Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Mango, banano, papaya, guava, litchi, longan, passiflora, ananas, fico d'india... per tacer del resto.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6079
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da Pancrazio » martedì 11 luglio 2017, 13:04

00christian00 ha scritto:
martedì 11 luglio 2017, 9:52
La mysore dovrebbe averla inclusa nel dna, la ceylon dovrebbe essere o resistente o totalmente immune(magari tipo portatore sano dove gli effetti non si manifestano) non ho capito quale delle due. Dovrei leggere meglio.
Si grazie. Che possa essere sana o senza BSV incluso nel DNA ci posso credere, che sia immune mi fa inarcare le sopracciglia. Mi piacerebbe leggere la fonte.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1486
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da christian » martedì 11 luglio 2017, 15:21

Pancrazio ha scritto:
martedì 11 luglio 2017, 13:04
00christian00 ha scritto:
martedì 11 luglio 2017, 9:52
La mysore dovrebbe averla inclusa nel dna, la ceylon dovrebbe essere o resistente o totalmente immune(magari tipo portatore sano dove gli effetti non si manifestano) non ho capito quale delle due. Dovrei leggere meglio.
Si grazie. Che possa essere sana o senza BSV incluso nel DNA ci posso credere, che sia immune mi fa inarcare le sopracciglia. Mi piacerebbe leggere la fonte.
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!

Poi qualcuno sostiene che sia un test datato e che in realtà il BSV é presente in tutte quelle con il genoma B, sinceramente é un pò troppo per me :lol:
ermetet
Messaggi: 864
Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 18:55
Provincia: Reggio Calabria
Zona USDA: 11a

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da ermetet » mercoledì 12 luglio 2017, 14:34

00christian00 ha scritto:
martedì 11 luglio 2017, 9:52

Quanto era alta la tua quando arrivata e quanto é alta oggi?
ecco le foto recenti delle due Ceylon
Allegati
P_20170711_181320_1.jpg
P_20170711_181320_1.jpg (141.78 KiB) Visto 358 volte
P_20170711_181226_1.jpg
P_20170711_181226_1.jpg (134.43 KiB) Visto 358 volte
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6079
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da Pancrazio » mercoledì 12 luglio 2017, 22:32

00christian00 ha scritto:
martedì 11 luglio 2017, 15:21
Poi qualcuno sostiene che sia un test datato e che in realtà il BSV é presente in tutte quelle con il genoma B, sinceramente é un pò troppo per me :lol:
E' possibile dipende da che punto della storia della banana il BSV è stato introdotto nel genoma, a leggere quello che hai postato come libro verrebbe da ritenere che sia stato inserito solo in cloni del gruppo mysore e neppure in tutti (La Pisang Ceylon sembra senza virus ma è diverso da dire che sia immune, e ad essere proprio precisi, la precedente infomazione è valida solo per il clone posseduto dall'INIBAP e sottoposto a test ed osservazioni).
Non si parla mai di immunità. Si parla di non mostrare sintomi e non mostrare il virus, il che vuol dire semplicemente che il clone potrebbe non averlo mai espresso (ma le chance sono che in effetti non sia presente).
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1486
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da christian » sabato 15 luglio 2017, 0:25

Pancrazio ha scritto:
giovedì 6 luglio 2017, 15:08
Dove l'hai trovata la rajapuri!!! Io la prenderei volentieri, a quel prezzo poi!
Ecco le piante provenienti da quel sito, sono molto contento perché sono già grandicelle, mi aspettavo piantine di 5 cm e invece sono tutte sui 15 cm.
Unico difetto sono arrivate su una zolla di 4cmx4cm avvolta in una retina che non era usata solo per spedire ma li dall'inizio.
Tale retina ha fatto si che le radici si spiralizzassero pesantemente, ci ho impiegato quasi 30' per scioglierle tutte e una volta aperte erano già molto lunghe, alcune anche 20cm di radici.
La dwarf cavendish é arrivata addirittura con 3 polloni invece che uno e penso li lascerò tutti :worried:
A memoria da sinistra a destra dovrebbero essere:
Rajapuri, da jiao, dwarf cavendish, raja puri, dajiao.
banani.jpg
banani.jpg (150.44 KiB) Visto 337 volte
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6079
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da Pancrazio » lunedì 17 luglio 2017, 13:51

Le banane non hanno problemi di spiralizzazione, le radici non hanno vita lunga come nelle piante perenni... anche io quando le metto in piena terra o le rinvaso non mi preoccupo minimamente di distendere le radici, il modello di crescita radicale è completamente diverso da una dicotiledone, quindi non danno problemi. La retina è un ottimo segno: probabilmente sono micropropagate.
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
christian
Messaggi: 1486
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2017, 20:24
Provincia: Ancona
Località: Falconara Marittima
Zona USDA: 9a

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da christian » mercoledì 2 agosto 2017, 9:27

Mi sono accorto ora che una delle Rajapuri é molto diversa dall'altra e cercando in rete non ci assomiglia per niente. Quella che si avvicina di più é forse una Blue Java/Ice Cream che però non c'era neanche in vendita sul sito.
Ha sia la linea centrale che il bordo rossi e il pseudo fusto con quell'effetto ghiacciato.
rajapuri1.jpg
rajapuri1.jpg (57.1 KiB) Visto 316 volte
rajapuri2.jpg
rajapuri2.jpg (83.84 KiB) Visto 316 volte
lorenzo89
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2018, 19:23
Provincia: Bologna
Località: Imola e Savona

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da lorenzo89 » lunedì 6 maggio 2019, 18:52

riapro questo vecchio post perchè sto cercando una varietà di banana con il fusto abbastanza basso da poter essere coltivato in vaso, senza la pretesa di avere frutti ma vorrei fare un po' di esperimenti sul loro comportamento in varie condizioni climatiche...
Pancrazio citava Veinte cohol, Rajapury e Dwarf Cavendish, tolta la prima che la trovo molto interessante ma non va bene per quello che vorrei fare io, volevo capire se le altre due hanno altezze simili e nel caso se sono reali quelle riportate sui vari siti che parlano di almeno 2 metri per entrambe...
Ora sto facendo delle prove con una dwarf cavendish ma mi sarebbe piaciuto trovare qualcosa di più piccolo e non troppo delicato da poter far svernare in un terrazzo a Savona...
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6079
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da Pancrazio » lunedì 6 maggio 2019, 21:39

Ti posto un paio di foto della rajapuri:
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
http://www.phoenixtropicals.com/phpbb/f ... ng_150.jpg
Come vedi si tratta di una pianta molto minuta. La seconda foto è presa in arizona, e io ho il sospetto, quasi certezza, che le banane "allunghino" i fusti nei nostri climi a causa della bassa intensità luminosa quindi devi mettere in conto lunghezze maggiori di quelle riportate; ma si tratta comunque di dimensioni finali molto gestibili.
Ho provato a coltivare tutte le banane che citi. La veinte cohol l'ho ancora e la tengo come banana da indoor e perché è un pezzo raro che vorrei diffuso in europa e non saprei a chi richiederla se andasse persa. Come dicevamo forse non è molto adatta a ciò che vuoi fare tu. La Rajapuri era nel mio primo ordine di banane dalla germania quando comincia a coltivare banane. Non riuscii a farla svernare col metodo dell'espianto: ma ero molto inesperto e mi fidavo troppo delle possibilità del metodo dell'espianto. La lasciai perdere fino all'anno scorso in cui ne ripresi la coltivazione perché trovai grazie a Cristian un vivaio che la vendeva a 3 euro l'esemplare. Quest'anno ne ho fatto svernare un esemplare piccolo in piena terra in una posizione cattiva della mia copertura removibile. Si è comportata sorprendentemente bene, peggio di una dwarf orinoco, ma è sopravvisutta e cresce bene per adesso. La Cavendish è tropicale e credo sopravviva all'aperto senza protezioni sono in posizioni molto buone della sicilia.
Io fossi in te proverei anche con una dwarf orinoco. Se la trovi davvero dwarf le dimensioni possono essere contenute. Il problema è che tende a mutare spesso nella varietà alta e quindi non è facile trovare la vera dwarf.
Qui una foto di una dwarf orinoco "vera":
Per vedere i link effettua il login! - Please Login to see links!
Quello che non si condivide, si perde.
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 6079
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Banane dal sapore particolare coltivabili in vaso

Messaggio da Pancrazio » lunedì 6 maggio 2019, 21:42

Dimenticavo, considera che le banane in vaso producono poco e su tempi molto lunghi (circa doppi) rispetto a quelle in terra per cui davvero è una cosa che si fa per soddisfazione personale più che per la coltivazione di frutta. Ho mangiato anche le banane fritte delle mie dwarf namwah coltivate col metodo dell'espianto: ma il gusto non vale lo sforzo, per cui sto concentrandomi su come produrre raccolti abbondati in piena terra e senza troppo impegno, perché sforzandosi si riesce a fare quasi tutto ma bisogna vedere se lo sforzo vale la candela.
Quello che non si condivide, si perde.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alex90, Delvi83, neno e 2 ospiti