Papaya, coltivazione in Italia ?!

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Enzo » giovedì 11 aprile 2019, 22:47

ermetet ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 8:32
Enzo ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 7:29
@ermetet allora ho capito male e che si sono marciti altrove. Pensato che avevi detto punta riaci/capo darmi.

Eccezionale perche in Sicilia le papaye si sono marcite ovunque al estremo sud pozzallo e a centro palermo frutti e foglie marce
A Lazzaro le più esposte al vento hanno perso le foglie, ma gli apici sono rimasti integri , stanno vegetando ed hanno i frutti Ok. Altre più riparate conservano anche una buona parte delle foglie.

A Riaci , dopo Capo D'Armi, piante vive, ma defogliate e frutti marci.
Il vento dopo capo darmi viene freddo da nord oriente? Come e la morfologia delle colline se ci sono o e pianeggiante?
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Enzo » venerdì 12 aprile 2019, 3:24

Appena visto la mappa su google di Riaci capo.
Notato che dopo promotorio di capo darmi ce subito dopo la piccola conca di Riaci Capo pero affaccia ed e esposta a sud est mentre la collina circa 100-200 metri alta del Capo Darmi e a nord west.
Sembra che laltura di Capo darmi protegge la conca di Lazzaro un po piu a nord.

@ermetet a quanti metri dopo capo delle armi hai visto la papaya marcia?
Era vicino la collina subito dopo laltura del capo?

Dopo Riaci capo ce la pianura di saline ioniche.
ermetet
Messaggi: 842
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da ermetet » venerdì 12 aprile 2019, 8:26

Enzo ha scritto:
venerdì 12 aprile 2019, 3:24
Appena visto la mappa su google di Riaci capo.
Notato che dopo promotorio di capo darmi ce subito dopo la piccola conca di Riaci Capo pero affaccia ed e esposta a sud est mentre la collina circa 100-200 metri alta del Capo Darmi e a nord west.
Sembra che laltura di Capo darmi protegge la conca di Lazzaro un po piu a nord.

@ermetet a quanti metri dopo capo delle armi hai visto la papaya marcia?
Era vicino la collina subito dopo laltura del capo?

Dopo Riaci capo ce la pianura di saline ioniche
la papaya è a circa 500 metri dal Capo ed al confine con Saline Ioniche. In quella zona, che è ben coperta a nord-est, mi dicono che con estrema rarità si possa incanalare aria molto fredda che scende a valle dalle montagne quando la disposizione generale dei venti sia nord, nord-ovest.
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Enzo » venerdì 12 aprile 2019, 15:55

Ho capito adesso. Quando passi la protezione delle colline della conca di capo Riace verso Saline alcune volte e esposta ai venti freddi che scende dalla montagna. Come era successo alle foglie un po bruciate lanno scorso a Saline..Li ce assai vento se non mi sbaglio. Ho nottato una volta in una pensione albergho li molti anni fa.. il vento e molto forte anche destate a saline
ermetet
Messaggi: 842
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da ermetet » venerdì 12 aprile 2019, 16:45

Enzo ha scritto:
venerdì 12 aprile 2019, 15:55
Ho capito adesso. Quando passi la protezione delle colline della conca di capo Riace verso Saline alcune volte e esposta ai venti freddi che scende dalla montagna. Come era successo alle foglie un po bruciate lanno scorso a Saline..Li ce assai vento se non mi sbaglio. Ho nottato una volta in una pensione albergho li molti anni fa.. il vento e molto forte anche destate a saline
Si le papaye con le foglie bruciate a cui ti riferisci sono vicinissime.
Comunque saline è solitamente meno ventilata di Lazzaro.
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Enzo » venerdì 12 aprile 2019, 22:04

Interessante piu vento a Lazzaro di Saline pero Saline e quello che ha subito danni dal freddo.

La temperatura dellaria del vento di Lazzaro deve essere molto mite a non causare danni alle piante delicate che temono il freddo. La domanda che mi piacerebbe a sapere la risposta e cio che fa riscaldare laria della zona tra pellaro a Capo Darmi
ermetet
Messaggi: 842
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da ermetet » domenica 14 aprile 2019, 8:27

Enzo ha scritto:
venerdì 12 aprile 2019, 22:04
Interessante piu vento a Lazzaro di Saline pero Saline e quello che ha subito danni dal freddo.

La temperatura dellaria del vento di Lazzaro deve essere molto mite a non causare danni alle piante delicate che temono il freddo. La domanda che mi piacerebbe a sapere la risposta e cio che fa riscaldare laria della zona tra pellaro a Capo Darmi
Ciao @Enzo , la questione è stata più volte affrontata sul forum ed è un dato di fatto accertato.
Il perché di questo fenomeno , che si manifesta in modo così evidente con i venti da nord ed assume un carattere ancora più marcato dal tramonto all' alba, non è ben chiaro, ma è sicuramente legato in gran parte alla ventilazione.
La controprova è costituita dal fatto che con venti da sud le temperature si uniformano alle aree vicine e che all'alba, pur mantenendosi sempre superiori ai dintorni, registrano un breve calo di 1-2° in coincidenza con la transitoria caduta del vento .
ermetet
Messaggi: 842
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da ermetet » domenica 14 aprile 2019, 12:11

ermetet ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 8:32
Enzo ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 7:29
@ermetet allora ho capito male e che si sono marciti altrove. Pensato che avevi detto punta riaci/capo darmi.

Eccezionale perche in Sicilia le papaye si sono marcite ovunque al estremo sud pozzallo e a centro palermo frutti e foglie marce
A Lazzaro le più esposte al vento hanno perso le foglie, ma gli apici sono rimasti integri , stanno vegetando ed hanno i frutti Ok. Altre più riparate conservano anche una buona parte delle foglie.
A Riaci , dopo Capo D'Armi, piante vive, ma defogliate e frutti marci.



Papaye oggi a Lazzaro.

Hanno superato lo scorso inverno in condizioni nettamente migliori, ma anche quest'anno nonostante tutto se la sono cavata in modo più che dignitoso.

A sinistra pianta molto giovane in posizione più riparata dal vento con foglie in discreto stato e frutti Ok
A destra pianta più esposta con foglie danneggiate, ma frutti integri.
Allegati
20190414_105934.jpg
Papaye Lazzaro 14 aprile 2019
20190414_105934.jpg (113.88 KiB) Visto 101 volte
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Enzo » domenica 14 aprile 2019, 23:54

ermetet ha scritto:
domenica 14 aprile 2019, 8:27
Enzo ha scritto:
venerdì 12 aprile 2019, 22:04
Interessante piu vento a Lazzaro di Saline pero Saline e quello che ha subito danni dal freddo.

La temperatura dellaria del vento di Lazzaro deve essere molto mite a non causare danni alle piante delicate che temono il freddo. La domanda che mi piacerebbe a sapere la risposta e cio che fa riscaldare laria della zona tra pellaro a Capo Darmi
Ciao @Enzo , la questione è stata più volte affrontata sul forum ed è un dato di fatto accertato.
Il perché di questo fenomeno , che si manifesta in modo così evidente con i venti da nord ed assume un carattere ancora più marcato dal tramonto all' alba, non è ben chiaro, ma è sicuramente legato in gran parte alla ventilazione.
La controprova è costituita dal fatto che con venti da sud le temperature si uniformano alle aree vicine e che all'alba, pur mantenendosi sempre superiori ai dintorni, registrano un breve calo di 1-2° in coincidenza con la transitoria caduta del vento .
Il vento protegge contro abbassamento delle temperature dalla notte allalba?
Avatar utente
Lorenzo
Messaggi: 237
Iscritto il: martedì 23 ottobre 2018, 16:01
Provincia: Reggio Calabria

Re: Papaya, coltivazione in Italia ?!

Messaggio da Lorenzo » martedì 16 aprile 2019, 18:22

diegourru ha scritto:
martedì 26 marzo 2019, 10:09
E tu @Lorenzo come va? :) Crescono le tue papaye?
Ciao Diego, rieccomi. Beh, le mie papaye sono morte entrambe a marzo. L'unica spiegazione che mi posso dare è che non mi ero accorto che con gli alberi potati le papaye prendevano pieno sole (il vaso era nero) ed inoltre le stavo innaffiando troppo poco per paura di marciumi radicali..
Guardo il lato positivo, almeno ho imparato la lezione..
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], lorenzo89, Poletn e 4 ospiti