Prime foglie di...

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » giovedì 27 dicembre 2018, 12:24

Già a fine novembre cominciavano a spuntare le prime piantine nate dai semi degli Psidium cattleianum raccolti a ottobre. Questa foto risale a una settimana fa. Con la poca luce che c'è in casa e le temperature invernali crescono a rilento; le piantine della foto hanno circa tre settimane, in esate probabilmente sarebbero 'esplose' nel giro di qualche giorno. Ho tenuto un po' di semi da piantare in primavera; ammesso che seccando non perdano completamente il potere germinativo, voglio vedere in quanto tempo raggiungeranno le sorelle nate in inverno. Sempre tenendo le dita incrociate che non muoiano prima di stenti dovuti alla poca luce come succede con kiwi e papaie nate in casa.

image.jpg
image.jpg (114.42 KiB) Visto 198 volte
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1038
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Sherwood2 » giovedì 27 dicembre 2018, 13:25

Anche in estate non sono velocissime nella crescita, soprattutto nei primi mesi
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » mercoledì 27 marzo 2019, 9:02

Così comincia una pianta di Aegle marmelos...
image.jpg
image.jpg (130.88 KiB) Visto 148 volte
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » mercoledì 27 marzo 2019, 9:20

Queste invece sono le piante nate dai semi di piccole guave a forma di pera con buccia gialla sottile e interno simile alle cattleianum comprate in inverno dai peruviani. Pensavo in effetti che fossero proprio cattleianum, ma dalle prime foglie vere mi sembra di capire che non lo siano.
image.jpg
image.jpg (112.85 KiB) Visto 145 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 1281
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Lory » mercoledì 27 marzo 2019, 11:55

Per me invece sembrano proprio cattleianum ;)
Lorenzo
diegourru
Messaggi: 630
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Prime foglie di...

Messaggio da diegourru » sabato 30 marzo 2019, 8:20

gugly ha scritto:
domenica 13 maggio 2018, 20:10
Litchi chinensis
Ciao @gugly ho piantato un seme di litchi a dicembre, sicuramente ha sofferto, prima l'eccesso di caldo nella serretta e poi il sole,al quale non era abituato essendo nato in casa senza troppa luce! l'ho spostato all'ombra,dandolo già per perso,ma mi sembra di notare un piccolo segno di vita! Solo che,quella che mi sembra una piccola gemma, sembra essere ferma/molto lenta! è una pianta che cresce lentamente,per tua esperienza?o, semplicemente,mi sto illudendo che possa ripartire ma in realtà è spacciata?
Allegati
IMG_20190323_165720.jpg
IMG_20190323_165720.jpg (63.72 KiB) Visto 120 volte
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1038
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Sherwood2 » sabato 30 marzo 2019, 10:24

Per mia esperienza ti posso dire che le piantine nate da seme fanno molta fatica e, anche con tutte le cure possibili, crescono stentate e molto lentamente. Ci ho provato tante volte ma l'esito e' sempre stato lo stesso
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » sabato 30 marzo 2019, 11:12

Lory ha scritto:
mercoledì 27 marzo 2019, 11:55
Per me invece sembrano proprio cattleianum ;)
Oltre che dalle venature delle foglie, marcate nello psidium guaiava e poco visibili nello psidium cattleianum, si dovrebbero distinguere dalle foglie più (cattleianum) o meno (guaiava) lucide, così come dal fusto a sezione quadrata nello psidium guaiava e tondo nello psidium cattleianum.
In effetti per tutto questo è un po' presto, ma non sarebbe male se fossero cattleianum a frutto grande a forma di pera. Quando dico 'grande' significa un frutto grande come un piccolo mandarino con un collo allungato, comunque grande rispetto ai normali cattleianum.
diegourru
Messaggi: 630
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 22:53
Provincia: Olbia-Tempio
Località: San Teodoro

Re: Prime foglie di...

Messaggio da diegourru » sabato 30 marzo 2019, 11:34

Sherwood2 ha scritto:
sabato 30 marzo 2019, 10:24
Per mia esperienza ti posso dire che le piantine nate da seme fanno molta fatica e, anche con tutte le cure possibili, crescono stentate e molto lentamente. Ci ho provato tante volte ma l'esito e' sempre stato lo stesso
Grazie @Sherwood2 , :) continuerò a lasciarla lì finché c'è del verde! E vediamo che succede!
Iaia
Messaggi: 1451
Iscritto il: domenica 26 novembre 2017, 16:38
Provincia: Pavia
Località: Coltivo a Milano città e nel Pavese, in pianura, a poche centinaia di metri dal Po
Zona USDA: 8a

Re: Prime foglie di...

Messaggio da Iaia » sabato 30 marzo 2019, 12:34

Ciao, anch'io ho dei litchi da seme che sto testando in Liguria prima di passare ad una pianta di varietà selezionata. Piantati - estate scorsa - in un vaso da 50 dove c'era già un'altra pianta (dopo essere nati e cresciuti a Milano in un vaso tipo il tuo) hanno immediatamente cominciato a crescere e hanno passato bene l'inverno solo con TNT intorno al piccolo fusto e foglie fuori. È come se sentissero la quantità di terra sotto alle radici... E se tu provassi a metterlo in un vaso più grande ora, intanto che è fermo?
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegourru, giomax, pinolaricio e 5 ospiti