Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da Enzo » mercoledì 27 marzo 2019, 4:38

Per non andare sotto 3/5 in quella zona da Reggio sud fino a capo darmi e rimasta ancora super
ermetet
Messaggi: 832
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da ermetet » mercoledì 27 marzo 2019, 7:20

ermetet ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 16:58
pinolaricio ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 18:22
anche se dalla foto non si capisce bene che dimensioni abbia.
non si capisce quant'è alta, penso intorno ai 2 metri e mezzo, e quanto ha di tronco legnificato, magari ne ha mezzo metro o qualcosa in più...
comunque si presenta abbastanza sofferente...
Enzo ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 15:02
Buongiorno @ermetet come va il coccolino :oops:
Speriamo e in buono stato. Ha smesso di piovere e tirare vento? Temperature sopra i 16?
@pinolaricio , che il cocco di Paphos abbia raggiunto quelle dimensioni e quell'età nel Mediterraneo è già un miracolo oserei dire "contro natura". L'unica perplessità è che, nonostante ciò, sembrerebbe ancora richiedere qualche protezione.

@Enzo, questa è una annata pessima, non tanto per le minime che dopo aver avuto un breve picco di +6 si stanno mantenendo a cavallo dei +10°, quanto per le massime che stentano a raggiungere i 15°. Comunque il telo riflettente sembra fare un buon lavoro, nella tarda mattinata di oggi all'interno della serretta la temperatura era di +23°. Il cocco sta bene, il fusto si è ulteriormente ingrossato ed il fogliame è perfetto tranne che per delle macchie scure ben demarcate sulla foglia più vecchia, per altro già presenti prima dell'ondata di freddo...
La punta minima ufficiale è stata a Reggio Aeroporto di + 4°, nella superzona non si è andati sotto i +6°, ma parliamo sempre di un paio di ore. Il problema non sono certamente state le minime assolute, bensì le massime rimaste per diverse settimane sotto + 15°.
Si è quindi registrato, come illustrato da @pinolaricio, un lunghissimo periodo freddo. Tant'è che la temperatura media di Reggio in Gennaio è risultata oltre 4° inferiore rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: una vera enormità !
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da Lory » mercoledì 27 marzo 2019, 8:58

L'Italia è stata capovolta quest'inverno. A Modena, dove abitano i miei è stato un inverno molto mite e secchissimo praticamente senza precipitazioni
Lorenzo
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da Enzo » mercoledì 27 marzo 2019, 12:33

ermetet ha scritto:
mercoledì 27 marzo 2019, 7:20
ermetet ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 16:58




@pinolaricio , che il cocco di Paphos abbia raggiunto quelle dimensioni e quell'età nel Mediterraneo è già un miracolo oserei dire "contro natura". L'unica perplessità è che, nonostante ciò, sembrerebbe ancora richiedere qualche protezione.

@Enzo, questa è una annata pessima, non tanto per le minime che dopo aver avuto un breve picco di +6 si stanno mantenendo a cavallo dei +10°, quanto per le massime che stentano a raggiungere i 15°. Comunque il telo riflettente sembra fare un buon lavoro, nella tarda mattinata di oggi all'interno della serretta la temperatura era di +23°. Il cocco sta bene, il fusto si è ulteriormente ingrossato ed il fogliame è perfetto tranne che per delle macchie scure ben demarcate sulla foglia più vecchia, per altro già presenti prima dell'ondata di freddo...
La punta minima ufficiale è stata a Reggio Aeroporto di + 4°, nella superzona non si è andati sotto i +6°, ma parliamo sempre di un paio di ore. Il problema non sono certamente state le minime assolute, bensì le massime rimaste per diverse settimane sotto + 15°.
Si è quindi registrato, come illustrato da @pinolaricio, un lunghissimo periodo freddo. Tant'è che la temperatura media di Reggio in Gennaio è risultata oltre 4° inferiore rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: una vera enormità !
La superzona ha ricevuto molto aqua e vento?
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da Enzo » martedì 2 aprile 2019, 3:44

Sarebbe una buona idea ora per levare la serra copertura di plastica da Aprile in poi con le temperature primaverili?
ermetet
Messaggi: 832
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da ermetet » martedì 2 aprile 2019, 10:53

Enzo ha scritto:
martedì 2 aprile 2019, 3:44
Sarebbe una buona idea ora per levare la serra copertura di plastica da Aprile in poi con le temperature primaverili?
Ciao, un lato della sera è quasi completamente aperto , ormai da diverso tempo è sparita del tutto la condensa e
nonostante da un paio di mesi le temperature siano così buone da sembrare "taroccate" , preferisco lasciare per qualche altra settimana una certa protezione .
Alla fine rimangono però ancora irrisolti i problemi di fondo della poca luce e dell' attacco fungino (?)
pinolaricio
Messaggi: 245
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2018, 22:17
Provincia: Cosenza
Località: valle del crati - clima semicontinentale

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da pinolaricio » lunedì 8 aprile 2019, 17:38

ciao ermetet, ma una buona potatura alle palme/altre piante vicine non la riesci a dare?
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da Pancrazio » lunedì 8 aprile 2019, 23:05

Anche io seguo con interesse.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
LucaGarda
Messaggi: 392
Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 11:26
Provincia: Milano
Località: Milano, Lago di Garda, Lago Maggiore, Riviera dei Fiori

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da LucaGarda » martedì 9 aprile 2019, 12:10

pure io. Domanda: nonostante sia malconcia per vari motivi, riesce a crescere un po' oppure non da segni di vita?
ermetet
Messaggi: 832
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Coltivazione del cocco "Cocos nucifera", in Italia, si parte!

Messaggio da ermetet » martedì 9 aprile 2019, 12:19

Pancrazio ha scritto:
lunedì 8 aprile 2019, 23:05
Anche io seguo con interesse.
pinolaricio ha scritto:
lunedì 8 aprile 2019, 17:38
ciao ermetet, ma una buona potatura alle palme/altre piante vicine non la riesci a dare?
.

Il cocco si trova sotto ed appena a destra alla canariensis visibile nella immagine. Teoricamente sarebbe esposto a sud, al contrario è come se fosse in un pozzo di luce parzialmente coperto ad est dal fabbricato e circondato dagli altri lati da piante molto alte, in gran parte condominiali, sulle quali non posso intervenire.
Domenica ho avuto modo di dargli una occhiata rapidissima e la situazione è identica a quella della foto scattata la settimana scorsa, quando ho reciso le foglie secche ed ho nebulizzato sulla pianta e sul terreno circostante un antifungino ad ampio spettro.
Tutto sommato mi aspettavo di trovare ancora di peggio.
Allegati
P_20190401_100222_1.jpg
Cocco 2 aprile 2019
P_20190401_100222_1.jpg (59.43 KiB) Visto 78 volte
Screenshot_20190408-214306_1.jpg
Posizione cocco
Screenshot_20190408-214306_1.jpg (66.21 KiB) Visto 78 volte
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Eclissato e 4 ospiti