:54
Provincia: Ancona
Località: Barbara

Re: Consigli sul Castagno

Messaggio da fabrizio79 » martedì 8 ottobre 2019, 20:32

Ciao Peppe, se vuoi coltivare la pianta partendo dal seme per poi innestarla perdi due anni di tempo, ti consiglio di prenderla già innestata e controlla il terreno che deve essere con ph tendente all'acido. Se invece ti piace la pianta selvatica puoi piantarla dove vuoi
fabrizio79
Messaggi: 18
Iscritto il: mercoledì 25 settembre 2019, 19:54
Provincia: Ancona
Località: Barbara

Re: Consigli sul Castagno

Messaggio da fabrizio79 » martedì 8 ottobre 2019, 20:39

Questa è il mio bouche de betizac di 2 anni già comprata innestata di un anno e a iniziato a farle questanno
Allegati
IMG_20191006_114500.jpg
IMG_20191006_114500.jpg (58.47 KiB) Visto 44 volte
IMG_20190929_122522.jpg
IMG_20190929_122522.jpg (121.22 KiB) Visto 44 volte
Beppe
Messaggi: 178
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2018, 23:13
Provincia: Torino
Località: Leini,

Re: Consigli sul Castagno

Messaggio da Beppe » mercoledì 9 ottobre 2019, 22:07

bella pianta
fabrizio79
Messaggi: 18
Iscritto il: mercoledì 25 settembre 2019, 19:54
Provincia: Ancona
Località: Barbara

Re: Consigli sul Castagno

Messaggio da fabrizio79 » giovedì 10 ottobre 2019, 9:04

Grazie Beppe, poi una cosa importante per me è il non potare questa pianta perché:1 i frutti li fa sui getti nuovi!, 2 il castagno è tanto sensibile alle potature e si infetta facilmente, poi per il resto una concimata a fine inverno e vai tranquillo!
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite