Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Rispondi
LucaGarda
Messaggi: 450
Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 11:26
Provincia: Milano
Località: Milano, Lago di Garda, Lago Maggiore, Riviera dei Fiori

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da LucaGarda » domenica 14 ottobre 2018, 20:53

La rete Netatmo è 100% amatoriale, per cui i dati vanno presi con le pinze. Cannero abbonda di piante interessanti, già le guide Touring degli anni 20 la riportano come il clima più dolce del Verbano: io lavoro a Ispra e ho casa a Castelveccana, la differenza tra basso lago e medio/alto, sponda lombarda, è evidente in termini di vegetazione, anche spontanea. Cannero è in questa zona feografica e con un’esposizione al sole invernale ideale
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1216
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Delvi83 » domenica 14 ottobre 2018, 21:31

Si si.... Cannero é esposta a Sud ed in inverno prende sole dall'alba al tramonto...ma come minime non so se é molto diversa da Cerro Maggiore, Ghiffa o altre zone...
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Sherwood2
Messaggi: 1192
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2015, 15:10
Provincia: Milano
Località: Hinterland nord est

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Sherwood2 » domenica 14 ottobre 2018, 21:50

Cerro Maggiore ??? :worried: :worried: :worried:
LucaGarda
Messaggi: 450
Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 11:26
Provincia: Milano
Località: Milano, Lago di Garda, Lago Maggiore, Riviera dei Fiori

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da LucaGarda » lunedì 15 ottobre 2018, 9:36

Delvi83 ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 21:31
Si si.... Cannero é esposta a Sud ed in inverno prende sole dall'alba al tramonto...ma come minime non so se é molto diversa da Cerro Maggiore, Ghiffa o altre zone...
Rispetto a Ghiffa non penso ci siano grandi differenze...dato che sono nella stessa situazione di esposizione e orografia. Il fatto che Cannero sia più "nota" di Ghiffa credo sia semplicemente perchè Cannero ha un suo nucleo abitativo, con un bel lungolago, belle spiagge,ville, mentre Ghiffa per quanto riguarda questi aspetti è certamente meno favorita.
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1216
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Delvi83 » lunedì 15 ottobre 2018, 10:04

Sherwood2 ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 21:50
Cerro Maggiore ??? :worried: :worried: :worried:
Scemo io.. Cerro di Laveno ovviamente :)
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1216
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Delvi83 » mercoledì 5 dicembre 2018, 19:01

Porto in auge il topic per dire e chiedere una cosa...

1)qual è la rusticità della brugmansia??

2) Centro Meteo Lombardo ha messe una stazione a Desenzano, credo vicino al lago.... Da quanto visto in queste prime notte di inversione, ha registrato temperature anche 3 gradi sotto Toscalano...bisognerà monitorarla, magari é stato un caso..
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
LucaGarda
Messaggi: 450
Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 11:26
Provincia: Milano
Località: Milano, Lago di Garda, Lago Maggiore, Riviera dei Fiori

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da LucaGarda » mercoledì 5 dicembre 2018, 21:01

Sulla stazione di Desenzano posso rispondere io: purtroppo non è sul lago, come invece Toscolano, esattamente sottovento rispetto alle brezze di lago e a valle della collina più alta di Desenzano: praticamente una zona tra le più fredde del paese, come tutti i fondovalli delle zone delle colline moreniche. Tuttavia, essendo vicino al lago, seppur sottovento, si vedono variazioni consistenti se le brezze entrano oppure no. Rispetto a casa mia registro anche 4/5 gradi di differenza tanto per dire. Alla fine è molto affascinante vedere variazioni così grandi nel giro di pochi km e anche centinaia di metri.
Il grafico di stanotte per esempio mostra bene quando entrano le brezze, con repentino aumento di temperatura tra le 2 e le 6
Allegati
C28D06D1-3E79-460C-BB81-E9A0B244BD24.png
C28D06D1-3E79-460C-BB81-E9A0B244BD24.png (241.96 KiB) Visto 292 volte
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1216
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Delvi83 » mercoledì 5 dicembre 2018, 21:25

In poche parole tra la stazione ed il lago c'è uno sbarramento orografico ?? Quanto è alto ? le brezze faticano a "scavalcarlo"....è da poco che ho notato questa aggiunta, ma la stazione sembra davvero gelida (per esser a pochi km, quanti?) dal Lago di Garda....

Anch'io trovo curioso ed affascinante lo studio di un microclima così complesso...davvero in 2 km cambiano 4-5 gradi. Se c'è lo "sbarramento" però ha una sua logica...in altri casi 2-3 gradi variano da stazione a stazione senza capire bene il perché.
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
LucaGarda
Messaggi: 450
Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 11:26
Provincia: Milano
Località: Milano, Lago di Garda, Lago Maggiore, Riviera dei Fiori

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da LucaGarda » mercoledì 5 dicembre 2018, 21:44

Lo sbarramento sarà di meno di 100 m, ma con brezze leggere è insormontabile. Se aggiungi poi l’effetto fondovalle, è facile fare minime di rilievo (ma non durature, se la brezza è più forte e riesce a entrare). Comunque trovo questa stazione interessantissima, peccato che quelle di Meteogarda direttamente sul lago non siano più attive, così avremmo visto le differenze in real time
Avatar utente
Delvi83
Messaggi: 1216
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 9:01
Provincia: Novara
Località: Oleggio Castello
Zona USDA: 7b

Re: Grandi Laghi del Nord Italia (o anche Centro) e Tropicali.

Messaggio da Delvi83 » giovedì 6 dicembre 2018, 12:38

Hanno messo anche Peschiera del Garda...la relazione temperatura / brezze mi é ormai chiara.... Capire bene come è dove riescano ad arrivare é un altro conto...
Click my Blog :)

Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Francesco, LucaGarda, neno, PiccolaTerra e 3 ospiti