Prime foglie di...

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1025
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Lory » lunedì 29 aprile 2019, 18:12

Direi buon clima e ottime mani ;)
@ermetet teoricamente già da ora sarebbero papabili, i tessuti così verdi e freschi prendono che è una meraviglia.
Per difficoltà tecniche evidenti però, io fossi in te aspetterei 1-2 mesi, in modo da rendere più lunghi gli steli delle piantine, più maneggevoli e pratici.
Non è facile effettuare operazioni di incisione su tessuti così piccoli e delicati (perlomeno per me).
Io ho una alberello multi-rootstock fatto da me, devo dire che la differenza di crescita rispetto ai semenzali ordinari è evidente
Lorenzo
Iaia
Messaggi: 1318
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » lunedì 29 aprile 2019, 22:41

Lory ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 18:12
Direi buon clima e ottime mani ;)
Ca va sans dire.
Iaia
Messaggi: 1318
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » martedì 30 aprile 2019, 12:13

La nursery è molto animata in questo periodo, sono nate molte tropicali in incubatrici di vario tipo. I longan e i due crisofilli (dorato e viola, grazie @Lory!) sono in una serretta molto umida realizzata con i contenitori in plastica di ikea tenuti vicino a una finestra. Un piccolo ananas da seme, piantato nella lana di roccia in autunno e spuntato un mese fa con le sembianze di una piantina di gramigna (ma era quasi impossibile una contaminazione) sta all'interno di una micro-serra realizzata con una bottiglia di plastica tagliata.
image.jpg
Longan
image.jpg (190.51 KiB) Visto 78 volte
image.jpg
Crisofilli
image.jpg (105.55 KiB) Visto 78 volte
image.jpg
Ananas da seme
image.jpg (93.69 KiB) Visto 78 volte
image.jpg
Ananas da supermercato riprodotto da seme
image.jpg (88.04 KiB) Visto 78 volte
diegourru
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Prime foglie di...

Messaggio da diegourru » martedì 30 aprile 2019, 13:28

Complimenti @Iaia :) ti confermo che è ananas,ne ho due anch'io nati da seme :) i caimito sono nati pari? I miei, essendo in una nursery come la tua,ma posta all'esterno,sono più indietro,ma ho visto che i Golden sono più veloci rispetto ai purple @Lory potrebbe essere segno di maggiore rusticità degli uni rispetto agli altri? :)
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1025
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Lory » martedì 30 aprile 2019, 14:54

Ciao @Iaia che meraviglia la tua nurseri, è tutto un fermento di piccoli virgulti!
Accidenti i tuoi caimito stano crescendo ocme razzi, molto bene!
Non preoccuparti eccessivamente per l'umidità, il caimito non è ultra-tropicale e cresce bene un po' come le altre sapotacee anche in ambiente piuttosto secco.
Da adulto è anzi veramente resistente alla siccità.
Ti consiglio di separare fisicamente le piantine mettendole in vasetti indipendenti ;-)
Lorenzo
diegourru
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Prime foglie di...

Messaggio da diegourru » martedì 30 aprile 2019, 19:13

@Lory potrebbe essere che il Golden sia più resistente al freddo del purple? Quelli che ho in nursery Golden stanno per uscire dalla terra e hanno iniziato a spaccare il seme già da inizio aprile con minime intorno ai 7-8 gradi, mentre i purple stanno germogliando ora che,da una decina di giorni,le minime sono sempre sopra i 10 gradi! Potrebbe essere che, anche da adulti,i Golden siano più rustici? :)
Iaia
Messaggi: 1318
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » martedì 30 aprile 2019, 21:01

Ciao Diego, i caimito che vedi in foto sono due dorati (in alto) e uno viola (in basso), Ce n'è anche un altro viola, della stessa altezza, che non si vede in foto. Più che una differenza tra viola e dorati io ci ho visto una differenza tra quelli ammollati due giorni (che stanno spuntando ora) e quelli ammollati una settimana, che sono già alle prime foglie vere.
diegourru
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Prime foglie di...

Messaggio da diegourru » martedì 30 aprile 2019, 22:22

Ecco @Iaia , i tuoi hanno germogliato pari ( viola e dorati) a pari condizioni con minime alte, dimostrando che in condizioni ideali, hanno gli stessi tempi. I miei a pari condizioni,con minime relativamente basse, hanno mostrato un vantaggio nei dorati, perciò mi fa pensare che i viola,se si conferma questo non solo nella germinazione ma anche nella crescita delle piante,siano più delicati riguardo la resistenza al freddo! Mi porto già avanti! D'inverno terrò delle piante protette e, una per varietà, la terrò fuori per testarle :)
Iaia
Messaggi: 1318
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » martedì 30 aprile 2019, 22:42

Lory ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 14:54
Ciao @Iaia che meraviglia la tua nurseri, è tutto un fermento di piccoli virgulti!
Accidenti i tuoi caimito stano crescendo ocme razzi, molto bene!
Non preoccuparti eccessivamente per l'umidità, il caimito non è ultra-tropicale e cresce bene un po' come le altre sapotacee anche in ambiente piuttosto secco.
Da adulto è anzi veramente resistente alla siccità.
Ti consiglio di separare fisicamente le piantine mettendole in vasetti indipendenti ;-)
Grazie delle indicazioni. È una fortuna che non richiedano troppa umidità, perché non potrei continuare a garantire livelli di questo tipo, era solo per favorire la nascita.
E se invece di separare le piantine provassi a fonderle insieme con un innesto per approssimazione, creando nel contempo un doppio piede?
Iaia
Messaggi: 1318
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » martedì 30 aprile 2019, 22:43

Lory ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 14:54
Ciao @Iaia che meraviglia la tua nurseri, è tutto un fermento di piccoli virgulti!
Accidenti i tuoi caimito stano crescendo ocme razzi, molto bene!
Non preoccuparti eccessivamente per l'umidità, il caimito non è ultra-tropicale e cresce bene un po' come le altre sapotacee anche in ambiente piuttosto secco.
Da adulto è anzi veramente resistente alla siccità.
Ti consiglio di separare fisicamente le piantine mettendole in vasetti indipendenti ;-)
Grazie delle indicazioni. È una fortuna che non richiedano troppa umidità, perché non potrei continuare a garantire livelli di questo tipo, era solo per favorire la nascita.
E se invece di separare le piantine provassi a fonderle insieme con un innesto per approssimazione, creando nel contempo un doppio piede?
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], lorenzo89, Poletn e 4 ospiti