Mango Kensington Pride sofferente

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Michele
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 1 luglio 2018, 17:47
Provincia: Firenze
Località: Firenze

Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Michele » sabato 25 maggio 2019, 19:13

Saluti a tutti.
Come da titolo il mango innestato che ho piantato l'anno scorso desta preoccupazione. Con l'arrivo della primavera sono spuntate numerose foglie però noto delle macchie e erosione delle stesse e anche un'infestazione, presumo di afidi. Mi spiace vederla in queste condizioni anche perché era partita molto bene, nonostante non sia proprio del posto. Se qualcuno avesse dei consigli per evitare di perderla li gradirei moltissimo. La foto dà un'idea della situazione.
Grazie!
Allegati
20190525_181145.jpg
20190525_181145.jpg (84.36 KiB) Visto 258 volte
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6081
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Pancrazio » sabato 25 maggio 2019, 20:40

Ciao. Per gli afidi puoi dare dell'olio bianco, od il confidor.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1393
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Lory » sabato 25 maggio 2019, 23:19

Quanti afidi mamma mia!
O vai con la chimica pesante (imidacloprid) o con la chimica leggera (piretroidi o olio bianco) oppure ci sono diversi rimedi casalingi piuttosto efficaci quali l'olio di neem, il sapone molle potassico o il macerato di ortica
Lorenzo
Michele
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 1 luglio 2018, 17:47
Provincia: Firenze
Località: Firenze

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Michele » domenica 26 maggio 2019, 12:55

Grazie per le vostre risposte.
Credo proverò con l'olio bianco, preferisco evitare per ora l'imidacloprid. Anzi ho letto di un rimedio fatto con olio di semi e sapone per piatti diluito in acqua (rispettivamente in rapporto 4 a 1 diluito al 10% in acqua) . Visto che è domenica e non saprei dove andare ad acquistarlo provo con questa versione casalinga dell'olio bianco. Secondo voi quei danni sulle foglie sono anche da attribuire agli afidi?
Buona domenica!
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1393
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Lory » domenica 26 maggio 2019, 20:03

I danni sulle foglie vecchie non credo ed onestamente ne ignoro le cause che potrebber oessere molteplici.
I danni sulle giovani foglie sono sicuramente da afidi
Lorenzo
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6081
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Pancrazio » domenica 26 maggio 2019, 21:33

Considera che per le piante in teoria destinate al consumo alimentare, è bene usare sostanze attive registrate per quella pianta, per avere certezza che nella stessa non restino residui. I due che ti ho conisgliato sono piuttosto sicuri (so che l'imidacloprid viene usato nelle piantagioni commerciali, mentre l'olio bianco non è sistemico). Per quanto concerne gli altri prodotti è bene che tu ti faccia le tue ricerche.

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Quello che non si condivide, si perde.
Michele
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 1 luglio 2018, 17:47
Provincia: Firenze
Località: Firenze

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Michele » domenica 23 giugno 2019, 18:11

Buona domenica a tutti.
Vorrei aggiornarvi sul mango e sul trattamento con l'olio bianco: dopo 2 applicazioni sono totalmente spariti gli afidi. Ora la pianta sembra di nuovo in forma e sono spuntati diversi rami per tutta la lunghezza della pianta (Allego anche una foto).
Un consiglio che chiedo a voi e se sia il caso potarla in qualche maniera, soprattutto le ramificazioni in basso, considerando che l'ho solo spuntata in cima l'anno scorso. Non sono esperto in merito ma sinceramente preferirei non disturbarla per ora.
Grazie
Allegati
20190623_174726.jpg
20190623_174726.jpg (138.1 KiB) Visto 148 volte
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6081
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Pancrazio » domenica 23 giugno 2019, 20:56

Michele ha scritto:
domenica 23 giugno 2019, 18:11
preferirei non disturbarla per ora.
E' una buona idea. puoi togliere i rami alla prossima primavera, per ora lascia che usi più foglie possibile per fabbricarsi il cibo.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1393
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Lory » domenica 23 giugno 2019, 23:21

Michele mi sembra in ottima forma adesso!
Lorenzo
Avatar utente
Lorenzo
Messaggi: 261
Iscritto il: martedì 23 ottobre 2018, 16:01
Provincia: Reggio Calabria

Re: Mango Kensington Pride sofferente

Messaggio da Lorenzo » lunedì 24 giugno 2019, 0:31

Complimenti! Non l'avrei detto che la pianta è la stessa della prima foto! Strano che non sia fiorito
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Esotico e 2 ospiti