Eugenia uniflora

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » mercoledì 3 aprile 2019, 12:08

In effetti, il lungo periodo di giornate miti e soleggiate, sembra aver ridato vigore alla mia pianta. Sono ben visibili le gemme, anche se, per ora non si distinguono quelle fiorali dalle altre. Vedremo nei prossimi giorni, sperando che le piogge previste e il relativo abbassamento delle temperature, non danneggino questa ripresa.
Iaia
Messaggi: 1289
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Iaia » mercoledì 3 aprile 2019, 15:21

Molto bene 👏brava Eugenia! Quanto é riuscita a sopportare come minime?
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » mercoledì 3 aprile 2019, 15:46

Iaia ha scritto:
mercoledì 3 aprile 2019, 15:21
Molto bene 👏brava Eugenia! Quanto é riuscita a sopportare come minime?
Ha passato l'inverno sulla fioriera che ospita le piante di Feijoa. La temperatura minima assoluta di questa stagione ha oscillato fra 0 e -1°ma non era protetta da una serra per cui non ha potuto beneficiare dell'innalzamento diurno delle temperature, prendeva un paio d'ore di sole diretto solo nel tardo pomeriggio. Per il prossimo autunno dovro' studiare qualcosa di piu' adatto alle sue esigenze
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » venerdì 19 aprile 2019, 13:45

Adesso sono ben visibili i boccioli dei fiori, sono tantissimi, a spanne direi piu' di 100. Usero' un pennellino morbido per agevolare l'allegagione che non so esattamente attraverso quali dinamiche avvenga. Le foglioline invece faticano a svilupparsi a dovere anche se stanno germogliando su tutti i rami
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 25 aprile 2019, 10:03

Si stanno aprendo i primi fiori

WP_20190422_13_26_33_Rich (1).jpg
WP_20190422_13_26_33_Rich (1).jpg (76.52 KiB) Visto 75 volte

in concomitanza pero' con l'arrivo del "monsone" di primavera. Cosa comportera' questo ? Le piogge cosi' intense come possono influire sull'allegagione dei frutti ?
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Lory » giovedì 25 aprile 2019, 11:11

MONSONE?? A Milano?? :shock:
Ma non è protetta dalla pioggia la tua pianta sul balcone?
Certo che la pioggia interferisce con l'impollinazione ma visto che non tutti i fiori si schiudono contemporaneamente, è alquanto improbabile che tutti vengano influenzati dalle precipitazioni nel momento critico.
Insomma, come al solito ci vuole anche un pizzico di fortuna ;)
Piuttosto arrivano api o altri pronubi lì ??
Lorenzo
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 25 aprile 2019, 11:23

Monsone virgolettato ma pur sempre di monsone si tratta. Primavera e autunno presentano periodi medio-lunghi di tempo perturbato, questo e' uno di quelli, poi io ci scherzo su ovviamente.
Come si puo' intuire dalla foto, i rami sono completamente esterni al balcone, per cui quando piove se la becca tutta. In compenso le poche api o insettume vario che risalgono lungo le pareti del palazzo, incontrano solo la vegetazione che sporge dai miei balconi come parziale sollazzo, per cui si', qualche pronubo ci passa, ma sai, con fiorellini cosi' piccoli e poco attraenti...
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Pancrazio » giovedì 25 aprile 2019, 11:31

Si ma in maniera complessa e non è facile dire se sia un bene o un male. La pioggia può diminuire la concentrazione degli zuccheri che favoriscono la germinazione del tubetto pollinico che serve a fecondare il frutto, ma in alcune specie abituate a climi monsonici la concentrazione senza pioggia può essere troppo alta per permetterne la germinazione.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Iaia
Messaggi: 1289
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Iaia » giovedì 25 aprile 2019, 18:41

Ciao @Sherwood2 , lo sapevoo!!! La mia è ancora in casa - sembra imbalsamata - e quella data quasi per spacciata è in fiore! Quasi quasi l'anno prossimo ti copio.
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 25 aprile 2019, 19:13

Fossi in te aspetterei di vedere come andra' a finire ;)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegourru, Eclissato, Google [Bot] e 5 ospiti