Eugenia uniflora

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 2 giugno 2016, 22:42

La mia Pitanga e' fiorita in serra fredda alla fine di marzo e naturalmente, per mancanza di insetti e di vento e per le basse temperature notturne, tutti i fiori sono caduti senza allegare alcun frutto. Chiedo aiuto per sapere se esiste un modo per posticipare la fioritura alla tarda primavera e sperare di vedere qualche frutticino. La pianta sembra molto in salute e dopo l'inverno ha ripristinato tutta la sua bella chioma.

Immagine
Ruggero78
Messaggi: 252
Iscritto il: giovedì 8 ottobre 2015, 21:38
Provincia: Firenze
Località: Malmantile (FI) 180 m slm prima collina lungo la valle dell'Arno.

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Ruggero78 » giovedì 2 giugno 2016, 23:57

Forse è una sciocchezza, ma potresti metterla fuori non appena le temperature non sono più letali, ma prima che fiorisca.
Oppure, se ti è possibile, cercare un riparo invernale dove la temperatura non sia superiore a 12/13°. Con queste cifre non dovrebbe fiorire.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Pancrazio » venerdì 3 giugno 2016, 0:43

Il suggerimento di Ruggero non è sbagliato.
Far subire alla pianta le temperature "normali per la stagione" a primavera "blocca" quasi tutte le tropicali. E' quello che faccio col mango, aprendo o chiudendo, a seconda della necessità, le aperture laterali della serra.
In verità però il mango si presta particolarmente a questo "gioco" perché in modo molto semplice è possibile regolare il momento di fioritura, dato che la sua fioritura è indotta da temperature notturne inferiori ai 10°C. Quindi fino a che le temperature notturne scendono regolarmente sotto i 10°C (metà aprile circa nelle mie zone) basta rimuovere i fiori e la pianta procederà a successive fioriture.
Se tu trovassi il meccanismo di induzione fiorale della Eugenia uniflora, si potrebbe cominciare a ragionare sulle strategie.
L'alternativa, procedere con l'impollinazione in serra.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » venerdì 3 giugno 2016, 9:12

Grazie dei consigli ! In effetti avevo pensato anch'io a qualcosa del genere, ma metterla in un locale senza, o con minima escursione termica, con temperature intorno ai 15°non induce riposo vegetativo anzi, crea poi molta difficolta' alla pianta nel riabituarsi ai normali sbalzi di temperatura fra giorno e notte. Non conosco il meccanismo di induzione fiorale ma credo che sia il graduale ma importante aumento delle temperature massime all'interno della serra a far credere alla pianta che e' arrivata la primavera ed in qualche modo il brusco ed inevitabile calo notturno ad inibire l'allegagione dei frutti. Dovrei forse rischiare a lasciarla fuori in posizione riparata in modo che il sole la riscaldi comunque in regime di basse temperature dell'aria. La difficolta' nel fare tutto cio' e' che abito a Milano :(
Fabrys
Messaggi: 350
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2015, 23:55
Provincia: Perugia
Località: San Feliciano(Magione) esposizione sponda sud/ovest lago Trasimeno

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Fabrys » venerdì 3 giugno 2016, 9:25

io so che fiorisce anche tre volte all'anno nel suo ambiente naturale.....

pensi che anche qui da noi almeno un paio di volte non potrebbe fiorire? dai un pò di concime per stimolare un'altra fioritura e stai a vedere...
Ruggero78
Messaggi: 252
Iscritto il: giovedì 8 ottobre 2015, 21:38
Provincia: Firenze
Località: Malmantile (FI) 180 m slm prima collina lungo la valle dell'Arno.

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Ruggero78 » venerdì 3 giugno 2016, 12:00

E' un po' il problema che potrei avere anch'io l'anno prossimo (che spero di avere, in fondo) con casimiroa e lucuma, due piante che fioriscono a temperature abbastanza basse e abbastanza precocemente (febbraio/marzo in ambiente favorevole).
Io, visto che penso di riparare le piante in ambiente non riscaldato nel pieno dell'inverno, per ora ho in mente di metterle fuori appena il freddo si modera un po', perché in marzo la temperatura nel vano scale potrebbe già rialzarsi intorno ai 15°.
Quest'anno, nella prima quindicina di marzo, con minima assoluta a Firenze di +1,2°, nel mio cortile ho avuto +6,2°.
Nella seconda quindicina, pur con una minima a Firenze di +1,1°, ho avuto +8,6° perché il muro esposto a sud comincia a immagazzinare e rilasciare il calore delle giornate più tiepide e assolate. (normalmente in marzo le minime sono basse se le giornate sono belle)
Quindi l'idea, anche se ancora tutta da definire e forse da rivedere, sarebbe quella di portarle fuori, dando un occhio alle previsioni, verso il 15 marzo
Sherwood2 ha scritto: La difficolta' nel fare tutto cio' e' che abito a Milano :(
Indubbiamente. Però una pitanga ben sviluppata, e la tua lo sembra, dovrebbe reggere -2/3° e forse nel tuo terrazzo non si arriva a tanto. E poi puoi sempre provvedere a un ricovero d'emergenza con eventi estremi in arrivo.
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » venerdì 3 giugno 2016, 22:59

Probabilmente la foto la fa sembrare un po' piu' grande di quello che e' e in piu' ha questo strano portamento prostrato che porta i rami piu' bassi ad essere di un buon mezzo metro al di sotto della linea del vaso. Potrebbe stare su una mensola ma in posizione soleggiata, comunque ho qualche mese per pensarci. E poi, si' certo, la potrei sempre mettere all'interno in caso di irruzioni particolarmente fredde ma quello che piu' mi preoccupa e' il clima di queste zone : a parte gli ultimi due anni, incredibilmente miti, per almeno due mesi la temperatura qui e' costantemente e pericolosamente bassa con tassi di umidita' sempre superiori al 90%. Insomma sara' dura !
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » sabato 16 luglio 2016, 12:24

Dopo un periodo di bufere assurde, cercando di ridare un po' di ordine e dignita' ai miei balconi mi sono accorto di una piacevole sorpresa : la Eugenia uniflora di cui ho tanto parlato in questo thread, mi propone un bocciolo.
Questa la pianta vista nel suo insieme

Immagine

questo il ramo col bocciolo... ma bisogna ingrandire e guardare attentamente per vederlo :shock:

Immagine
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Pancrazio » sabato 16 luglio 2016, 14:50

Un singolo fiore è un'ottima notizia. E' praticamente il segnale della fine della fase giovanile, il che significa che il prossimo anno la pianta sarà carica di fiori.
Curiosità: Quanti anni ha?
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Eugenia uniflora

Messaggio da Sherwood2 » sabato 16 luglio 2016, 16:55

La pianta ha tre anni ma temo non sara' cosi' semplice : come scrivevo ai primi di giugno, tende a fiorire quando non deve. Comunque anch'io vedo questo fiore con ottimismo, ha piu' possibilita' lui da solo di allegare un frutto che tutti gli altri che sono sbocciati insieme in serra alla fine dell'inverno. Lo terro' d'occhio :ugeek:
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Eclissato, Google [Bot] e 4 ospiti