Pagina 1 di 6

Primo innesto della vita

Inviato: giovedì 19 marzo 2020, 22:00
da argoalano
Buonasera a tutti, oggi avevo voglia di provare ad innestare un limone 4 stagioni su un arancio amaro. È il mio primo innesto e vedendo sulle varie guide ho dedotto che la tecnica migliore per il periodo fosse quello a spacco, infatti ho fatto così.
Ma visto l emergenza virus non sono potuto andare a prendermi le marze a lavoro da mio padre (ha 2 piante di limone) quindi me le son fatte portare da lui al ritorno da lavoro.
Mi ha portato varie potature fatte 5 min prima dell innesto effettivo, queste ultime però presentavano quasi su ogni ramo dei fiori. Nel dubbio ho innestato una marea con fiore ed una senza (non sapendo cosa fare)
In assenza della rafia ho messo del nastro isolante e poi ho messo del mastice.
Vorrei sapere se le razze vanno bene e per il futuro quali prendere/scegliere.

Re: Primo innesto della vita

Inviato: giovedì 19 marzo 2020, 22:32
da Lory
Non sono esperto sugli agrumi ma avrei scelto marze SENZA fiori.
Io toglierei i fiori e taglierei le marze lasciando solo 2-3 gemme ognuna

Re: Primo innesto della vita

Inviato: giovedì 19 marzo 2020, 22:34
da argoalano
Avevo letto che agli agrumi le.marze con fiori presenti andavano bene ma non era specificato se toglierli o meno

Re: Primo innesto della vita

Inviato: giovedì 19 marzo 2020, 23:29
da Lory
Aspettiamo qualcuno più esperto di agrumi!

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 0:18
da barbapedanna
meglio levarli i fiori.
basta che rimangono delle gemme ,3/4.
il nastro può andar bene ma deve essere ben stretto, metti un sacchetto di nylon e poi quello di carta.

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 0:42
da argoalano
Barbapedanna buonasera, invece come marze vanno bene?? Ho sbagliato qualcosa oltre i fiori?

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 1:14
da barbapedanna
avrei preso delle marze senza fiori e con le sole gemme, le tue hanno già i germogli sviluppati.
dubito che resisteranno senza seccare.
spera nelle altre gemme.
hai fatto aderire bene la zona cambiale con la corteccia del portainnesto,la buona riuscita dipende molto da quello.
c'è una bellissima guida di Pancrazio sugli innesti.

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 1:27
da argoalano
Speriamo bene, anche perché la pianta da cui sono prese le marze produce dei limoni stupendi, e in quantità esagerate. Ho dovuto usare ciò che mi è stato portato, speriamo bene.
Per il resto sto da molto tempo a vedere video e guide ma ciò che non trovo è una guida su come scegliere la marza adatta, ora avevo il problema dei fiori e non sapevo cosa fare quindi ho tentato.

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 1:52
da Pancrazio
Ciao @argoalano secondo me l'innesto è ben fatto, ci sono alcune imprecisioni che potrebbero compromettere il tutto, e te le descrivo.
La prima è l'aver lasciato germogli e fiori sulle marze. Quella roba va tolta tutta perché succhiano acqua alle marze, e il callo ha bisogno di acqua per formarsi. Rendono il tutto più difficile. Quindi vanno tolte! Tagliale alla base ma senza incidere il ramo.
L'ideale poi sarebbe avvolgere le marze in qualcosa che impedisca la disidratazione. Il parafilm è ideale ma se manca puoi cercare della cera per innesti (non mastice). Si può fare anche senza nulla ma cerca di assicurargli un ambiente umido. E comunque le chances tendono a diminuire.
Sempre nell'ottica di permettere la formazione del callo, devi assicurare che l'ambiente di formazione dello stesso sia il più umodo possibile. Vedo che tra le due marze è rimasto uno spazio in cui si vede una fenditura. Li entra aria, che asiuga i tagli e impedisce la formazione del callo. Quello spazio deve essere chiuso. Il mastice va benissimo.
La scelta delle marze va bene. Io fossi in te lo disfarrei,e lo rifarei, farei le correzioni che si sono dette, chiudendo subito lo spazio, in maniera tale che il tessuto esposto durante il taglio delle marze a V resti umido e possa formare il callo. Per il resto mi sembra un buon innesto per cui procederei così. Oppure lasci tutto così e vedi come va, magari va anche bene così.

Re: Primo innesto della vita

Inviato: venerdì 20 marzo 2020, 1:58
da argoalano
Buonasera @Pancrazio domani mattina provvedo a togliere germogli e fiori, per il resto ho passato il mastice perché avevo visto la fessura e visto che non avevo marze più doppie le ho chiuse, messo busta per congelare alimenti e una di carta per il pane. Domani provvedo a dare gli ultimi accorgimenti e vi terrò aggiornati, speriamo bene anche se così già son soddisfatto.