Solanum muricatum (pepino)

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Avatar utente
raff
Messaggi: 651
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da raff » lunedì 8 febbraio 2016, 10:20

Apro un topic su questa specie come suggeritomi, ce l'ho da maggio, acqauistata da un venditore siciliano specializzato ad una mostra all' Orto botanico di Napoli, mi ha fatto 7-8 frutti di sapore gradevole simile a quello del melone bianco ma meno intenso , molto profumati, la coltivo in vaso, in estate gradisce non il sole pieno nelle ore centrali e abbisogna di moltissa acqua, la tengo in vaso in un mix di terreno del mio orto un po' argilloso e terriccio universale ma il suolo non è affatto un problema, la concimo con stallatico pellettato ogni tanto. Ora non sapendo la rusticità effettiva la tengo in una serretta fredda, ha seccato le foglie degli apici superiori ma gode di buona salute, nel complesso una pianta facile che occupa poco spazio, va benissimo in vaso, fiorisce anche in autunno, l'ultimo frutto l'ho raccolto a gennaio ma a differenza di quelli estivi questo era effettivamente insipido ma è normale, ne consiglio la coltivazione ma meglio procurarsela da fornitori specializzati in fruttifere tropicali per avere un minimo di sicurezza di evitare piante con frutti insipidi
Avatar utente
raff
Messaggi: 651
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da raff » lunedì 8 febbraio 2016, 13:05

Immagine

questa è la pianta come si presentava a fine agosto, dalla fioritura alla maturazione occorono circa due mesi
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da Pancrazio » lunedì 8 febbraio 2016, 14:46

Grazie dell'intervento. Ero interessato al pepino dopo aver letto che la bontà dei frutti di questo esemplare pera stata per te una sorpresa.
Dispongo di alcune plantule di Solanum torvum e mi chiedo se non sarebbe possibile innestare questa specie su tale solanum... certamente non sembra averne bisogno, in quanto vedo che produce belle piantine anche su proprie radici.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
raff
Messaggi: 651
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da raff » lunedì 8 febbraio 2016, 16:49

in effetti spesso si legge che il sapore è come il cetriolo ed è usato come tale ma per quanto mi riguarda il sapore è da frutto non da ortaggio, non so se sia mai stato tentato l'innesto
Fabrys
Messaggi: 350
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2015, 23:55
Provincia: Perugia
Località: San Feliciano(Magione) esposizione sponda sud/ovest lago Trasimeno

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da Fabrys » lunedì 8 febbraio 2016, 23:34

Molto bella la paiinta complimenti Raf,
sicuramente hai ragione di dire di acquistarla da un buon rivenditore,
io anni fa l'acquistai da Baker,di 3 piantine ne arrivò solo una buona le altre morte subito dopo l'arrivo....
le foglie non erano per niente così,ma molto più piccole....
la piantina crebbe,ma gli feci mancare l'acqua in estate e perse le fgolie...poi in autunno le ricacciò,ma venne assalita dai bruchettini verdi (lepidotteri mi sembra)
la trattai con confidor (oltretutto sbagliando perchè ci voleva del decis!!!)
e poco dopo tutta spoglia morì ....
ma ora vedendo la tua quasi quasi mi ci riprende voglia di tentare :) grazie per l'info ;)
Avatar utente
raff
Messaggi: 651
Iscritto il: sabato 30 gennaio 2016, 15:36
Provincia: Caserta
Località: Piedimonte Matese

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da raff » martedì 9 febbraio 2016, 9:24

In estate ho dovuto tenerla col sottovaso pieno d acqua come si fa con le carnivore tanto era il fabbisogno, comunque a primavera posso scambiare delle talee , ho notato che radicano con estrema facilità
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5714
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da Pancrazio » martedì 9 febbraio 2016, 20:48

Io potrei essere interessato ad una talea.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Ruggero78
Messaggi: 252
Iscritto il: giovedì 8 ottobre 2015, 21:38
Provincia: Firenze
Località: Malmantile (FI) 180 m slm prima collina lungo la valle dell'Arno.

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da Ruggero78 » mercoledì 10 febbraio 2016, 16:34

A quanto ho letto può essere coltivato con successo anche come annuale, come i pomodori.
antony
Messaggi: 237
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 11:35
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 9a

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da antony » lunedì 15 febbraio 2016, 19:12

ahh..il pepino..una delle mie piante preferite!qua mi è diventata invasiva..e pensare che chi me l'ha data a stento gli fruttifica
La mia pagina facebook: Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Paolo
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2018, 16:16
Provincia: Agrigento
Località: Palma di montechiaro

Re: Solanum muricatum (pepino)

Messaggio da Paolo » domenica 11 novembre 2018, 18:39

raff ha scritto:
lunedì 8 febbraio 2016, 13:05
Immagine

questa è la pianta come si presentava a fine agosto, dalla fioritura alla maturazione occorono circa due mesi
Ciao... TI scrivo perché magari è capitato anche a te o una pianta folta come la tua di pepino però non capisco perché appena fiorisce, i boccioli di fiori appena si vanno x aprire ingialliscono e cadono😞 ma xke?
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Eclissato e 4 ospiti