Clementino

Tutto ma proprio tutto sugli Agrumi. Dalla A di Arancia alla Z di Yuzu. Per i collezionisti degli agrumi ornamentali e per chi vuole un agrumeto.
Rispondi
Avatar utente
Lory
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Clementino

Messaggio da Lory » lunedì 21 gennaio 2019, 15:01

Non guardavo attentamente il mio clementino da un po' e oggi ho avuto una sorpresa.....ha una decina di piccoli frutti :)
Hanno mediamente la dimensione di una grossa nocciola.
E' la prima volta che fiorisce/fruttifica da quando l'ho acquistato l'hanno scorso in Italia.
So benissimo che le stagioni ed il clima sono diversi ma chiedo quando fioriscono normalmente lì?
Quanti mesi trascorrono mediamente dalla fioritura alla raccolta?
Devo diradare i frutticini più piccoli se sono multipli su un apice di ramo o non serve?
Grazie
Allegati
clementino-2019-01-20.jpg
clementino-2019-01-20.jpg (134.37 KiB) Visto 209 volte
clementino-2019-01-20-1.jpg
clementino-2019-01-20-1.jpg (103.93 KiB) Visto 209 volte
Lorenzo
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 1929
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Clementino

Messaggio da barbapedanna » lunedì 21 gennaio 2019, 15:51

da noi fiorisce in primavera, marzo/aprile.
la maturazione dipende dalla varietà , precoce o tardivo.
alcuni maturano già in ottobre altri più tardi ,dalle tue parti non saprei dire quando maturano.
per il diradamento non mi preoccuperei, ci pensa la pianta.
se è in forza li tiene tutti oppure può decidere di lasciarne alcuni.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Clementino

Messaggio da Lory » lunedì 21 gennaio 2019, 16:59

Se mi ricordo bene, le clementine si mangiano ad inizio inverno tipo novembre
Quindi trascorrono circa 7-8 mesi dalla fioritura.
E' un piccolo alberino in vaso, comprato da Maioli a giugno 2018, era uno "scarto" ovvero una pianticella che nessuno aveva comprato poichè decisamente bruttina.
Non c'erano altri clementini quindi me lo presi per pochi euro.
Rimossi un succhione sotto l'innesto molto grande e lo travasai qua, dopo ha fatto una bella crescita ma è la prima volta che fiorisce.
Credo per una buona potatura bisogna aspettare il dopo-raccolta vero?
Grazie mille delle informazioni.
Lorenzo
Avatar utente
barbapedanna
Messaggi: 1929
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 18:06
Provincia: Milano
Località: 197 msl
Zona USDA: 8b

Re: Clementino

Messaggio da barbapedanna » lunedì 21 gennaio 2019, 17:28

non è che hai molto da potare , giusto una spuntatina sulle punte.
Avatar utente
jozef
Messaggi: 83
Iscritto il: domenica 31 dicembre 2017, 15:29
Provincia: Alessandria
Località: molare (basso piemonte)

Re: Clementino

Messaggio da jozef » lunedì 21 gennaio 2019, 21:01

Noi potiamo dalla primavera fino all’estate. Non tanto estate inoltrata perché poi le piante ricacciano e diventano pasto quotidiano per la minatrice serpentina :evil:
Hai intenzione di tenerlo in vaso?
Come mai metti le pietre e come ti regoli con l’acqua?scusa ma sono curioso. :wondering:
Se hai voglia di tenere aggiornato il post con info e foto penso che sarebbe molto interessante vedere come si comporta la pianta da quelle parti
Ciao :D
Avatar utente
Lory
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Clementino

Messaggio da Lory » martedì 22 gennaio 2019, 14:55

Grazie dei consigi!
Allora rispondo con ordine:
- si, ho intenzione di tenerlo in vaso. L'idea è di aumentare la dimensione del vaso moooolto lentamente fino a raggiungere la dimensione definitiva con rinvasi ogni 1-2 anni e lieve riduzione dell'apparato radicale.
Il vaso mi consente di spostare la pianta in zona adatta a seconda delle condizioni climatiche.
Ho già pronto i vasi "successivi", utlilizzerò quelli in materiale tessuto non tessuto.
Spero che il clementino possa crescere e fruttificare abbastanza bene in vaso.
-Con l'acqua mi regolo.....ad occhio come faccio con tutte le altre piante. Il clementino si trova all'ombra di un caimito e prende un po' di luce filtrata e una mezz'oretta di luce diretta al mattino presto. Il vaso non ha sottovaso l'acqua può drenare liberamente.
- Le pietre servono a proteggere il lieve strato di pacciamatura e il terriccio sottostante dagli uccelli selvatici e dai polli che razzolando rovinerebbero immediatamente le radici
Vi terro' informati sugli sviluppi futuri.
Nel frattempo stamattina mio figlio di 4 anni ha strappato un piccolo frutto e l'ha "seminato" sotto i sassi con mio panico :shock:
Poi gli ho fatto una bella lezione spiegandogli che non si seminano i piccoli frutti ma i semi con tanto di dimostrazione pratica di semina di okra in un vasetto. GLi ho promesso che poi crescerà una bella piantina.
Piccoli agricoltori crescono :)
Lorenzo
Avatar utente
jozef
Messaggi: 83
Iscritto il: domenica 31 dicembre 2017, 15:29
Provincia: Alessandria
Località: molare (basso piemonte)

Re: Clementino

Messaggio da jozef » mercoledì 23 gennaio 2019, 13:10

Capito. Il problema delle galline che vanno a scavare nei vasi ce l’ho anche io. Ho dovuto mettere la rete come in foto.
Ricorda di sostituire il vaso solo quando le radici hanno occupato tutto lo spazio del vaso...ma probabilmente è una cosa che sai già.
Tuo figlio ha diradato i frutti :oops:

Seguirò con interesse lo sviluppo della pianta
Ciao
Allegati
F5549A98-B97F-4552-931B-C6D4B06FBF6D.jpeg
F5549A98-B97F-4552-931B-C6D4B06FBF6D.jpeg (279.44 KiB) Visto 122 volte
Avatar utente
Lory
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Clementino

Messaggio da Lory » mercoledì 23 gennaio 2019, 14:29

Bella l'idea della rete, io ho fatto una cosa molto più grezza non solo nei vasi ma intorno a tutti i miei alberelli mettendo dei sassi piuttosto grossi e rendendo la pacciamatura e il terreno invisibili ai terribili gallinacei.
Certo, cambierò il vaso al momento opportuno, onestamente credo che questo sia già troppo piccolo, la piantina è cespugliosa, innestata a circa 40cm su un portinesto a me sconosciuto e in un anno e mezzo è triplicata come dimensione.
Per il rinvaso vorrei però attendere di raccogliere i frutti, vedremo
Lorenzo
Avatar utente
jozef
Messaggi: 83
Iscritto il: domenica 31 dicembre 2017, 15:29
Provincia: Alessandria
Località: molare (basso piemonte)

Re: Clementino

Messaggio da jozef » mercoledì 23 gennaio 2019, 14:39

Il portainnesto potrebbe essere limone wolkameriano. Dico così perché l’anno scorso ho acquistato uno yuzu da maioli e mi disse che i loro agrumi sono innestati su volkameriamo.
Avatar utente
Lory
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 15:16
Provincia: Estero (Outside Italy)
Località: Filippine 9.9 °N
Zona USDA: 14a

Re: Clementino

Messaggio da Lory » giovedì 24 gennaio 2019, 11:40

Ah, bene, grazie mille per l'informazione!
Non conosco bene questo portainnesto, perlomeno il freddo qua non sarà un problema
Lorenzo
Rispondi