Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Alex90
Messaggi: 707
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:31
Provincia: Catanzaro
Località: Taverna (CZ 600mt slm)

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Alex90 » sabato 16 marzo 2019, 12:05

Piazza Matteotti, Catanzaro centro.
Sono palme da dattero?
Allegati
DSC_0576.JPG
DSC_0576.JPG (79.22 KiB) Visto 164 volte
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Enzo » sabato 16 marzo 2019, 16:50

Alcune sono sicuramente dattero
pinolaricio
Messaggi: 245
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2018, 22:17
Provincia: Cosenza
Località: valle del crati - clima semicontinentale

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da pinolaricio » sabato 16 marzo 2019, 20:58

si.
Salvatoretrimarchi
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 14:30
Provincia: Reggio Calabria
Località: Taurianova
Zona USDA: 9b

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Salvatoretrimarchi » venerdì 22 marzo 2019, 10:34

Circa l'anno scorso, ho piantato alcuni semi dai dei datteri reduci delle festività natalizie. Su 10 solo 2 sono germogliati, e uno poi mi è morto nel trasloco delle piantine. Secondo voi può fruttificare? Abito nelle Piana di Gioia Tauro, fa abbastanza calda, quello che però mi chiedo di più, è quando fruttificherà.
Come torno a fine mese a casa, mando qualche foto della piantina.
Enzo
Messaggi: 1421
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2016, 9:35
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Ontario
Zona USDA: 6a

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Enzo » venerdì 22 marzo 2019, 14:42

Buongiorno @Salvatoretrimarchi e benvenuto.
Come sono le tue estati e Quanto sono lunghi? Se caldo e secco fino a novembre e ideale per i datteri.
Purtroppo non ci sono vivai nel meridione che hanno varieta di datteri.
Il dattero comincia a fruttificare dopo 8anni di vita. E bisogna avere un palmo maschio vicino per impollinare..impollinazione manuale da il maggior produzione di datteri
Salvatoretrimarchi
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 14:30
Provincia: Reggio Calabria
Località: Taurianova
Zona USDA: 9b

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Salvatoretrimarchi » venerdì 22 marzo 2019, 14:49

Non sapevo che le palme fossero dioiche, quindi la piantina può anche essere maschio e non produrre frutti
diegourru
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da diegourru » giovedì 4 aprile 2019, 10:41

Oggi, finalmente,ho trovato a terra datteri "assaggiabili" dalla penultima pianta fotografata :) non avevo il telefono appresso per fare foto,ma,a dispetto del fatto che dovrebbe produrre ogni due anni,sta facendo nuovi fiori con ancora i grappoli pieni di frutti attaccati! La pianta piccola, invece è nel giardino di parenti,i datteri son più piccoli e stanno raggrinzendo, probabilmente non matureranno,ma forse perché è ancora molto giovane la pianta!ne ho raccolto uno rinsecchito marrone che assaggerò!
Allegati
IMG_20190404_093038.jpg
IMG_20190404_093038.jpg (67.3 KiB) Visto 77 volte
IMG_20190404_102520.jpg
IMG_20190404_102520.jpg (91.85 KiB) Visto 77 volte
IMG_20190404_104044.jpg
IMG_20190404_104044.jpg (54.86 KiB) Visto 77 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Lory » giovedì 4 aprile 2019, 11:54

Dicci com'è il gusto DIego :)
Lorenzo
diegourru
Messaggi: 461
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da diegourru » giovedì 4 aprile 2019, 13:48

Assaggio effettuato :) il piccolo rinsecchito era squisitissimo :) i grandi rossi erano buoni,ma astringenti, perciò ho lasciato il più sano ad ammezzire,e son sicuro che sarà ottimo, perché già quelli verdi raccolti la volta scorsa,diventarono marron in punta e raggrinzirono e persero l'astringenza lasciando spazio al dolce, vi farò sapere fra qualche giorno/settimana :) si confermano seedless o con abbozzi di seme!
Allegati
IMG_20190404_124201.jpg
IMG_20190404_124201.jpg (38.77 KiB) Visto 68 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Phoenix dactylifera: la coltivazione del dattero in Italia

Messaggio da Lory » giovedì 4 aprile 2019, 14:12

Bellissimo!
Lorenzo
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegourru, Eclissato e 5 ospiti