Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
sidelait
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 23:00
Provincia: Milano
Località: Legnano

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da sidelait » venerdì 24 novembre 2017, 16:13

Scusate, provo ad intrufolarmi nella discussione per chiedervi consigli.
Sono felice possessore di una pianta comprata da maioli un anno e mezzo fa (pianta che erroneamente raffigura con un frutto di mamey zapote Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links! , che è tutt’altra cosa… e bontà).
Eh sì, piccola delusione (sì… ero proprio convinto di aver comprato proprio quella pianta) iniziale ma ok… tutto sommato va bene lo stesso, anche lo sapote bianco non è affatto male.
L’anno scorso è arrivata già nel suo vaso da 18 con un paio di frutticini allegati, che però non ha portato a maturazione. Dopo il rinvaso in uno da 40 per il resto dell’anno si è sviluppata bene ma nessuna traccia di altri fiori e quindi frutti.
Quest’anno sembra andare meglio: dapprima ha buttato fuori un primo “grappolino” che è andato a buon fine, i frutticini dopo una settimana circa sono caduti, non sono certo ma forse potrebbero essere stati i primi freddi (punte minime sotto i 10°) a cui io non ho reagito prontamente riparando la pianta (ora è in casa).
Una decina di giorni prima di rincasarla ha buttato fuori un altro “grappolone” a cui sono attaccati diversi frutticini che, lentamente, da alcune settimane osservo ingrossarsi… ma davvero moooolto lentamente.
E’ da aggiungere che da quanto ho portato dentro la pianta, essa come l’anno precedente ha cominciato a perdere fogliame, dapprima quelle più vecchie e gialle che comunque sarebbero cadute, e poi anche diverse foglie verdi.
Ora non essendo ferrato in piante tropicali sono a chiedervi:
-per le foglie che cadono come devo interpretare tutto ciò? E’ un segnale d’allarme a cui reagire provando ad intervenire in qualche modo? Ho letto di concime lo stesso degli agrumi, se sì potrebbe aiutare ed in quale composizione?
Ne ho visti diversi in commercio, non saprei quale scegliere.
-per i frutti come comportarmi? Voglio dire la pianta su questo grappolo ne porta più o meno 8/10 con uno centrale visibilmente più grande degli altri, 2/3 più piccoli ed i rimanenti ancora più piccoli, devo lasciar fare a lei o forse è meglio che intervenga io rimuovendo i più piccoli facendo sì che la pianta nutra e porti a termine i 2/3 più grandi?
-innaffiature con che frequenza ora che si trova al chiuso?

E’ dovere precisare che abito a nord di Milano e che attualmente le temperature esterne si aggirano tra i 2/3° ed i 15/17°. Internamente sulla scala dove ho posizionato la pianta ci sono 15/16°.
La luce arriva anche se non diretta.
sidelait
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 23:00
Provincia: Milano
Località: Legnano

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da sidelait » venerdì 24 novembre 2017, 16:42

volevo inoltre aggiungere che sto pensando di prendere una nuova pianta, ho letto di cultivar McDill, Vernon e Malibu... qualcuno sa consigliarmi su quale puntare le mie attenzioni?
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Pancrazio » sabato 25 novembre 2017, 2:08

Sinceramente io fossi in te lascerei fare i frutti. Se sarà il momento che cadano, cadranno da soli. Meglio ritrovarsi a non mangiare dei frutti perché sono cadui, che toglierne la metà e vedere quelli lasciati cascare poi nella settimana successiva... non si potrà mai essere sicuri di non aver eliminato quelli "buoni".
Per quanto riguarda la caduta delle foglie, la casimiroa pare che lo faccia, anche @Ruggero78 successe una cosa similare, ma poi la pianta, dopo essersi quasi del tutto defogliata, ripartì.... lunica differenza è che a lui lo fece a maggio, non a Dicembre.... d'altra parte la pianta forse "è convinta" di andare verso una stagione secca per via del calo delle temperature?
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Sherwood2 » sabato 25 novembre 2017, 9:33

A me succede con tutte le fruttifere tropicali quando le riparo in casa, la prima reazione ad un cambio di ambiente e' quella. Sono convinto che la differenza di luce e di umidita' rappresenti uno shock importante anche se di solito poi, la pianta si riprende.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1399
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Casimiroa pringlei, informazioni di qualsiasi tipo?

Messaggio da christian » giovedì 4 ottobre 2018, 19:40

Sempre in tema di fregature dai vivai/venditori. Questa é la mia fantastica pianta di Green Sapote.
zapote_blanco.jpg
zapote_blanco.jpg (84.89 KiB) Visto 299 volte
Notate qualcosa di strano?
A parte lo schifo di pianta in se(le foglie verde scuro sono in realtà un altro white sapote), nonostante l'etichetta riporti chiaramente Casimiroa, nonostante le caratteristiche siano tutte palesemente di un white sapote hanno il coraggio di dirmi che é soltanto l'etichetta a essere sbagliata e che non hanno white sapote da diversi mesi....
Però se proprio insisto e non gli credo faranno lo sforzo di rimborsarmi.
Seriously?!
Avatar utente
Seawolf69
Messaggi: 1103
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 19:27
Provincia: Imperia
Località: Imperia circa 190 m dal mare 3 metri di quota
Zona USDA: 9b

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Seawolf69 » giovedì 6 dicembre 2018, 19:53

La mia in piena terra è di nuovo in flusso sarà quasi a tre metri, però domanda la cimo o lascio andare? Perché ho visto che dove anno scorso aveva perso ramo spezzato dal vento ne ha ora 2 nuovi ancor più vigorosi e mi viene da pensare se meglio farla aprire invece che salire
Allegati
042C8133-BBE6-4D76-A043-778E30144726.jpeg
042C8133-BBE6-4D76-A043-778E30144726.jpeg (277.1 KiB) Visto 260 volte
Avatar utente
Figu
Messaggi: 768
Iscritto il: domenica 27 dicembre 2015, 17:37
Provincia: Cagliari
Zona USDA: 9a

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Figu » giovedì 6 dicembre 2018, 20:06

Bellissimo esemplare: sai di che varietà é, ha già fruttificato?
Non so come potrebbe reagire con una cimatura, magari anziché ramificare ne fa un altro che cresce in verticale come i precedenti, essendo molto vigorosa.
Potresti tutorarla e piegare leggermente i rami in modo da fargli assumere un andamento più orizzontale, in questo modo la abbassi e contemporaneamente impedisci al vento di far danni.

Immagine
Questa é la mia, potrebbe essere una McDill.
Ha fruttificato l'anno scorso, ma i frutti, pur essendo buonissimi, sono rimasti micragnosi, spero che possa produrre frutti normali anche senza impollinazione incrociata perché un altra Casimiroa non saprei dove metterla nelle vicinanze, già questa é in una posizione non proprio favorevole (fra due massi enormi, ma il suolo lì é profondo e fertile).
Quest'anno non ha fiorito ed é cresciuta poco, in compenso con l'abbassarsi delle temperature si é rinfoltita e sta emettendo un nuovo flusso.
Avatar utente
Seawolf69
Messaggi: 1103
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 19:27
Provincia: Imperia
Località: Imperia circa 190 m dal mare 3 metri di quota
Zona USDA: 9b

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Seawolf69 » giovedì 6 dicembre 2018, 20:27

Non ha fruttificato per ora, mentre una di 50 cm in vaso ha già allegato però forti piogge del mese scorso la hanno danneggiata (perso foglie e frutticini) ora ha già rigermogliato e sta di nuovo fiorendo 😂😂 è la pianta tropicale più forte e vigorosa che ho
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1146
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Delvi83 » venerdì 7 dicembre 2018, 10:45

Qual è la sua reale resistenza al freddo?? Sicuramente in Liguria vicino al mare non si può testare... Qualcuno la coltiva in luoghi più freddi? Rustica come un Limone? On line si trovano pareri discordanti
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Seawolf69
Messaggi: 1103
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 19:27
Provincia: Imperia
Località: Imperia circa 190 m dal mare 3 metri di quota
Zona USDA: 9b

Re: Casimiroa edulis (White sapote, sapote bianco) coltivazione

Messaggio da Seawolf69 » venerdì 7 dicembre 2018, 11:11

Per me è simile a limone, comunque penso si che da me non fa testo perché sebbene non abbia microclima particolarmente favorevole non lo patisce, non defoglia nemmeno e ha retto senza problemi un paio di ore a -2 al picco del Burian del primo marzo 2018, unica cosa che le ha fatto perdere foglie più giovani in sommità è stata spruzzata di neve ma solo su foglie dove si è fermata per qualche ora. Peraltro per un germoglio morto ne spuntano più di uno nuovo appena risale un po’ la temperatura.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegourru, Eclissato e 5 ospiti