Limone Summer Prim: si trova?

Tutto ma proprio tutto sugli Agrumi. Dalla A di Arancia alla Z di Yuzu. Per i collezionisti degli agrumi ornamentali e per chi vuole un agrumeto.
Rispondi
Avatar utente
hereistay
Messaggi: 2143
Iscritto il: domenica 31 luglio 2016, 20:44
Provincia: Chieti
Località: Tollo
Zona USDA: 9a

Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da hereistay » sabato 6 luglio 2019, 10:22

Leggevo di questa nuova varietà di di limone nata in Spagna da una mutazione spontanea di limone Fino.
Qualcuno sa se si trova e quale è il suo nome non commerciale?
Allegati
2019-07-06-10-20-55.jpg
2019-07-06-10-20-55.jpg (14.04 KiB) Visto 185 volte
Alex90
Messaggi: 768
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:31
Provincia: Catanzaro
Località: Taverna (CZ 600mt slm)

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Alex90 » sabato 6 luglio 2019, 10:35

Anche questa varietà è sotto brevetto, purtroppo. Ma io mi chiedo come faccia coltivia ad avere il lemox. Non è sotto brevetto?
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5844
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Pancrazio » sabato 6 luglio 2019, 13:48

Debbo ammettere che non so come funzioni la normativa dei brevetti sui vegetali fuori dalla UE e come si regolino nelle faccende relative alla proprietà intellettuale tra Europa e altre nazioni.
Posso dire però che in Europa le piante non sono brevettabili, ma lo scopritore di un nuovo clone o l'"inventore" dello stesso, possono istituire una privativa di riproduzione, cioè l'unione europea riconosce il diritto alla persona in questione di essere l'unica a riprodurre le piante per un tempo limitato (20 anni se non sbaglio). Cosa vuol dire?
In pratica solo una persona può avere il diritto di riprodurre una pianta/clone. Vale a dire che visto che all'inizio la pianta è "nuova" (visto che è stata ottenuta dallo scopritore) e per i successivi 20 anni tutte le piante riprodotte devono venire acquistate dallo scopritore.
A volte tuttavia lo scopritore non ha la struttura aziendale per procedere alla riproduzione in grandi numeri. A causa di ciò, questo diritto è licenziabile ad una azienda che si occupa della riproduzione. Di solito questa/e aziende riproducono la pianta riconoscendo un diritto per ogni esemplare riprodotto.
Notate che fin'ora si è parlato solo di riproduzione (talea, margotta, innesto etc) sulla commercializzazione la norma non dice niente. Vale a dire, il riproduttore può essere l'unico a riprodurre ma non l'unico a VENDERE. E' perfettamente possibile che una pianta coperta da privativa possa essere venduta ad un vivaio, e da questo al dettaglio. Il cliente finale può comprare e vendere la pianta: l'unica cosa che non può fare è riprodurla. Vale a dire, voi la comprate come è, e non potete ottenerne talee/innesti e così via. E' il caso ad esempio della Ice Peach che si trova al dettaglio, ma non si può riprodurre.

Questa situazione a volte è ulteriormente complicata dal fatto che lo scopritore del clone, dopo aver ottenuto la privativa di riproduzione, può cederlo ad un insieme di aziende (club) che ha intenzione di coltivare il clone per l'ottenimento del frutto. Queste aziende quindi sono le uniche che possono coltivare la pianta: questo perché sono le uniche a poterla riprodurre, e non vendendo piante al di fuori del club, non c'é un modo legale per qualcuno che non è del club di ottenere degli esemplari della pianta in questione. La situazione è tale per cui quindi questi produttori per 20 anni hanno il monopolio su un determinato clone. E' la situazione ad esempio dei kiwi zespri.

Per quanto riguarda il lemox è possibile che lo scopritore (il CRA? Non ricordo) abbia ceduto i diritti a dei vivai e quindi tu stia acquistando una pianta legale che puoi tranquillamente coltivare nel tuo giardino ma che non puoi riprodurre. I diritti riconosciuti allo scopritore sono già inclusi nel prezzo della pianta.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
Laaz
Messaggi: 62
Iscritto il: sabato 25 maggio 2019, 16:53
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Charleston, SC
Zona USDA: 9a

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Laaz » sabato 6 luglio 2019, 15:13

Senza semi?
Alex90
Messaggi: 768
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 18:31
Provincia: Catanzaro
Località: Taverna (CZ 600mt slm)

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Alex90 » sabato 6 luglio 2019, 19:10

Pancrazio ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 13:48
Debbo ammettere che non so come funzioni la normativa dei brevetti sui vegetali fuori dalla UE e come si regolino nelle faccende relative alla proprietà intellettuale tra Europa e altre nazioni.
Posso dire però che in Europa le piante non sono brevettabili, ma lo scopritore di un nuovo clone o l'"inventore" dello stesso, possono istituire una privativa di riproduzione, cioè l'unione europea riconosce il diritto alla persona in questione di essere l'unica a riprodurre le piante per un tempo limitato (20 anni se non sbaglio). Cosa vuol dire?
In pratica solo una persona può avere il diritto di riprodurre una pianta/clone. Vale a dire che visto che all'inizio la pianta è "nuova" (visto che è stata ottenuta dallo scopritore) e per i successivi 20 anni tutte le piante riprodotte devono venire acquistate dallo scopritore.
A volte tuttavia lo scopritore non ha la struttura aziendale per procedere alla riproduzione in grandi numeri. A causa di ciò, questo diritto è licenziabile ad una azienda che si occupa della riproduzione. Di solito questa/e aziende riproducono la pianta riconoscendo un diritto per ogni esemplare riprodotto.
Notate che fin'ora si è parlato solo di riproduzione (talea, margotta, innesto etc) sulla commercializzazione la norma non dice niente. Vale a dire, il riproduttore può essere l'unico a riprodurre ma non l'unico a VENDERE. E' perfettamente possibile che una pianta coperta da privativa possa essere venduta ad un vivaio, e da questo al dettaglio. Il cliente finale può comprare e vendere la pianta: l'unica cosa che non può fare è riprodurla. Vale a dire, voi la comprate come è, e non potete ottenerne talee/innesti e così via. E' il caso ad esempio della Ice Peach che si trova al dettaglio, ma non si può riprodurre.

Questa situazione a volte è ulteriormente complicata dal fatto che lo scopritore del clone, dopo aver ottenuto la privativa di riproduzione, può cederlo ad un insieme di aziende (club) che ha intenzione di coltivare il clone per l'ottenimento del frutto. Queste aziende quindi sono le uniche che possono coltivare la pianta: questo perché sono le uniche a poterla riprodurre, e non vendendo piante al di fuori del club, non c'é un modo legale per qualcuno che non è del club di ottenere degli esemplari della pianta in questione. La situazione è tale per cui quindi questi produttori per 20 anni hanno il monopolio su un determinato clone. E' la situazione ad esempio dei kiwi zespri.

Per quanto riguarda il lemox è possibile che lo scopritore (il CRA? Non ricordo) abbia ceduto i diritti a dei vivai e quindi tu stia acquistando una pianta legale che puoi tranquillamente coltivare nel tuo giardino ma che non puoi riprodurre. I diritti riconosciuti allo scopritore sono già inclusi nel prezzo della pianta.
Grazie per la spiegazione. Ecco spiegato il motivo per cui molti vivai vendano vari agrumi sotto brevetto.
Avatar utente
Bosa
Messaggi: 194
Iscritto il: domenica 15 maggio 2016, 21:22
Provincia: Roma
Località: Roma ( Selvotta )

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Bosa » martedì 9 luglio 2019, 14:28

.........
Claudio.

e-mail: claudio.bosich@gmail.com
Tel. 393 06 79 588
Avatar utente
Pancrazio
Messaggi: 5844
Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 22:56
Provincia: Firenze
Località: Firenze Città e Casentino
Zona USDA: 8b

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Pancrazio » martedì 9 luglio 2019, 21:37

Ciao Bosa è il secondo messaggio a puntini che mandi... che significano? Se sono messaggi che intendi cancellare puoi contattare la moderazione, se invece vuoi ricordarti del topic c'é la funzione segnalibri tra gli strumenti del forum.
"Quello che non si condivide, si perde."

(Non scrivetemi messaggi privati per consigli di coltivazione; c'é un forum apposta per questo)
Avatar utente
Bosa
Messaggi: 194
Iscritto il: domenica 15 maggio 2016, 21:22
Provincia: Roma
Località: Roma ( Selvotta )

Re: Limone Summer Prim: si trova?

Messaggio da Bosa » mercoledì 10 luglio 2019, 10:48

Lo volevo cancellare. Ma non me lo fa fare Scusami ... farò più attenzione più avanti !
Claudio.

e-mail: claudio.bosich@gmail.com
Tel. 393 06 79 588
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite