Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
ermetet
Messaggi: 832
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da ermetet » lunedì 23 luglio 2018, 14:13

Si è deciso assieme @gugly di aprire questo thread per raccogliere le esperienze di entrambi e riuscire con l'aiuto degli esperti del forum ad individuare cosa siano realmente le "nostre Lacatan".
Il riferimento a "nostre" non è casuale in quanto l'unica cosa certa è che, proveniendo dallo stesso venditore frosthartepalmen.de, dovrebbero appartenere allo stesso clone, ampiamente coltivato nelle Filippine, tanto apprezzato per la bontà dei frutti, dolci, aromatici e consistenti, da meritarsi la definizione di " the best tasting banana".
Non mancano tuttavia una serie di elementi confondenti: Lacatan e Lakatan sono usati come sinonimi; lo stesso termine Lacatan individua anche un'altra musa totalmente differente, appartenente invece al gruppo Cavendish; il gemona viene codificato all' interno della stessa varietà alternativamente come di tipo AA o AAA.

Le caratteristiche di questo straordinario banano sono descritte dettagliatamente al seguente link :
url="Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!> .
Altre notizie sono reperibili presso il sito di AgriStarts, verosimile farm di produzione: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links! .

Ed ora, dopo questa rapida premessa, la parola a @gugly.
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » lunedì 23 luglio 2018, 23:29

Grazie per aver aperto questo thread @ermetet, vorrei anchio dipanare la matassa ma è un pò complicato. .posso dirti che quando cercavo quali fossero le migliori banane da dessert (pensando sempre al gusto delle banane perdute) mi imbattei in questa cv Lacatan di cui non sapevo nulla prima. poichè si parlava molto bene di questo tipo di banana trovai la cosa molto interessante e mi chiesi : se nelle Filippine preferiscono questa banana da dessert rispetto alla cavendish un motivo ci deve pur essere.Trovai che questa banana era apprezzata per avere un alto contenuto di Beta-carotene rispetto ad altre banane come puoi leggere in questo documento :

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!

Purtroppo presto si presentò un altro dubbio e cioè se Lacatan con la "C" e Lakatan con la "K" fossero la stessa cultivar. Trovai in rete che alcuni
sostengono che Lakatan e Lacatan sono la stessa cultivar mentre altri sostengono che la "Lacatan" appartenga al gruppo triploide delle cavendish per
esempio la cultivar Cavendish "Masak Hijau" è chiamata anche "Lacatan" in America Latina e nell'ovest dell' India , e questo genera abbastanza confusione.
In pratica non dobbiamo confondere la Lacatan coltivata in America Latina con la Lacatan coltivata nelle Filippine che è sicuramentè una cv diploide come puoi leggere qui:

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!

prossimamente farò alcune foto alla mia Lacatan che si è ambientata molto bene in Sicilia cosi da condividere questa appassionante esperienza.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1399
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da christian » lunedì 23 luglio 2018, 23:56

Secondo me sottovalutate un aspetto basilare di quando si acquistano banani:
Ti possono mandare quello che gli pare....

Nel senso che potreste avere ne Lacatan, ne Lakatan.
Da quello che ho potuto vedere, l'unica certezza che si può avere la stessa pianta é quella di ricevere un pollone dalla pianta madre.
Scommetto che anche nel paese di origine girano diverse versioni di banani di Lacatan, esattamente come da noi se acquistate una pianta di frutto antico da Maioli per esempio, non é detto che sia la stessa che ha Omezzoli a catalogo con lo stesso nome.

Altro esempio, in america va molto la Musa Ice Cream e dopo anni che era stata introdotta da un famoso vivaio si é scoperto che in realtà non era la vera Ice Cream(che dovrebbe essere la Blue Java) ma una versione di Namwah con una tinta più blu.
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » martedì 24 luglio 2018, 12:03

Il mio venditore assicura che la mia sia una Lacatan di provenienza Filippina.
Allegati
Lacatan 3.JPG
Lacatan 3.JPG (75.31 KiB) Visto 516 volte
Lacatan 2.JPG
Lacatan 2.JPG (83.82 KiB) Visto 516 volte
Lacatan1.JPG
Lacatan1.JPG (78.72 KiB) Visto 516 volte
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » giovedì 2 agosto 2018, 10:20

@ermetet interessante anche questo articolo:

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!

;)
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » giovedì 2 agosto 2018, 12:19

Altra caratteristica della musa Lacatan sono le tipiche macchie dello pseudofusto
Allegati
Lacatan.JPG
Lacatan.JPG (86.56 KiB) Visto 474 volte
ermetet
Messaggi: 832
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da ermetet » mercoledì 22 agosto 2018, 14:16

gugly ha scritto:
martedì 24 luglio 2018, 12:03
Il mio venditore assicura che la mia sia una Lacatan di provenienza Filippina.
Ciao gugly, come procede il tuo Lacatan ?
Se non erro è al secondo anno dall impianto, quindi avrebbe già dovuto fiorire.
Il mio ha poco più di anno e tende a filare perché posizionato in mezzombra.
L'impressione è che cmq potremmo già trovarci fuori standard per tempi ed altezza, solo con i primi frutti le nebbie potranno iniziare a diradarsi.
Allegati
P_20180821_171517.jpg
Lacatan 21 agosto 2018
P_20180821_171517.jpg (92.84 KiB) Visto 447 volte
P_20180821_171446.jpg
Lacatan 21 agosto 2018
P_20180821_171446.jpg (79.69 KiB) Visto 447 volte
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » giovedì 23 agosto 2018, 22:30

ciao @ermetet , il mio Lacatan procede alla grande, sta diventanto bello alto e produce foglie davvero grandi ma di fiorire non se ne parla pur essendo al secondo anno di vita. Inoltre mi ha prodotto numerosi polloni (molti swords , pochi water suckers), il fusto ha raggiunto un diametro leggermente più grande rispetto al tuo, ma questo credo sia dovuto al fatto che lo coltivo in pieno sole.
appena posso posto qualche foto di aggiornamento ;)
Iaia
Messaggi: 1289
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da Iaia » giovedì 23 agosto 2018, 23:05

gugly ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 22:30
Inoltre mi ha prodotto numerosi polloni (molti swords , pochi water suckers)
Beh... A questo punto sono curiosa di sapere che differenza c'è tra un pollone e l'altro. Non ho mai notato che i polloni fossero diversi.
Avatar utente
gugly
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 12:20
Provincia: Trapani
Località: Marsala
Zona USDA: 10a

Re: Musa Lacatan: proviamo a dipanare la matassa.

Messaggio da gugly » venerdì 24 agosto 2018, 15:14

Ciao @Iaia strano che non hai notato mai differenze nei polloni di banano. Esistono due tipi di polloni in un banano che sono chiamati suckers (succhioni) :
1) sword suckers che spuntano dalle gemme immediatamente vicine allo pseudofusto e sono caratterizzati da foglie più piccole e a forma di spada (sword) ma hanno un apparato radicale più robusto.
2) water suckers che sono spuntano da gemme leggermente distanti dallo pseudofusto e sono caratterizzati da foglie più larghe ma da un apparato radicale un pò più debole.
Le sanno bene queste cose i coltivatori di banane ad uso commerciale che utilizzano gli sword suckers , piuttosto che i water suckers , per rimpiazzare la pianta che ormai ha prodotto il casco ed è destinata a morire ;)
Allegati
sword_vs_water_suckers.jpg
sword_vs_water_suckers.jpg (78.08 KiB) Visto 396 volte
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegourru, Eclissato e 5 ospiti